Maicon è sul mercato

Maicon lo ricordiamo tutti dopo il golazo alla Juve a San Siro mentre si batte il petto, bacia lo stemma dell’Inter e giura che resterà nerazzurro, ma a certe esternazioni sull’orgasmo di un gol ormai credono solo i nostalgici del calcio anni ’80. Nel nuovo millennio anche il contratto apparentemente più blindato può essere sciolto al volo, anche senza clausola di fuga, purché convenga alle tre parti coinvolte, la società cedente, la società acquirente e il calciatore.
Il discorso su Maicon è stato sempre indipendente da Mourinho, tant’è che della sua cessione si parlò anche l’estate scorsa, ma poi partì Ibrahimovic. Al giorno d’oggi, per agire sul mercato dei fuoriclasse con contanti freschi in mano, una cessione importante è quasi fisiologica. Maicon, costato 6 milioni di euro, fosse rivenduto almeno a 30 milioni, comporterebbe una plusvalenza record in bilancio. Certo, poi si dovrebbe sostituirlo, ma in considerazione di quel che ha già dato, di qualche rumor su un comportamento non sempre da atleta integerrimo, in casa Inter a fronte di parecchi milioni di euro sono evidentemente disposti a correre il rischio. Di qui a chiudere l’affare però, ce ne corre! Il Real l’anno prossimo dovrà versare all’Inter la seconda tranche dell’affare Mourinho, ma Maicon potrebbe rientrare in un discorso più ampio in cui non si escludono altre contropartite tecniche in reciprocità. Lui tanto per portarsi avanti nel ritiro brasiliano pare abbia speso parole importanti per il Real, sempre siano vere. Nel calcio d’oggi si fa sempre in tempo a dire che è sempre colpa dei giornalisti.

35 Commenti su Maicon è sul mercato

  1. ciao grande che parta e entrino tanti soldini tanto siamo maturi nel mercato lo sapremo sostituire sicuramente

  2. Fabio Primo // 3 giugno 2010 a 19:20 // Rispondi

    Vabbè , può andarsene , prenderemo un altro terzino destro….la cosa importante è che veramente arrivino 30 milioni!! questo potrebbe essere lo scenario cessioni con relativi incassi:
    Mourinho 10 mil
    Maicon 30 mil
    Muntari 10-12 mil
    Mancini 4 mil (dal milan)
    Quaresma 8-9 mil
    e da qui si riparte con 3 , 4 acquisti “mirati” . Ricordiamoci che abbiamo già preso Biabany e Coutinho…Ciao

    • Mi risultano 2 notizie. La prima è che Benitez abbia messo il veto sulla cessione di Maicon, Lucio, Samuel, Sneijder, Julio Cesar e Balotelli. La seconda è che se dovesse partire Maicon, il giocatore scelto da Marco Branca e Oriali sarebbe il brasiliano del Cruzeiro Jonathan Cicero Moreira. Ha vinto i campionati mondiali under 17 nel 2003. A Gennaio è stato premiato con 2 premi di cui uno riferito come miglor terzino destro del campionato brasiliano del 2009. Costa meno di 6 milioni e arriverebbe insieme all’attaccante 19enne del Gremio Andrè. Andrè con Coutinho verrebbero girati al Chievo

  3. Roberto Scib // 3 giugno 2010 a 19:26 // Rispondi

    E se fosse il prodromo per la definitiva consacrazione di SANTON?
    E se fosse la prossima “operazione Quaresma” che Mou fa fare al Real?
    Oddio, l’ho detta grossa!!! paragonare MAICON a QUARESMA è un po’ come dire che PLATINI in fondo assomigliava a SERGIO BRIO (e spero che il grande Sergio non si offenda .. troppo)
    Ciao
    R

  4. prima osservazione:aspetterei il nuovo allenatore e chiederei a lui cosa pensa sul possibile trasferimento di maicon…perchè se per il nuovo allenatore maicon è fondamentale la società nn lo deve vendere…e penso che il nuovo allenatore qualche voce in captlo ce l’avrà…
    seconda osservazione:fosse x me nn o venderei nemmeno per 35 milioni di euro…se devo venderlo per 35 per spenderne poi20 per sagna tanto vale tenersi maicon…
    la vendita di ibra lo scorso anno era giusta perchè di attaccanti forti in giro ce ne sono tanti…ma di terzini forti (destri) ce ne sono solo 2(maicon e dani alves)…

  5. ciao gianluca ho una domanda…
    ma possibile che il nuovo allenatore dell’inter non avrà minimamente voce in capitolo sulla cessione di maicon????ipotizziamo che arriva l’offerta di 35 milioni ma che il nuovo allenatore si opponga fermamente alla cessione…come si comporterebbe la società???
    p.s maicon nn lo venderei mai…i terzini destri come lui sono cosa rara nel calcio…

  6. Oddio le parole di maicon,per un nostalgico come me, fanno proprio specie!!
    Via dall’inter chi non se la sente col cuore(e con soldi) di rimanere!!
    Io amo solo L’INTER……

  7. Moratti, Ti prego Mai Maicon al Real!!!! Mi brucia ancora come Mou ci ha lasciato…e l’ultima cosa che vorrei e’ vederlo vincere subito con il Real…poi per 16 milioni miseri miseri meglio tenerselo e non rafforzare la principale avversaria dell’inter 2011….Perche’ la vera sfida del prox anno sara’ proprio vincere la Champions contro il Real di Mou….Se Madrid e’ stato fantastico, Wembley contro Mou potrebbe essere l’ apoteosi……..!!!!!!!!Mou non aspettarti troppi regali da Moratti….perche’ dopo quel non mi faccio piu’ prender in giro da nessuno…..

  8. matteo da Siena // 3 giugno 2010 a 22:58 // Rispondi

    Maicon? ponti d’oro a chi se ne va! Don Florentino è pero pregato di passare alla cassa. Se Dany Alves (riserva di Maicon in nazionale) è costato 32 mil. di euro, il nostro terzino si vende intorno a 35 mil. Non siamo pirla…

  9. Mi spiace molto, è un idolo, specialmente quando si mette a parlare con i fili d’erba…
    Però se arrivano 30 milioni….si vince anche senza Maicon, perchè alla fine se ci pensiamo bene, tanta scena, ma solo 10 partite alla Maicon quest’anno e nelle ultime due stagioni è un pochino calato…Non mi piace solo l’atteggiamento di chi come lui, considera il Real come l’unica squadra…e l’Inter? Per questo voglio rivincere in Finale a Wembley la Champions e vedere Mourinho e Maicon piangere…di delusione però…
    Forza Javier guidaci in un altra impresa!
    Mrc

  10. Maicon a 30 mln è ridicolo.
    Nel momento in cui ne chiedono rispettivamente 20 e 25 per due mediocri come Kolarov e Vargas, Maicon ne vale 40 di sicuro: se per Mourinho è così importante che il Real tiri fuori i soldi visto che ce li ha.
    Non si regalano giocatori alla concorrenza che, forse qualche interista non l’ha compreso, adesso è rappresentato da squadre come Real, Barcellona, Chelsea, Bayern mica quelle barzellette di nome Milan e Juve

  11. per come la vedo io, se maicon è cedibile, significa che può essere ceduto. santon nasce come terzino destro e non sinistro, quindi può prenderne il posto in squadra. chiaro che l’interpretazione del ruolo è differente, ma non dimentico che contro il Man Udt, due anni fa, bastò un Park diligente e molto “alto” per impedire le sgroppate del brasiliano. Ed eto’o è stato sacrificato in copertura anche per le amnesie difensive di Maicon, splendido attaccante ma difensore non impeccabile. il vero problema è a sinistra: spero che infilino Drenthe nelle varie trattative. Benitez faceva giocare il Valencia in modo splendido con Carboni terzino sinistro di spinta…

  12. Se Maicon vuole andare che vada pure, basta che dica a Florentino e Mourinho di venire a Milano a portarci 35 milioni di euro, e a quel punto lui e il suo amico Caliendo se ne possono andare. L’unica cosa è che sarà difficile rimpiazzarlo, uno come lui non esiste al mondo, forse sono Dani Alves gli si può avvicinare.

  13. Ciao GL,
    in merito ad eventuali cessioni Maicon, Muntari, Mancini etc. etc. prima di comprare i sostituti non è che la Società sta pensando di investire gli introiti per la costruzione del proprio stadio?
    Care cose a tutti
    L.

  14. Adoro Maicon da tempo ed è innegabile il suo apporto all’Inter….ma se vuole andare al Real….ok, la porta è spalancata.Se porta in sede qualcuno disposto a pagare per il suo cartellino fior di milioni allora è liberissimo di andare dove vuole.Restare malvolentieri è un danno per la squadra.Accontentando Ibra e cementando il gruppo, l’Inter ha stravinto.
    Se anche lui è sulla stessa lunghezza d’onda, che se ne vada pure.Chi non ama l’Inter e i suoi tifosi, non mancherà a nessuno, anzi…un problema in meno.

  15. Io, Interista che son io // 4 giugno 2010 a 10:47 // Rispondi

    Ventinove anni a luglio. Se resta, bene. Se va via, e il Real ci versa 25-30 milioni, va bene uguale.
    Sarò cinico, ma francamente la vita continua lo stesso… anche SempreSenza.
    Alla fine, così come è già successo ad Ibra, potrebbe essere lui a pentirsi… 😉

  16. Maicon via mi spiace ma è un’operazione ragionevole. in quel ruolo punterei su santon, senza dimenticare zanetti.
    julio cesar (castellazzi)
    zanetti (santon)
    lucio (cordoba)
    samuel (materazzi)
    chivu (kolarov)
    cambiasso (stankovic)
    mascherano (mariga)
    T Motta (muntari)
    sneijder (pandev)
    eto’o (Kuyt)
    milito (balotelli)
    beh così non mi sembra male!!!

    • Io, Interista che son io // 4 giugno 2010 a 14:56 // Rispondi

      Prendere almeno uno fra Bonucci e Ranocchia. Questa è un’assoluta priorità. Materazzi e Cordoba hanno fatto il loro tempo… Samuel e Lucio hanno già 32 anni. Il reparto dei nostri centrali va assolutamente ringiovanito.
      Mascherano non mi fa impazzire… se devo dirla tutta.

  17. non penso che il Real sia disposto a spendere più di 25 000 e credo che l’affare andrà in porto…..tenuto conto dell’età del giocatore

  18. E’ un giocatore straordinario.
    Quest’anno ha realizzato dei gol uno più bello dell’altro.
    Non mi è sembrato però fondamentale per il nostro gioco come ai tempi di Mancini. Quindi di fronte ad una buona offerta… saluti e baci.
    Piuttosto mi preoccupa il nostro immobilismo sul mercato.
    Ciò in virtù del fatto che tutte le altre squadre, soprattutto Milan e Juve, hanno messo a segno un grande colpo… l’addio di Mourihno.
    Viva l’Inter

  19. Ciao!
    Se davvero Maicon volesse andar via, in cambio delle cifre che si leggono in giro, direi che è un affare da non lasciarsi scappare! E’ vero che un terzino forte come lui al mondo probabilmente non ce n’è ma è anche vero che la solidità della nostra squadra è tale da rendere grande chiunque riesca a integrarsi bene.
    Tra l’altro se non ricordo male Santon nasce come terzino destro e considerando quanto bene ha fatto sulla fascia opposta forse, una volta superati i guai fisici degli ultimi mesi, forse sarebbe il momento del suo lancio definitivo!
    Se invece è deciso (realmente) a restare in nerazzurro sarà sempre il benvenuto come tutti coloro che vogliono impegnarsi realmente per il bene della squadra!

  20. Io sono sempre stato simpatizzante del Real però quest’arroganza esercitata con il potere del denaro mi stà un pò sullo stomaco, a parte il campione che è Sisenando, io me lo terrei solo per fare dispetto a Florentino e un pò anche a Mou che ci ha sedotti e abbandonati….. Il Sr. Perez., in quanto a competenza, ha una “lungimiranza eccezionale” tanto che ci regalò Cambiasso e ci svendette Samuel e Wesley . Forse l’unico affarone che fece con noi fu quello di rifilarci Solari nell’affare ” El Gordo”.
    No, Sisenando Maicon Douglas non glielo dobbiamo dare, che lasci stare i ns. affetti (già ce ne ha portato via uno). Il supermercato stà da un’altra parte.

  21. Ricordo che a dicembre o giù di lì si parlava di una cessione importante all’anno e che l’alternativa era tra Maicon e Balotelli. Già allora speravo in quella del Colosso brasileiro che comunque alla causa Inter mi sembra abbia già dato molto. L’importante è che Moratti non faccia sconti su quello che vuole mettere in tasca. Deve essere l’Inter a porre le regole del gioco. Siamo o non siamo i Campioni d’Europa?
    Mario Balotelli , se mette completamente la testa a posto, può garantire almeno 10 anni ad alto livello.

  22. valerio b. // 4 giugno 2010 a 18:04 // Rispondi

    ringraziamo siceramente il grande Maicon per le stagioni fatte con noi e, più recentemente, per i gol (decisivi) contro la juve e contro il barça.
    se questi sono i prezzi, bisogna certamente vendere, incassare e lavorare bene per sostituire con qualcuno non necessariamente noto che porti valore: dopotutto i team manager servono a questo e i nostri stanno dando ottime prove ultimamente.
    le maglie baciate e i moralismi contano zero, conta comprare buoni giocatori e vendere bene altri giocatori quando è il momento. ciao.

  23. Fabio Primo // 4 giugno 2010 a 18:26 // Rispondi

    Teniamo presente che se l’ Inter ha accettato di cedere Maicon è perchè ha già in mano il sostituto……
    Il vero casino è riuscire a cedere il Trivela senza regalarlo e pagandogli pure metà stipendio del prossimo anno !!

  24. Ciao Gianluca, volevo fare chiarezza sull’interpretazione che si e’ data all’ esultanza di Maicon dopo il gol alla Juve. Se riosservi attentamente le immagini lui non bacia la maglia, ma la fede, poi indica qualcuno in tribuna e solo allora si batte il cuore.
    Successivamente indica con il dito prima lo stemma dell’ Inter e poi il terreno di gioco.
    In una intervista TELEVISIVA che non ha avuto molto risalto, successiva alla conquista dello scudetto, quando il cronista ha ricordato a Maicon l’episodio di quella sera, lui ha smentito quell’ interpretazione.
    Disse che lui con quel gesto verso il campo desiderava essere giudicato solo come calciatore e non per quello che faceva nella sua vita privata. Evidentemente certe voci su di lui gli avevavo dato fastidio e io credo sia stato sincero.
    Poi il Real e le dichiarazioni dopo la finale sono un’ altra cosa.

  25. CIAO, ha ragione Andrea ricordo anch’io quelle frasi di Maicon…. ora baciare la maglia e segnare col dito ripetutamente il campo di S. Siro a tutti i mortali, anche non interisti, poteva sembrare un gesto di attaccamento alla maglia e del voler rimanere nella nostra squadra… abbiamo proprio una mente deviata noi tifosi, mi chiedo perchè hanno squalificato Mou per 3 giornate per il gesto delle manette… potevi interpretarlo come un’ accusa alla direzione arbitrale oppure in altri modi, ad esempio… “mi sento ammanettato al vostro cuore”… “mi piace tanto essere ammanettato da mia moglie”…. le varianti sono infinite. Maicon disse in quell’intervista che in campo lui dava il meglio per la squadra e che doveva essere giudicato per quello, se vuole il Real (che guferò anche se adoro Mou), che vada (dietro congrua cifra).. anche se “l’attore” ci mancherà e nel suo ruolo non so immaginare chi potrà sostituirlo.
    Gian Luca …. guarda che è sempre colpa dei giornalisti!!
    Baci a tutti.

    • Ribadisco. Finché c’è gente che si bebe ogni cosa che scriviamo e diciamo. Per non parlare dei calciatori: sono anni che vi prendono per il culo. Tutti o quasi, al di là della squadra in cui giocano in quel momento
      GLR

  26. Ciao Gianluca. Oggi Maicon si è tolto dal mercato. “A meno che Moratti non mi voglia vendere, io rimango a Milano”. Questo in sintesi il pensiero del laterale brasiliano.

    • Per chi si beve ogni giorno quello che noi si dice e si scrive. La vicenda Maicon è semplicissima e andrà avanti almeno fino a fine luglio. Se arrivano tanti soldi parte, altrimenti rimane.
      GLR

  27. Maicon strizza l’occhio al Real…poi Caliendo vola a Madrid e quando torna ecco magicamente Maicon che rimarca la sua intervista ad As dicendo che lui va solo se la società lo cede…mi sa che Florentino questi 30 milioni proprio non li vuole spendere…non c’è piu il Real di una volta…:)
    Cit “Nel calcio d’oggi si fa sempre in tempo a dire che è sempre colpa dei giornalisti.”
    Secondo te Gianluca non ci farebbe comodo un altro anno?io di Sagnà non mi fido…ottima corsa ma di certo non è Maicon…Io un altro anno lo terrei volentieri…poi possiamo anche cederlo..

    • Boh? Tanto è sempre colpa dei giornalisti…Io però non mi riconosco più nella categoria da molto tempo
      GLR

  28. Ciao Gianluca sulla Gazzetta di oggi leggevo la smentita di Maicon che dice di non aver mai detto di voler andare al Real, ma se l’Inter lo vuol cedere… Forse è solo una questione di carattere , ma chissà perchè io dei brasiliani non mi fido ! da Ronaldo ad Adriano a Mancini nessun riconoscimento alla società che li ha coccolati, aiutati e pagati a peso d’oro. Baciano le maglie da rufiani e poi pronti a sparare a zero quando se ne vanno. Ma guardiamo invece gli argentini da Simeone a Cruz a Crespo mai nessuna polemica , riconoscenza totale (infatti i tifosi li applaudono quando tornano da avversari) senza parlare del nostro grande Capitano lui veramente ha rifiutato il Real per amore della sua Inter! e che dire di Cambiasso che non ha mai rinfacciato al Real di averlo silurato !

  29. gianluca noi amiamo l’inter i calciatori vanno e vengono come dici te se lo pagano 35 mln di euro lo porto sulla spalla da como a madrid ciao

  30. Enrico Spaolonzi // 11 giugno 2010 a 11:18 // Rispondi

    Cedere Maicon sarebbe un errore gravissimo, perchè è INSOSTITUIBILE!!!!!
    Altri giocatori potrebbero essere ceduti ed essere sostituiti…il primo nome che mi viene in mente è J.Cesar, che verrebbe pagato molto ma che è sostituibile, così come lo era Ibrahimovic (non lo dico adesso, credimi). Se vogliamo continuare a vincere non dobbiamo cedere i giocatori che costituiscono l’ossatura della squadra e che fanno la differenza sia in Italia che in Europa!!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili