Buon sorteggio per le italiane in Champions

Vigilia dell’ennesima finale del 2010 per l’Inter che pensa solo al Mazembe e a conquistare il titolo che dopo 45 anni potrebbe riportarla sul tetto del mondo. Intanto buon sorteggio dall’urna di Nyon per le italiane negli ottavi di Champions League: la detentrice Inter se la vedrà di nuovo con i vicecampioni d’Europa del Bayern, che proveranno a prendersi la rivincita della finale al Bernabeu di sei mesi fa. Sulla carta è andata bene anche alla Roma, che ha pescato gli ucraini dello Shakhtar, mentre il Milan se la vedrà con gli inglesi del Tottenham, avversari dell’Inter nel girone di qualificazione. Poteva andare peggio a tutte e tre le italiane. I temutissimi Barcellona e Real Madrid sono toccati rispettivamente all’Arsenal e al Lione. Anche in quest’ultimo accoppiamento c’è una rivincita, per gli spagnoli però, perché un anno fa furono i francesi a qualificarsi, ma stavolta sulla panchina del Real c’è José Mourinho.
Ecco date e accoppiamenti per gli ottavi di finale:
martedì 15 febbraio e mercoledì 9 marzo 2011
Milan-Tottenham
Valencia-Schalke
mercoledì 16 febbraio e martedì 8 marzo 2011
Roma-Shakhtar
Arsenal-Barcellona
martedì 22 febbraio e mercoledì 16 marzo
Lione-Real Madrid
Copenaghen-Chelsea
mercoledì 23 febbraio e martedì 15 marzo
Inter-Bayern
Marsiglia-Manchester United
La finale si giocherà a Londra, al Wembley Stadium, sabato 28 maggio 2011.

7 Commenti su Buon sorteggio per le italiane in Champions

  1. Andrea V. Ft.Lauderdale // 17 dicembre 2010 a 19:59 // Rispondi

    Sorteggio molto positivo per l’Inter. Preferisco mille volte il Bayern che lo Shaktar o lo Shalke. Cosi la squadra non rischia di sottovalutare l’avversario e rimane tesa.

  2. Il Bayern equivale il Chelsea dell’anno scorso, se ci va bene possono essere gli ottavi del lancio verso la finale… però meglio arrivarci da Campioni del Mondo!

  3. marco ferrara // 17 dicembre 2010 a 22:30 // Rispondi

    Ciao Gian Luca, di nuovo il bayern, ma poteva andarci ancora peggio!! Credo che affrontare una squadra che non sarà certo il barca o il real versione mourinho, ma che rimane pur sempre di altissimo livello, lo abbiamo meritato, non riuscendo ad arrivare primi nel girone neanche quest’anno nonostante non ci fossero “squadroni”!! Almeno sulla carta tra i vari ottavi di finale il nostro sembra essere quello più equilibrato, sotto ogni punto di vista, ma da qui a febbraio le cose potrebbero cambiare, non solo nella nostra di sfida, la champions infatti é la competizione dei dettagli!! Per la ripresa però come detto, manca ancora molto tempo e intanto noi interisti abbiamo altro a cui pensare e si spera vincere (vedi la finale del mondiale)!! Un abbraccio e….SEMPRE FORZA INTER!! Ciao, marco

  4. pasquale somenzi // 17 dicembre 2010 a 23:08 // Rispondi

    Il calendario si ripete:infatti l’anno scorso esordi’ il Milan, poi il giorno dopo la
    Fiorentina e 7 giorni dopo l’Inter ed ora dopo 364 giorni esordisce prima il Milan,
    il giorno dopo la Roma e 7 giorni dopo l’Inter (ovviamente idem anche per le
    date di ritorno) Che la storia si ripeta…mah
    ciao. Pasquale.

  5. Buon sorteggio, poteva andarci molto peggio: ridicolo però che come l’anno scorso fra l’andata e il ritorno passi tutto questo tempo…

  6. Claudioeffedeejay // 18 dicembre 2010 a 00:53 // Rispondi

    Se l’Inter torna ad essere l’Inter, non deve aver paura di nessuno, pur rispettando tutti. Se rimane quella attuale, improbabile tra l’altro, deve temere chiunque, anche un Bayern a -17 dalla vetta.

  7. Non vedo scontata Arsenal-Barcellona….e poi chi si piglierà la vincente tra Schalke e Valencia nei quarti, avrà la semifinale in tasca!!
    Dopotutto questo è un torneo che abbiamo appena vinto la stagione scorsa….

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili