Barbados

A 7.320 km da Milano, fuso orario -6
21-31  luglio 2010

TViaggio
Sesta parte del USA-Barbados Tour 2010
Dieci giorni di assoluto relax a chiudere l’USA-Barbados Tour 2010 presso il Bouganvillea Beach Resort a Maxwell Beach, impreziosito dai ristoranti Lanterns on the Sea e Buoni Amici at the Water Edge.
L’escursione alla capitale Bridgetown con il pranzetto alla Bridgehouse da Bunp’n’Wine e i pasti a base di pesce nell’elegante ristorante Pisces di St.Lawrence Gap e da Angels al Fisherman Market di Oistins. Tra gli altri ristoranti e locali di Maxwell Beach, il raffinatissimo Azul, specializzato in scallops, l’accogliente Croton Inn di Wendy e Glendy, il Lucky Horseshoe aperto 24 ore, Pablo Donte’s e Charlie’s.
L’estenuante maratona Tv del Pic-O-De-Crop Monarch, incredibile festival musicale di Barbados con cantanti e canzoni che in Europa farebbero accapponare la pelle. Trombe come clacson d’ordinanza per tutte le auto locali.
Prosegue ad Atlanta GA in USA, settima e ultima parte del USA-Barbados Tour 2010

Barbados (ab.280.000) è un’isola-nazione indipendente situata sul confine tra mar dei Caraibi ed Oceano Atlantico. L’isola ha una superficie  di di 430 km² e fu occupata dagli inglesi nel 1625. A differenza della maggior parte delle isole caraibiche, il cui controllo passò più volte di mano fra le varie potenze coloniali, Barbados rimase sempre sotto il controllo inglese, anche per motivi geografici. Tra le Antille, che formano un arco rivolto verso l’Atlantico, Barbados è l’unica spostata verso l’esterno, in direzione sopravento. I velieri che volevano attaccarla, quindi, erano costretti a navigare controvento, tra difficoltà notevoli. Indipendente dal 1966, Barbados fa parte del Commonwealth e riconosce la regina Elisabetta II come capo dello Stato.
La capitale è Bridgetown (ab.80.000)

Aeroporto
Grantley Adams Int’l Aiport (GAIA)

Highlights

  • Maxwell Beach in Parish Christ Churh con Bouganvillea Resort
  • Oistins (ab.3.000) con Fishmarket
  • St.Lawrence Gap

In Bridgetown

  • Harbour
  • Broad St con Parliament Building, The Cave Shepherd Department Store e Mall 34
  • Swan St
  • Independence Square con The Independence Arch e Nelson Statue
  • The Chamberlain Bridge
  • National Heroes Square
  • Queen’s Park
  • The Cheapside Gardens
  • Cathedral of Saint Michaels and All Angels
  • St. Patrick’s Roman Catholic Cathedral
  • Barbados Museum

Memento
Barbados è un’unica isola e non un arcipelago. Il livello culturale ed economico è tra i più elevati dei Caraibi: 371 anni di colonialismo assolutamente inglese hanno lasciato discrete eredità culturali, oltre alla puntuale guida a sinistra. Gli abitanti di Barbados sono colloquialmente detti bajan e sono di origine africana,  a parte una piccola parte erede dei cosiddetti Redlegs, ossia ‘gambe rosse': erano i bianchi poveri di origine inglese deportati su alcune isole caraibiche come prigionieri al tempo di Oliver Cromwell.
L’isola ha un unico rilievo, Mount Hillaby, alto 350 metri.
A Bridgetown, The Cave Shepherd Department Store e Mall 34 sono i centri commerciali più frequentati
Il personaggio più celebre nel mondo è Rihanna, cantante e ambasciatrice per la cultura di Barbados.
Il piatto locale più famoso è il flying fish, il gelato è d’obbligo al rum raisin, mentre la birra locale si chiama Banks.
Un dollaro USA corrisponde a 2 dollari barbadiani

1 Commento su Barbados

  1. Buongiorno e grazie perchè … barbados è stata meta del mio viaggio di nozze nel 1998!! Li ho visto la finale del Campionato mondiale Francia-Brasile. Quanti ricordi leggendo il diario del Tuo viaggio e, soprattutto, da allora una splendida moglie e due figli… oggi vestiti di neroazzurro che corrono e cantano “Diego Milito facci un gol”……
    P.S.
    Non vogliono assolutamente che ritiri la bandiera dal terrazzo….
    Un saluto e complimenti per tutto!!!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili