Santorini

A 1.700 km da Milano, fuso orario +1
21-28 luglio 2009

TViaggio
Non andavo al mare in Europa da una vita e sono tornato in un’isola della Grecia 13 anni esatti dopo Samos. Dal punto di vista paesaggistico Santorini non ha eguali nell’Egeo, anche se il mare non è certo il massimo: pietre a Kamari beach, ciottoli misti a sabbia vulcanica a Perissa, Vlichada e Perivolos. Ho alloggiato all’Hotel Rivari a Kamari. Mi sono girato tutta l’isola in quod tra spiagge e ristorantini, come Archipelagos e Sphinx a Fira, Pelicanos a Oia, Taverna Phyrgos a Phyrgos, Philippas a Vlichada, Nichteri e Skaramagas a Kamari: tutti ottimi. Sul Lungomanre di Kamari c’è anche un localaccio che si chiama Bella Napoli che fa una pizza ottima. Tramonti e panorami mozzafiato a Oia, ma anche Fira dispone di ottimi punti di osservazione

Santorini (ab.8.000) è un isola greca dell’arcipelago delle Cicladi e insieme a Thirasia e a Kameni è ciò che rimane di un vasto cratere vulcanico, scomparso a causa di una gigantesca esplosione avvenuta nel XVI sec. a. C., con conseguenze devastanti per tutto il Mediterraneo orientale. un vulcano la cui eruzione, nel 1500 ac, provocò uno tsunami le cui onde, alte 20 metri, raggiunsero Creta e distrussero un’intera civiltà, quella Minoica e diedero vita alla città di Atlantide che giace, secondo la leggenda, sul fondo del mare della caldera.
Quello che rimane al giorno d’oggi è appunto la caldera: un’immensa piscina d’acqua con al centro l’isola di Vulcano, i cui crateri sono ancora attivi( l’ultima eruzione risale al 1956) , altre due isolette formatisi dopo le varie eruzioni, l’isola di Thirassia (piccola Thira) e poi Santorini stessa che, se da un lato presenta scogliere a strapiombo sul mare che si affacciano sulla caldera, dall’altro si adagia dolcemente nell’acqua e crea delle lunghe spiagge di sabbia nerissima.

Aeroporto
Kratikos Aerolimenas Santorini Thira (volo: 2h20′)

Highlights

  • Caldera
  • Kamari (ab.500) con Kamari beach
  • Fira (ab.1.600) con Caldera e museo archeologico Megara
  • Oia (ab.900) con Museo Marino
  • Pyrgos (ab.500) con chiesa Theotokaki
  • Athinios (ab.200) con Porto
  • Perissa (ab.100) con Perissa beach e Akrotiki Red beach
  • Vlichada (ab.100) con Vlichada beach e harbour e Perivolos Beach
  • Ancient Thira, sito archeologico con ruderi

Memento
La caldera è il cratere di un antico vulcano ed è il simbolo dell’isola

1 Commento su Santorini

  1. Sicuramente una delle isole più belle di tutta la Grecia, belle le sue casette bianche e azzurre, ricordo anche la discesa (a pagamento) dal punto più alto fino a giù a cavallo degli asini, non vedevo l’ora che finisse. In effetti il mare non è uno dei punti forti di Santorini.
    Bello anche il paesaggio al momento del tramonto, anche se non lontanamente paragonabile a quello che vidi a Mykonos

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili