Gibilterra

A 2.100 km da Milano, fuso orario 0
4 gennaio 2009
TViaggio
Terza parte dello Spanish Tour 2009
Il passaggio del confine in auto con mezz’ora di coda e la visita completa del Parco naturale della Rocca con le scimmie e i Tunnel. Il pranzo nel pub orgogliosamente inglese sulla Main Street e le stecche di sigarette a 18 euro. Le foto ad Europa Point e della Rocca da Avenida de España a La Linea. Poi la puntata in auto fino ad Algeciras per tornare a vedere il Porto dal quale nel ’90 salpai per Ceuta e il Marocco
Prosegue a Algeciras, in Spagna, quarta parte dello Spanish Tour 2009

Gibilterra (ab.30.000), enclave del Regno Unito (ab.61.000.000) in territorio spagnolo, i cui Governi ne hanno rivendicato per secoli il possesso. Guà conosciuta come Calpe, è una delle Colonne d’Ercole, l’altra è controverso se fosse il monte Jebel Musa, sulla costa del Marocco, situato 25 km a sud, o l’attuale monte Hacho, dall’altro lato dello stretto, nell’enclave spagnola di Ceuta.  L’omonimo stretto collega l’Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo. Gibilterra, 6,5 km² con 12 km di coste, è parte dell’Unione Europea, anche se fuori dall’unione doganale.

Aeroporto
Gibilterra per voli diretti solo su London Luton
Malaga Pablo Picasso

Highlights

  • Europa Point e Faro
  • St Michael’s Cave e St Michael’s Road
  • Main Street
  • Moorish Castle
  • Funivia

In Upper Rock Natural Reserve:

  • Rocca
  • Ape’s Den
  • Great Siege Tunnels
  • Tower of Homage
  • Military Heritage Centre

Memento
Il territorio fu definitivamente ceduto alla Gran Bretagna dalla Spagna con il Trattato di Utrecht del 1713, come parte degli accordi a conclusione della Guerra di successione spagnola. In un referendum del 1967 i cittadini di Gibilterra ignorarono le pressioni spagnole e votarono, con maggioranza schiacciante, a favore del mantenimento di dipendenza britannica. Nel novembre 2002, in un altro referendum oltre il 98% dei votanti rigettò la proposta di condivisione della sovranità del Peñón tra Regno Unito e Spagna. I residenti hanno un reddito più alto rispetto agli spagnoli e temono che prima o poi la Gran Bretagna possa rinunciare alla svoranità, che ne Trattato di Utrecht è ‘per sempre’ con una clausola però di ritorno immediato alla Spagna per volontà della Gran Bretagna. Intanto tre anni fa, in omaggio alla distensione, Iberia aveva inaugurato i voli da Madrid, poi soppressi per mancanza di clienti per la gioia dei residenti. La difesa militare spetta naturalmente alla Gran Bretagna. La lingua ufficiale è inglese, anche se si usa il Llanito un miscuglio di dialetti andalusi e inglese. Il terreno è una piana costiera che circonda la Rocca di Gibilterra è alta 426 metri e ospita i macachi Barbary, le uniche scimmie semi-selvagge d’Europa, docili e con una corta coda non prensile, originarie del Sud-est asiatico e dei Paesi magrebini. Secondo la credenza popolare finchè ci saranno le scimmie Gibilterra sarà inglese, tant’é che il premier britannico Winston Churchill nel ’42 ne ordinò il ripopolamento con esemplari provenienti da Marocco ed Algeria. Da Europa Point, con il suo famoso faro, si vedono le montagne del Marocco sulle coste Africane. Ape’s Den è la Tana delle Scimmie, accanto alla stazione intermedia della funivia, ed è il luogo dove si concetrano principalmente i macachi. I Great Siege Tunnels , ovvero le Gallerie del Grande Assedio furono scavate dai britannici nella roccia: 70 km di cunicoli per rifornire le postazioni dei cannoni durante l’assedio che durò dal 1779 al ’83. Curioso che la pista di atterraggio dell’aeroporto che corre accanto al confine determini ad ogni atterraggio o decollo di aerei, la chiusura del confine stesso, isolando la roccaforte Britannica dal resto d’Europa.

Dintorni
3 km a nord di Gibilterra ecco Línea de la Concepción (ab.70.000) in Spagna (ab.45.000.000), insediamento industriale ai piedi della rocca di Gibilterra che prende il nome dalla linea di confine che separa la Spagna da Gibilterra e dall’Immacolata Concezione.

Highlights

  • Ayuntamento
  • Parque Municipal Reina Sofia
  • Avenida Principe de Asturias
  • Avenida de España
  • Paseo Maritimo

Memento
Chiamata affettuosamente dagli spagnoli La Linea, è il punto per attraversare a piedi il confine con Gibilterra. Nulla di rilevante tra strade strette, industrie e case bruttine

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili