Balotelli si scusi in campo

“Tra cinque anni direte ancora che è ingenuo”: giudizio pesante quello di Mourinho su Balotelli ma non è detto che abbia ragione. Anche se i due non staranno insieme tanto a lungo, perché Mourinho sarà il primo a lasciare l’Inter, sarebbe bello che Balotelli riuscisse a fargli cambiare idea prima possibile. Si smetta però una volta per tutte di stare da una parte o dall’altra solo per ideologia, in particolare contro Mourinho anche quando ha ragione, come stavolta e ve lo dice un fan di Supermario. All’intervallo a Kazan tutti i compagni, ai quali non erano sfuggiti i calcetti di reazione nel primo tempo, gli avevano detto di star calmo: Eto’o in particolare si era raccomandato invitandolo a non cadere in trappole e provocazioni. Mario ha resistito un quarto d’ora e poi ha fatto la frittata: si può rimanere in dieci per salvare un gol non per un inutile fallo a centrocampo. Ormai è andata e Balotelli probabilmente sostituirà Milito contro l’Udinese. Già lì Mario, dopo le scuse ufficiali sito nerazzurro, deve ricacciare in gola a Mourinho tutti i dubbi su di lui ma soprattutto quel giudizio: “tra cinque anni direte ancora che è ingenuo”. Mai come ora tocca a Supermario.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili