Duello per Aquilani

Muntari, Quaresma e poi Aquilani: si sogna la tripletta a centrocampo, ma io penserei più alla difesa. In realtà Quaresma e Muntari hanno ruoli e funzioni definite e diverse con il ghanese che appare più la fotocopia integra di Vieira, che il sostituto di Lampard. La seconda scelta di Lampard potrebbe essere Alberto Aquilani che stranamente non si è ancora accordato con la Roma. L’idea è di sistemare definitivamente il centrocampo, che l’anno scorso ha perso sostanza per le assenze di Vieira e Dacourt, rendendo incerta l’intera squadra. Su Aquilani c’è da tempo la Juventus che dal preliminare avrebbe un’iniezione di denaro fresco da investire proprio sul romanista. Moratti a quel punto dovrebbe rilanciare ma un esborso considerevole è tutt’altro che scontato. L’età del calciatore, la sua nazionalità italiana e i milioni di euro comunque già sbloccati per Lampard da un lato incoraggiano l’assalto. Dall’altro però, resta l’interrogativo sull’integrità fisica del calciatore: la Roma ha sempre bisogno di soldi, ma è strano che non consideri Aquilani incedibile come Totti e De Rossi. Senza contare che il ragazzo ha già patito un paio di infortuni seri.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili