Tunisi

A 950 km da Milano, fuso orario -1
5 luglio 2006

Seconda e ultima parte del Tunisia Tour 2006
La strada panoramica da Tabarka a Tunisi tra i Monti di Krumiria con le cicogne che nidificano sui piloni elettrici. Imperdibili le rovine di Cartagine malgrado l’assillo dei soliti venditori ambulanti.

Tunisi (ab.600.000) è la capitale della Tunisia (ab.9.800.000)

Aeroporto
Tunisi-Cartagine

Highlights

  • Habib Bourguiba Ave
  • Souk o Kasbah o Medina con intrico di vicoli e botteghe
  • Museo Bardo
  • Cartagine e rovine
  • Collina Birsa

Memento
Habib Bourguiba Ave è l’arteria principale di una capitale in continuo rinnovamento, anche se nel souk si torna indietro di secoli

Dintorni
20 km a ovest di Tunisi ecco Sidi Bou Said (ab.6.000), un piccolo borgo arabo-andaluso fondato dai Cartaginesi, dove soggiornarono il pittore Paul Klee e gli scrittori Cervantes e Simon de Beauvoir

Highlights

  • Café Des Nattes
  • Café Sidi Chabain con terrazza panoramica

Memento
Alternanza dei colori bianco e azzurro e bouganville fiorite, gelsomini e portali damascati con borchie nere, colorati di azzurro come le finestre e le porte interne

1 Commento su Tunisi

  1. Fausto Mamberti // 10 marzo 2010 a 20:27 // Rispondi

    Ti consiglio anche il Gran Cafe du Theatre e per gli amanti dello shopping, Medina a parte, nel cosiddetto quartiere “Champion”, il “Lafayette”, che non è caratteristico per nulla di Tunisi, ma alle donne piace tanto…. 😉

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili