Mercato Inter: occhio alle fasce!

Fasce nuove di zecca: è questo che si sta pensando in casa inter il calciomercato di gennaio. I nuovi innesti su un telaio che non si stende quasi mai sugli esterni sono i brasiliani Rodrigo Taddei e Aparecido Cesar, vincendo l’antipatia per Lotito e i suoi modi poco gentili. Ma non finisce qui: si sta lavorando febbrilmente per arrivare anche al laterale destro Marco Cassetti che è però nell’orbita GEA e ci sono molte difficoltà a chiudere subito. Meglio sperarci per giugno. Attenzione però, perché per ragioni di bilancio l’Inter può chiudere la doppia operazione Cesar-Taddei solo se prima riesce a vendere: nei saldi di gennaio ci sono Ze Maria, Karagounis, Cruz, Coco ed anche Emre, se dovesse arrivare una buona offerta. Per tutti resta da capire se accetteranno di lasciare l’Inter, altrimenti salta tutto. L’arrivo immediato più probabile resta quello di Cesar. Con i due eventuali nuovi esterni, i posti in mezzo al campo si ridurrebbero a due per quattro-cinque giocatori e Cambiasso, C.Zanetti, Davids e Veron sono più che sufficienti. Van der Meyde e Stankovic, che può giocare ovunque, diventano ovviamente le alternative sulle fasce. Resta sempre aperto il discorso di un terzo brasiliano, il portiere del Flamengo Julio Cesar, che potrebbe finire in parcheggio al Chievo fino a giugno. A sinistra Mancini non ha posto veti alla partenza di Coco anche dopo aver spedito Pasquale a Siena, nel quadro nell’operazione Taddei, perché si sente coperto con Favalli e Cesar. In caso di infortunio o Cesar arretra alla Cafu o copre il binario con Cordoba o il solito Javier Zanetti. Cesar non può giocare in Champions League, ma evidentemente Mancini vuole ad ogni costo riproporre almeno in campionato l’amato 4-4-2 di laziale memoria, con specialisti sulle fasce e senza giocatori adattati.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili