Allarme rosso in trasferta!

Ribolle l’ambiente Inter pensando alla prossima trasferta: “Mai più molli lontano da San Siro” ha tuonato il Presidente Facchetti. E parlare di ‘mal di trasferta’ ha una sua ragion d’essere, visto che su 13 gare tra Campionato, Supercoppa Italiana, preliminari e Champions League dall’avvio della stagione ufficiale, l’Inter ha già perso tre volte, due in campionato e una in Champions. E tutte e tre le sconfitte sono state rimediate in trasferta, su sette volte in cui l’Inter ha giocato lontano da San Siro. Considerati gli obiettivi, è già allarme rosso. Le tre sconfitte di quest’anno restano diverse ma uguali nell’incapacità di squadra e tecnico di ribaltare la situazione sfavorevole, come accadeva spesso un anno fa, quando si pareggiava troppo. L’ultimo KO in Portogallo resta indolore per la classifica europea, ma ha tolto sicurezza all’ambiente: sperimentare un centrocampo a 5 di laziale memoria ha senso solo con Adriano al massimo della vena. Mancini lo ha ammesso e ad Udine tornerà al più maneggiabile 4-4-2. Al Friuli, la Juventus ha vinto, mentre il Milan ospita il Palermo che ha già battuto l’Inter. Il confronto con le altre due grandi si valuta anche sui risultati a distanza. Le aspirazioni nerazzurre in campionato passano in ogni caso da Udine e, se non si vince, sono guai!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili