Vincere a Lecce

Vincere a Lecce per assicurarsi il quarto posto: è questa la mission nerazzurra. Vieri è più tranquillo: la nazionale gli fa bene! Lì nessuno lo contesta e Bobo sta scalando rete dopo rete la classifica dei migliori bomber azzurri: ora è a 22, insieme a Mazzola. Zaccheroni vorrebbe in campo undici Stankovic e lo ha sottolineato: uno che sa stringere i denti, come ha dimostrato rientrando in campo con la Lazio, anche se sofferente a un piede. Un gesto che ha conquistato il pubblico. Adriano oggi sta meglio e non è escluso che Zac riprovi a Lecce il tandem con Vieri, tornato un po’ malconcio dalla nazionale. Intanto s’intravede un raggio di sole nella carriera di Kalilhou Fadiga che, come l’ingrato Kanu, si è sottoposto a un doppio intervento al cuore negli USA e ora sta facendosi controllare in Belgio: il problema però sarà avere l’idoneità dal CONI per l’Italia, cosa tutt’altro che scontata. Infine sarà Roberto Rosetti l’arbitro di Lecce-Inter: ha già diretto Milan-Inter e Roma- Inter. Due partite e due sconfitte, ma non malignate, per favore.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili