Sal

A 4.380 km da Milano, fuso orario -2 o -3 con ora legale
20-27 luglio 2000
Una settimana a Cabo Verde può piacere agli amanti del mare, ma occhio alle onde oceaniche e alle torme di turisti italiani sempre più numerosi. Cordialissimi gli indigeni, ormai assuefatti al turismo europeo di massa. Particolare l’escursione alle antiche saline di Pedra de Lume: per la concentrazione di sale nell’acqua, non si va a fondo nemmeno coi pesi.

Cabo Verde (ab.ab.400.000), arcipelago all’incrocio dei tre continenti sull’Atlantico, distribuito in 10 isole e 8 isolotti a 450 km dal Senegal. La capitale Praia (ab.100.000), si trova sull’Isla Santiago. L’Isla do Sal (ab.12.000), di forma allungata, lunga 30 km da nord a sud e 12 da est ad ovest, è tra le più vicine al continente africano e principale porta d’entrata dell’arcipelago perché sede dell’aeroporto internazionale

Aeroporto
Sal

Highlights

  • Monte Vermelho (alt.406 m)
  • Saline Pedra de Lume

Memento
Quattro ore e mezza di volo da Milano, l’arcipelago di Cabo Verde è a 450 chilometri a ovest del Senegal ed era frequentata dai gerarchi fascisti già negli anni ’30: Italo Balbo vi atterrava spesso con la sua squadriglia di idrovolanti e vi costruì un aeroporto. Proclamatosi indipendente dal Portogallo il 5 luglio 1975 dopo una lunga lotta di liberazione, Cabo Verde resta un paese evoluto rispetto a molti altri africani, a cominciare dalla più che dignitosa moneta nazionale: l’escudo capoverdiano.
L’Isla do Sal ha un’origine vulcanica ma è quasi tutta piana per fenomeni di erosione.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili