Porto

A 1.900 km da Milano, fuso orario -1
17-18 settembre 1991
Inviato per TL al seguito dell’Inter per Boavista-Inter 2-1, primo turno di Coppa Uefa 1991-92, reti di Marlon Brandao e Barny per i portoghesi e di Fontolan per i nerazzurri. Inter eliminata poi a San Siro per lo 0-0 del ritorno

Porto (ab.300.000, 1.600.000 nell’area metropolitana), seconda città del Portogallo (ab.11.000.000)

Aeroporto
Francisco Sá Carneiro

Highlights

  • Fume Douro
  • Quartiere Ribeira con Centro storico
  • Quartiere Mercado do Bolão
  • Ponte Dom Luís I
  • Ponte de Arrabida
  • Ponte Maria Pia
  • Ponte Freixo
  • Avenida dos Aliados
  • Palacio de Cristal con Giardini
  • Stazione ferroviaria São Bento
  • Chiesa S.Ildefonso
  • Praça da Liberdade
  • Torre dos Clerigos
  • Cattedrale Terriero da Sé
  • Casa da Música
  • Castello do Queijo
  • Università
  • Palazzo della Borsa
  • Stadio Dragao (cap.50.000), casa del Porto FC
  • Stadio do Bessa (cap.29.000), casa del Boavista FC

Memento
Porto fu soprannominata Cidade Invicta poiché non fu mai sconfitta militarmente dalla sua creazione durante l’Impero Romano né dai mori né da Napoleone. Il ponte Dom Luís I, in ferro a due livelli, realizzato su progetto di Gustave Eiffel dall’ingegnere dal belga Seyrig collega Porto alla città-gemella Vila Nova de Gaia (ab.300.000). Caratteristico il Quartiere Ribeira con Centro Storico, patrimonio dell’umanità per l’Unesco, e dedalo di stradine che si arrampicano sulla collina a strapiombo su fiume Douro e sull’Oceano Atlantico. Il ponte Dom Luís I, in ferro a due livelli, realizzato su progetto di Gustave Eiffel dall’ingegnere dal belga Seyrig collega Porto alla città-gemella Vila Nova de Gaia (ab.290.000). Il Ponte ferroviario Maria Pia è stato progettato dallo stesso Eiffel. L’Avenida dos Aliados è il viale principale. Nello Stadio Dragao gioca il Porto, mentre nel Do Bessa gioca il Boavista. Tra le specialità culinarie l’omonimo vino e il baccalà

1 Commento su Porto

  1. la prossima volta che ti trovi in Portogallo dovrai per forza andare a Setubal in pellegrinaggio per rendere grazie a DIO 😀
    ciao e forza inter!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili