9C: Sassuolo-Inter 1-2

Video-editoriale del 8.10.2022
Non parlatemi di svolta per aver vinto a Reggio Emilia contro il Sassuolo grazie ad un super-Dzeko. Per ora l’Inter, seppure in colpevole ritardo, ha solo cominciato la sua (rin)corsa.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/jlirNV-nOVk

7 Commenti su 9C: Sassuolo-Inter 1-2

  1. Vincere contro chi negli ultimi campionati si è abbondantemente vendicato del doppio 7-0 agli esordi non mi pare irrilevante. Poi, per parlare di svolta occorrerebbero tre vittorie prima della Juve, andare a sbancare Torino e con in mezzo un pari in Catalogna. Allora sarebbe “svolta”.
    Ma… pensa se oggi si fosse perso! Accontentiamoci, e meno male che il Professore si ricorda ancora come si segna, perché tra la latitanza di Lautaro, l’inesistente Correa e l’oggetto (finora) misterioso Lukaku…

  2. Vittoria indispensabile per le nostre “ambizioni” e 3 punti preziosi grazie alle giocate dei singoli MA il gioco d’insieme … di squadra NON si vede. Il Napoli, il Milan e lo stesso Sassuolo hanno un “gioco”. Abbiamo delle assenze importanti, vero; ma pure gli altri. Forse la panchina è corta e non è proprio all’altezza per una squadra che vuole puntare in alto.

  3. Roberto Carlo Giuseppe // 9 ottobre 2022 a 07:44 // Rispondi

    Un saggio questa settimana ha detto: l’Inter se non prende gol prima o poi lo fa. Concordo e che questo sia lo spirito da usare fin tanto che non avremo passato la crisi.
    Ho temuto, preso il gol, e visto Barella caracollare le braccia dell’eterno polemico, ho temuto il peggio invece i ragazzi si sono rimboccate le maniche e hanno portato a casa quanto gli spettava: La Vittoria.
    Ora cazzuti e sereni a Barcellona
    Amala…

  4. Antonio Rossi // 9 ottobre 2022 a 10:03 // Rispondi

    Speriamo di superare il tabù pareggio mercoledì a Barcellona!!!

  5. Diego Raimondi // 9 ottobre 2022 a 12:11 // Rispondi

    Con l’impronosticabile Sassuolo continua la convalescenza post crisetta. Ancora da ritrovare pero’ l’intensità dell’anno scorso. Barella e Lautaro non escono dal loro baccello di mezzi campioni. Mkhita merita più spazio. L’eccessivamente vituperato Acerbi sta facendo bene. Prof. Dzeko distilla dueutili gocce del suo magistero mentre nemmeno la maglia celestina sveglia Lautaro. Onana spavaldo… Miglior sorte meritano i cross di Dumfries. Risaliamo un po’ in classifica . Per adesso avanti così

  6. Abbiamo sbagliato preparazione (lo dico da 2 mesi) e ora che corriamo meglio, anche il gioco comincia a vedersi. Per la testa ci sarà da lavorare, perché l’anno scorso è stato un duro volo e il Barca dirà a che punto siamo. Peccato che i nostri rincalzi principali non siano all’altezza (Gosens e Tucu su tutti). Magari a gennaio si potrà intervenire.

  7. Alla fine l’Inter ha un solo problema: la modestia della rosa.

Rispondi a Giovanni Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili