Tra pagellacce e outoidi

Video-editoriale del 19.9.2022
Outoidi scatenati tra Inter da pagellacce e Juve ma c’è chi ce l’ha con Mourinho, Sarri e pure con Pioli. Insomma ‘mal comune, mezzo gaudio’ e classifica corta uniche consolazioni. Capirai…
Ne parlo qui:

https://youtu.be/Qexylti_y0Y

9 Commenti su Tra pagellacce e outoidi

  1. Interista per Sempre // 19 settembre 2022 a 15:44 // Rispondi

    Gli OUTOIDI più bizzarri sono quelli che: “Via Suning !!! ”
    Gli stessi che, anni fa: “Via Moratti !! ” ma che non hanno capito, e va fatto a loro un disegnino, che il proprietario di una società, anche calcistica, non si può cacciare come un dipendente, ma occorre presentarsi coi soldi (tanti) in bocca e rilevarne le quote
    Circa l’OUT Inzaghi ricordiamo i pessimi precedenti all’Inter di allenatori cambiati in corsa, oltre all’impossibilità economica per noi ora di un cambio
    W INTER semper

  2. la curva dice che la tolleranza e’finita e il problema non e’certo inzaghi out,intanto padre pioli fa il miracolo anche quando perdono……meritavano di vincere 4/1……..non comment…

  3. Sono d’accordo, alla fine è sempre l’allenatore a finire sul banco degli imputati, ma in campo ci vanno i giocatori. In un mondo utopico bisognerebbe fare i contratti con gli stipendi legati ai punti; perché ci devono essere premi per scudetto o qualificazione Champions, quello dovrebbe essere l’unico obiettivo, e invece se la stagione va male chissenefrega tanto lo stipendio è lo stesso…poi le solite parole, si scusano con i tifosi ecc …pronti poi a cambiare casacca e a baciare la maglia…

  4. Però se la condizione fisica è pessima, alternata da vuoti profondi;un abisso da quando gestiva Pintus, si possono anche cambiare i preparatori.
    Lo ha fatto il Milan la passata stagione dove subivano infortuni come piovesse. Intravedo un po di Anarchia…Marotta non è un pirla, farà le mosse giuste Strano, sembra siano rassegnati. Qualcuno pensa al Mondiale.
    Noi nulla possiamo e il biglietto abbonati è pagato

  5. Buongiorno Gianluca mi permetto di esprimere un mio pensiero che è anche una domanda a te: come mai le squadre che vanno peggio in questo momento siamo noi e la Juventus? Non è che il motivo è che queste due sono le squadre che danno più giocatori alle varie nazionali per i mondiali e che i giocatori la tirano indietro la gamba e non danno l’anima perché aspettano il mondiale e non vogliono farsi male? Altro che Inzaghi out

    • Lo pensavo fin dall’inizio che non partissero a razzo ma non credevo nemmeno che avessero tutti questi guai…certamente il Mondiale incide…
      GLR

  6. Buon giorno, i cambi di panchina in corsa “funzionano” più per le cosiddette piccole che con le big (vado a memoria, posso sbagliare) . D’altronde, se ci fosse la possibilità, di allenatori bravi in giro ce n’è (Tuchel ad esempio). Sulle pagelle di domenica scorsa stendiamo un “cerato” pietoso . Sull’empatia qualcuno disse : mica dobbiamo essere simpatici a tutti (cit. Roberto Mancini) . Aveva ragione e mi trova assolutamente d’accordo. Sarri e soprattutto Pioli-sa tutto, manco a vederli in TV.

  7. Buon giorno Gianluca, vero che abbiamo iniziato male la stagione ed e’ meglio guardare in casa nostra ma come sempre e’ piu’ facile puntare l’inter rispetto alle altre squadre 2 dati su tutti -5 punti rispetto allo scorso anno noi – 5 punti rispetto allo scorso anno i nostri cugini 13 gol fatti noi 13 gol fatti loro, ma loro sono in crescita e noi disastro assoluto… cmq credo che si debba continuare con Inzaghi sperando che capisca che la sua crescita professionale passa anche da questo

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili