Pressione di nuovo sull’Inter

Video-editoriale del 24.4.2022
A sorpresa crolla il Napoli, mentre il Milan si rialza e sposta di nuovo la pressione sull’Inter. Per gli isterisci stavolta l’arbitro è stato bravo? Sarà duello all’ultimo respiro e alla fine vincerà il più bravo.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/mb23HreN9Uc

11 Commenti su Pressione di nuovo sull’Inter

  1. A mio modesto parere sarà fondamentale riportarsi subito in testa vincendo il recupero con il Bologna . Come tanto desiderato da Pioli tutti avranno giocato lo stesso numero di partite ma la pressione sarà tutta su di loro che già con la Viola non potranno sbagliare . In ogni caso, per non correre rischi ( ed evitare di arrivare alla pari ) dovremmo vincerle tutte, sulla carta impresa non impossibile vista la squadra in gran spolvero di testa e di gamba

  2. Nonostante il gol-lampo non pensavo che una Lazio rimaneggiata potesse battere il Milan. Il derby evidentemente non l’ha “frollato” o la voglia di scudetto è tale da non far sentire la fatica. Avevo già “fatto la bocca” al più giusto pari, risultato complementare all’uscita di scena del Napoli. E invece…
    Mi torna in mente lo scudetto di Zaccheroni nel 1999: tanti 3 punti negli ultimi minuti.
    Ora – come dici tu – dovrà essere più brava l’Inter, già mercoledì. E la pressione passerà sul Milan.

    • GLR, discordo (dal video): il Napoli è out, non può recuperare a tutte e due.
      La Lazio è stata troppo “mutilata” in settimana. Integra avrebbe potuto anche vincere, così sarebbe già stato benedetto un pari. Invece doppia beffa, con gol al 92’…
      Ora due partite toste per il Milan, un po’ meno le tre per l’Inter; già dopo Bologna si vedrà chi tira e chi insegue (entrambe “pressionate”, però…) ma credo che dopo le due giornate successive sarà tutto molto più chiaro. E vinca il migliore.

  3. ciao GLR, vittoria pesante del milan che come dici tu porterà la lotta per il titolo fino alla 38a,Napoli invece ormai si è tirato fuori. Massima fiducia nella squadra, ma finchè non riprendiamo la vetta non sarò tranquillo.

  4. donatello masellis // 25 aprile 2022 a 02:00 // Rispondi

    Ciao Gianluca, purtroppo non ho visto la gara ma solo gli highlights. Il rigore richiesto dal Milan non lo hanno fatto vedere sul canale Serie A, e quindi no saprei, ma avrebbero potuto cancellare il goal di Tonali causa spinta evidente sul difensore. A noi non cambia niente, ma sarebbe giusto farlo notare.A Lautaro se non ricordo male qualche goal e’ stato annullato cause spinte, in passato. Sbaglio? Meglio cosi’ altrimenti sai che casino sarebbe uscito. Buon Lunedi’ e complimenti.

    • Spinta di Tonali? Allora è un vizio! Nel derby ricordo un bello spintone (ruzzòne, diciamo a Milano e limitrofi) a due braccia su Calhanoglu, in piena area di rigore, scivolato via come acqua fresca…
      Giovanni (con Aldo e Giacomo) direbbe: “Sig. Tonali, tenga le braccia ben adese al suo corpicino”. 😉
      Una volta c’era il braccino di Baresi, ora le braccia di Tonali… ma a calcio (altrimenti non si chiamerebbe così) non si dovrebbero usare i piedi?

  5. Antonio Rossi // 25 aprile 2022 a 07:09 // Rispondi

    Le vittorie di Genoa e Salernitana possono rendere più complicate anche le nostre due ultime partite, visto che la lotta salvezza sembrava quasi già decisa. Il Napoli quasi matematicamente out, potendo arrivare al massimo a 79 punti. Infine due considerazioni. Siamo già matematicamente in champions e sicuramente lo scudetto lo vincerà
    un MILAN, speriamo sia il nostro UBALDO

  6. Mai pensato che Sarri e la sua inutile banda potesse regalarci un sorriso. Del resto il Milan era più motivato della Lazio, ci ha provato di più e ha vinto meritatamente.
    Ma paradossalmente è meglio così: ci costringe a mantenere massima la concentrazione e a giocarle tutte con il sangue agli occhi.
    Claudio – Parma

  7. Sergio Vecchioli // 25 aprile 2022 a 10:22 // Rispondi

    Mi trovo d’accordo nel ritenere che dipende solo da noi. Per un po’ ho cullato il sogno di un grosso regalo della Lazio, invece la squadra di Sarri è uscita mentalmente dalla gara, forse Lotito ha dato ordini di non fare regali ad Inzaghi ( ahahah battuta). Solo una considerazione: ho visto solo io una spinta a due mani di Tonali ad Acerbi sbilanciato dopo aver colpito male il pallone?

  8. peccato a poco dalla fine, ci tocca vincerle tutte, che ci vuole. Inzaghi tu il gioco lo conosci.
    Sarri ha detto arbitro a senso unico, le crociate a qualcosa servono.

  9. Fino ad un paio di turni fa confidavamo nelle ultime 5 partite con il calendario sulla carta più ostico per il Milan; penso che le trasferte contro il Bologna (occhio ad Arnautović) e Udinese siano più insidiose rispetto alle gare con la Fiorentina e il Verona, entrambe in fase calante dopo un ottimo periodo, avversarie dei cugini.Nonostante il nostro stato di forma eccellente i rossoneri rimangono i favoriti per lo scudetto non solo per i 2 punti in più ma anche per la determinazione sfoggiata.

Rispondi a Fausto Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili