Lazio-Inter, oltre le pagellacce

Video-editoriale del 27.8.2022
Non solo pagellacce, Inzaghi primo colpevole, ma nuovi problemi dopo Lazio-Inter 3-1.
Dai social solo certezze: non è stata solo una serataccia e gli altri sono tutti più bravi.
Proprio per questo ho fiducia.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/1QWcmlsBSU8

10 Commenti su Lazio-Inter, oltre le pagellacce

  1. Ci vuole un difensore di livello superiore, Akanji o quello del Chelsea. La società faccia uno sforzo

  2. Ciao GLR. La mia impressione e’ che Inzaghi stia tentando di modificare il modo di giocare per far rendere al meglio Lukaku. Per ora pero’ siamo solo ai lanci lunghi che servono a poco e ai cross dalle fasce. Speriamo trovi la quadra al piu’ presto. Un saluto.

  3. Le valutazioni (come le pagelle) valgono per la partita “giocata” (ed in esame): nessun retro pensiero. All’Inter – noi tifosi – vogliamo bene e ci auguriamo il meglio.

  4. GIANANDREA // 27 agosto 2022 a 17:00 // Rispondi

    Caro Gianluca, la sconfitta di ieri sera è il risultato delle scelte conservative e prevedibili di Inzaghi, il cambio al 70′ è marchio di fabbrica! Mi chiedo perché, invece di cercare alternative, ripete gli stessi errori. Immagino che Marotta non gliele abbia mandate a dire.

  5. Caro Gianluca, nessuno pensa al ritiro o tanto meno che non arriveranno vittorie anche di prestigio, ma certamente anche cazzate del Mister che, inutile girarci intorno, ci sono costate lo scudetto lo scorso anno. Credo inoltre che l’anno scorso la squadra sia andata nella scia lunga dell’effetto Conte. Credo anche, vista la carriera, che le squadre di Inzaghi vivano di alti, alcuni anche eccelsi, ma anche di tanti bassi deleteri nei tornei lunghi.

  6. Roberto Scibetta // 27 agosto 2022 a 19:23 // Rispondi

    L’Inter non va ritirata dal campionato. Abbiamo il dovere di provare fino in fondo a vincere ogni competizione in cui siano iscritti, o quantomeno ad andare più avanti possibile (CL).
    Però, dopo un campionato regalato ad una squadra tecnicamente inferiore a noi, manifestare un po’ di delusione davanti ad una sconfitta contro un’altra squadra inferiore a noi, che ci ha insegnato calcio per 90 minuti, ci sta eccome!
    D’altra parte, non abbiamo soldi per un allenatore TOP, quindi avanti così
    Amala

  7. Visto che l’hai citato, direi che al momento (sottolineo al momento) la perdita di Perisic. incide più dei nuovi acquisti. Inzaghi: premesso che è intoccabile almeno fino al 2024, mi chiedo se le sue difficoltà con la difesa nascano anche dal suo background di centravanti. A memoria non ricordo ex bomber che in Italia abbiano lasciato il segno come allenatori. Speriamo nell’eccezione…

    • Quando si perde una partita così male, c’è sempre chi cerca ulteriori spiegazioni che non c’entrano nulla…Quindi ora bisogna scegliere gli allenatori in base al ruolo che hanno fatto da calciatori…A parte gli inzaghi nessun bomber ha fatto l’Allenatore in Serie A…E ovviamente Mancini con 204 gol in carriera per dar corpo a questa tesi dobbiamo considerarlo un centrocampista che segnava ogni tanto
      GLR

  8. Caro Gianluca
    Insisto nella mia teoria che siamo solo alla terza di campionato e fino ad ora (aspettiamo di vedere cosa farà il Napoli) ma non c’è nessuno a punteggio pieno. Sono d’accordo che ci sono delle cose che non vanno ma sparare sull’allenatore di cui dicevano che l’anno scorso aveva fatto giocare il calcio più spettacolare di sempre mi sembra francamente esagerato.
    Fermo restando che abbiamo tutto il tempo per metterci a posto non facciamo tutti i commissari tecnici e tifiamo per Inter

  9. Buongiorno GL,non sarebbe meglio pensare prima di esprimere cavolate dopo una sonora e meritata sconfitta? Male, male, male con la Lazio si può dire, ma consapevoli che siamo all’inizio di un campionato. Bene, bene, bene con lo Spezia l’abbiamo detto ma sapevamo di essere alla seconda di campionato oppure credevamo che tutto fila sempre liscio e lo scudetto è già cucito sul petto? Che diamine! Possiamo star vicino all’Inter partita dopo partita senza sempre pensare alla canna del gas? Forza ragazzi

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili