Lautaro è sacrificabile?

Video-editoriale del 22.2.2022
Ormai è chiaro che senza Lukaku al suo fianco Lautaro sia un altro film!
Ora con calma bisogna valutare se possa essere sacrificabile nella prossima sessione di mercato e, soprattutto, con chi sostituirlo.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/AeXXekqWyfo

6 Commenti su Lautaro è sacrificabile?

  1. Più che il tuo quesito, GLR, nel video mi ha preoccupato il tizio dietro, con quel macchinone bianco… faceva manovre alla “brutto boia”, quando ti è arrivato alle spalle ho temuto per la tua incolumità… 😉
    Lautaro è in crisi nera, ma anche senza Lukaku ha pur fatto cose pregevoli. Speriamo non abbia la testa altrove, altrimenti sarà così fino in fondo. In caso contrario, prima o poi si sveglierà dal letargo e ci farà ancora divertire, magari proprio nei derby.
    Buon rientro, ciao. R.

  2. Un giocatore che tutti ci invidiano e l’Inter lo vende? Quelli bravi di solito si tengono e si mettono nelle condizioni di rendere al meglio visto gli anni di carriera futuri tra lui e Dzeko. A inizio stagione quando segnava al fianco del bosniaco il problema della convivenza non si poneva, quindi i problemi sono altrove nella non brillantezza e sicurezza della squadra. Una volta tanto che si è bruciata la concorrenza prendendo un talento lo si vende al primo momento no? Per sostituirlo con chi?

  3. Non saprei, GLR, se questo sia il vero o Lautaro o meno; certo è che quanto mostrato in passato ci fa ben sperare. Di certo, al cospetto di un periodo del genere, Inzaghi se solo avesse avuto alternative ragionevoli lo avrebbe fatto accomodare in panchina. Ma Caicedo probabilmente non è ancora presentabile, Correa è infortunato e Sanchez, che comunque stimo, spesso è tanto fumo e poco arrosto. Andiamo avanti, sperando che il ragazzo si rianimi.

  4. Buongiorno GLR. Lautaro non e’ nel suo momento migliore per usare un eufemismo ma se guardiamo al rapporto goal fatti minuti giocati non siamo lontanissimi dallo scorso anno (anzi forse leggermente meglio). Sbaglia goal impossibili, ma proprio per questo io sono fiducioso. Un saluto.

  5. Ciao GL. Uso una vecchia massima: Tutti sono utili, nessuno e’ indispensabile. Se alla fine arriva una proposta decente o indecente riguardo a Lautaro, lo si cede come da input dirigenziale e si compera un’ altro. Questo non vuole dire che lo abbia già’ scaricato. Del resto basta vedere Lukaku. Da noi valanghe di goal, a Londra manco la vede la porta. Pero’ noi abbiamo avuto un bel gruzzoletto da poter investire e fare cassa.
    Sempre forza Inter

  6. Lautaro per me è un giocatore fortissimo, che sta attraversando un momento complicato, ma per questo pensare di farne a meno anche a fronte di un cospicuo guadagno mi urta non poco. Il fatto che si trovasse meglio con Lukaku che con Dzeko ci sta, ma sta anche all’allenatore trovare un modo per farli rendere al meglio. Mi sembra che ci siano altri sacrificabili con stipendi monstre e rendimento non adeguato….vero Leone in gabbia?

Rispondi a Luca Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili