Fuori cinque, dentro uno!

Video-editoriale del 26.7.2022
Non prendendo più in alcuna considerazione, Dio volesse, alcuna cessione di big, il mercato dell’Inter dovrebbe chiudersi con cinque cessioni minori e un ingresso, per la difesa!
Ne parlo qui:

https://youtu.be/41e0iMc3y1I

7 Commenti su Fuori cinque, dentro uno!

  1. Con Bremer si sarebbe chiusa una campagna sontuosa. Ora (e si spera di no!), se Skriniar partirà dietro adeguata offerta (Marotta l’ha lasciato capire eccome…) la difesa ballerà parecchio.
    Di Maria era un’altra opportunità a zero. Strano non ci abbiano pensato Marotta e Ausilio, da Suning abituati (e le sanno fare bene) alle classiche “nozze coi fichi secchi”.
    Se rimane Ubaldo se la giocano Inter e Juve. Altrimenti vedo la Juve un gradino sopra a tutte. Hanno “acquistato” anche Chiesa… :-)

    • Sanchez quando ne ha voglia può fare ancora la differenza. Ricordo ottime giocate, francamente non capisco tutta questa fretta di sbarazzarsene. Un conto era Vidal, un altro lui.
      Dovesse rimanere non mi strapperei i capelli (anche perché ormai li ho solo sui lati…): risparmiare sul suo ingaggio farebbe comodo, ma credo possa fare ancora comodo pure lui, in certe partite. La Juve si è rinforzata parecchio, lasciando Sanchez l’Inter si indebolirebbe ulteriormente.
      Buon proseguimento di tour!

    • Di Maria ha 34 anni, costa un sacco di soldi di ingaggio. Se l’avessimo preso noi avremmo preso un vecchio a fine carriera demotivato ed inutile, l’anno preso loro ed è l’affare del secolo. maddai!

      • Ci sarebbe anche Pogba rotto e se l’avesse preso l’inter apriti cielo. Ognuno la vede come vuole, tanto conta zero
        GLR

  2. Ciao GL. Speriamo sia cosi’. Ogni minuto, secondo, ora, giorno, settimane che passano sono boccate di speranza per noi interisti. Ossia che tutto l’11 titolare rimanga questo. MA NE DUBITO FORTEMENTE.
    Comunque SEMPRE FORZA INTER A PRESCINDERE.

  3. Una sola osservazione.
    Quale che sia il destino di Skriniar (ma spero rimanga ovviamente) mi sembra una pessima idea, ove mai coltivata, quella di prendere Acerbi.
    Uno che il Milan avrebbe dovuto invitare alla festa scudetto non andrebbe messo nello spogliatoio interista. Inoltre dubito che possa mettere piede in campo senza essere subissato di fischi ed insulti.
    Confido che siano solo fantasie giornalistiche

    • Condivido. Lazio-Milan doveva dare il “la” al sorpasso, e invece da quel finale assurdo (dov’era il VAR per la spinta di Tonali?) e da quella risata, un colpo di fortuna dietro l’altro. Come nel 1999.
      Ho cominciato a pensare che sarebbe finita male da quell’episodio…
      E poi Verona: diverso andare al riposo sullo 0-1 anziché 1-1 (al 48′ e sempre Tonali). E la Fiorentina, con l’assist del portiere a Leao a una manciata di minuti dalla fine…
      Gli ha proprio detto tutto bene. Amen.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili