Champions a chi ha battuto l’Inter

Video-editoriale del 5.5.2022
Mentre volge al termine la mia stupenda avventura a Manchester col Brera Calcio, si può dire che tra Real Madrid e Liverpool per vincere la Champions League bisogna battere l’Inter, che pensa solo all’Empoli.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/S3MzzqDMc_4

5 Commenti su Champions a chi ha battuto l’Inter

  1. Premesso che la Supercoppa vinta è un trofeo della stagione scorsa, inutile negare che il rischio di rimanere a mani vuote c’è. Così come d’altronde è possibile il “double”, anche se in campionato dobbiamo sperare in Verona, Atalanta (ancora in corsa per l’Europa e molto più efficace fuori casa) e in “basta papere, basta!”.
    Ma l’Inter è ancora in corsa fino in fondo in Italia, e in CL è stata onorevolmente eliminata da una finalista. Se non smantellano la squadra, il futuro è roseo.

    • Sarebbe sicuramente roseo con una proprietà affidabile e a lungo termine ma per il momento non si è ancora capito cosa voglia fare Suning nei prossimi anni
      GLR

  2. viste le partite di CL direi che è evidente il divario tra italiane e spagnole – inglesi. Se la proprietà non vuole o può investire sarebbe meglio si facesse da parte invece di dover sacrificare ogni anno uno o più giocatori importanti sperando che la dirigenza faccia il miracolo di trovarne altri buoni a poco prezzo

    • Dopo aver visto Inter-Liverpool e Liverpool-Inter e dopo gli elogi di Klopp direi che – almeno per noi – tutto questo divario non c’è.
      Le altre han fatto figure barbine, ma l’Inter almeno se l’è giocata con chi la vincerà (il Real nel girone, e gli inglesi agli ottavi) anche se probabilmente (ma non “sicuramente”) il doppio confronto col Liverpool ci costerà il campionato (Sassuolo, 3 punti in meno).
      Fossi milanista però non starei tanto tranquillo… Verona e Atalanta sono clienti scomodi.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili