A Barcellona serve un’impresa

Video-editoriale del 12.10.2022
Al Camp Nou di Barcellona l’Inter non vince dai tempi di Bonimba. Stavolta non serve vincere ma salvare la ghirba, senza cadere nelle provocazioni. Uno a caso? #Barella stai zitto e corri più di Orzowei!
Ne parlo qui:

https://youtu.be/aQLl67CfNzc

4 Commenti su A Barcellona serve un’impresa

  1. Faranno trappole, concordo. Nel 2010 ci cascò l’ arbitro e Busquets, il protagonista di quella manfrina stasera è in campo. Servirebbe partire comne l’ ultima volta al Camp Nou, col gol di Lautaro..capitolo arbitro all’ andata: l’ ultima vokta al Camp nopu il rigore di Arthur su Sensi, e sul rovesciamento dell’ azione pareggio x loro, nessuno ne parla. Su 15 sfide, solo 3 vittorie nostre, le èprime 2 hanno portato al passaggio del turno, 1970 e 2010…speriamo finisca come nel 2010…

  2. Il divieto ai tifosi interisti sa di aria da Remuntada del 2010…..speriamo di essere noi quelli felici a fine partita…a Xavi e Busquets, in campo nel 2010, non è ancora andata giù quell’ eliminazione, ma forse proprio per questo, abbiamo una chance in più di farcela..potrebbero comportarsi nel modo sbagliato favorendo noi…

  3. Caro GLR… io li ho raggiunti e superati di uno e a te manca poco, ma Orzowei (che io però non reggevo…) appartiene ai ricordi di chi come noi è intorno ai sessanta… :-)
    Ma hai ragione da vendere: primo non prenderle (cioè “salvare la ghirba”), ma se partono con questa idea, ne prendono cinque. Sarò (per una volta) ottimista, ma se cercano di giocarsela credo possano anche vincere. Ad ogni modo tra qualche minuto inizia, e sapremo…
    Ciao, R.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili