Suning: stavolta provo a fidarmi

Video-editoriale del 4.5.2021
ZhangJindong scrive ai tifosi. Stavolta voglio fidarmi. Il futuro dell’Inter sia non solo vincente ma sereno. Intanto Mourinho torna in Italia ma non all’Inter. Giusto così. I bis non sono mai come il primo shoot.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/_cC_YqRgEYM

11 Commenti su Suning: stavolta provo a fidarmi

  1. Fabio Primo // 4 maggio 2021 a 17:18 // Rispondi

    Mi sembrano frasi di circostanza , nessuna promessa ai tifosi . Vedremo tra un mese cosa succederà. Secondo me Conte ha chiesto solo 3 acquisti , ma top . Pochi , che fanno la differenza in campo però

  2. Il ciclo vincente dell’Inter continua con Suning, nel caso contrario si riparte da zero. Dunque, trovino le risorse, visto che lo staff dirigenziale e’ di primordine. Se hanno un budget, lo fanno lievitare. Bellissimo gesto di Luigi. Bentornato a Mou, che ha scelto l’Italia per rilanciarsi.

  3. Anch’io voglio fidarmi del Presidente: motivo in + x remare tutti nella stessa direzione. C’è una grande opportunità: migliorare ancora questa squadra che parte da vincente e non succedeva da decenni.
    Desidero ricordare che l’arrivo di Mou è un motivo in + x tenersi stretto Conte perchè sarà una bella lotta sia in campo e sia a dichiarazioni. è vero che un Mr aumenta il livello della squadra però contano soprattutto società e giocatori altrimenti il Sassuolo ingaggia Guardiola e vince lo scudo

  4. Ciao Gian Luca,sono ancora in estasi x lo scudetto e faccio fatica a pensare alla prossima stagione. Ma sappiamo bene cosa dirà Conte a Zhang: “Vogliamo continuare a vincere? Mi servono i giocatori giusti x farlo”. Moratti portò Milito-Motta-Lucio-Snejder per raggiungere l’Olimpo. Zhang non può ripartire dalle cessioni dei pezzi pregiati. Qui si parla di default ma le avversarie intendono attrezzarsi comunque. Conte non ha fatto sbagliare un investimento, gli va data fiducia. Forza Inter!!!

    • Conte non ha fatto sbagliare un investimento, ma due: Kolarov (chi l’ha visto?) e Vidal (le sue topiche in CL fanno dimenticare il gol alla Juve).
      Scelte errate comunque stra-compensate da quelle di Hakimi e Lukaku, e dal grande lavoro svolto su molti giocatori (il cui valore è raddoppiato).
      Mou è ormai un ex-“top” (da 5 anni colleziona solo esoneri); spero resti Conte (uno dei migliori al mondo) ma se decide lui, di lasciare, prendano Allegri o Sarri. Liberi, su piazza, non vedo di meglio…

      • Non è proprio così perché Vidal e Kolarov non erano le prime scelte di Conte ma secondarie, quando gli è stato detto di scegliere al massimo due parametri zero e altri disponibili non c’erano
        GLR

        • Ah… OK, Gian Luca. “Parola torna indietro” (come si suol dire), allora… :-)
          Rimane il fatto che se Vidal mi ha deluso moltissimo, Kolarov (che come giocatore mi piaceva molto) è rimasto – in pratica – un oggetto misterioso. Non so che fine faranno, ma se proprio bisogna salutare uno dei due propenderei per il cileno, direi la più grande – e forse l’unica – delusione di un’annata memorabile.
          Zero il parametro, l’ingaggio… mica tanto! 😉
          Ingiustificato, oserei dire.
          Ciao, R.

  5. Cinesi? Commercianti da 2000 anni “Pagà e murí ghe semper temp”
    Mou alla Roma “portoghese” è uno shock ma:
    1) meglio li che a Torino o al Milan
    2)si accorgerà della difficile piazza Roma!
    3) È come Herrera,Inter e poi Roma.Tempo al tempo.Appena finirà Conte,sarà di nuovo con Noi! Tra 1-2 stagioni credo
    Siam legati a doppio filo con Mou Ritornerà all’Inter con gli stadi pieni.SE MAROTTA RIMARRÀ LO RIPORTERÀ all’Inter
    MOU È UN ARTISTA NELL’ADOMBRARCI UN PO LE FESTE…Una vera “EX
    Bentornato Josè!

  6. Ciao GL. Condivido in toto le tue parole. Aggiungerei che il ritorno di Mou fa solo bene al calcio italiano, rivitalizzando una piazza come quella romanista. Sta’ di fatto che l’ anno prossimo sara’ più’ bella e gratificante la vittoria finale.
    Sempre Forza Inter

  7. Roberto Carlo Giuseppe // 5 maggio 2021 a 12:44 // Rispondi

    Diciamo che l Inter ha messo in imbarazzo la proprietà, quanto, in Cina, saranno orgogliosi di questo risultato? Se sarà così allora possiamo credere alla lettera d intenti di Suning.
    Mou si è scelta una bella sfida, se con noi iniziò dicendo: non sono un pirla, a Roma, dopo qualche mese dirà non credevo che Roma fosse così provinciale.
    Amala…

  8. Bulamatari // 5 maggio 2021 a 14:37 // Rispondi

    Fintanto che non conosceremo gli obiettivi che hanno consigliato SUNING ad acquistare l’Inter è difficile far credito alle sue promesse. .

Rispondi a giorgio Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili