SFCIAnd: Inter-Juventus 1-2

Video-editoriale del 2.2.2021
Non avevo buone sensazioni perché è ancora difficile battere la Juventus due volte di fila, ma a mia memoria non ricordo una gara così funestata da tremendi errori individuali. La Coppa Italia è quasi andata, ma l’Inter, ottima nella ripresa, la smetta di farsi mal da sola!
Ne parlo qui:

https://youtu.be/VJp5c5fmth4

31 Commenti su SFCIAnd: Inter-Juventus 1-2

  1. Gli errori si pagano. E l’Inter, quest’anno, ne ha commessi piu’ di uno, nelle partite chiave. Contro la Juve, sono stati Young ed il duo Bastoni/Handa a regalare le reti che mettono quasi fine al cammino in coppa Italia. Per non restare con il cerino in mano, rimane solo il campionato, dove si spera che la squadra sappia approfittare delle opportunita’ e punti decisa alla vetta.

  2. Gianluca,
    condivido tutto. Errori da dilettanti, ed è incredibile come spesso la squadra non sia sul pezzo.
    Se nn lo sei con la Juve quando lo sei? Poi a furia di darla indietro per fare il giro palla, prima o poi la cazzata ti scappa.
    E stasera eccola servita. Occhio venerdì a Firenze, obbligatorio vincere per noi e per mettere sotto pressione quelli la.
    Non è troppo presto per andare avanti. Se hanno le palle vanno in testa e ci restano sino in fondo.
    Altrimenti, a casa. Zhang x primo.
    MRC

  3. Non capisco perché bisogna vincere a Torino con 2 gol di scarto. Basta un 2-1 per andare ai supplementari o anche un 3-2 per passare il turno. Anche perché a livello di occasioni abbiamo dominato la partita, dunque è la Juve che ci deve tenere.a meno che non facciamo i soliti italiani che giudicano tutto a partire del risultato. Io questa volta non lo faccio. Apprezzo quanto fatto dai ragazzi e do il mio massimo sostegno per il ritorno. Forza Inter.

    • Non capisci? Mi pare più facile, si far per dire vincere 3-1 o 2-0 per assurdo e sono due gol di scarto che 8-7!
      GLR

  4. Mah, GLR… mi sa che non è questione di sensazioni: due secondi dopo aver visto il “numero” tra Handanovic e Bastoni non ho neppure aspettato di vedere rotolare il pallone in rete. Ho spento la TV e mi sono rimesso al PC.
    Certo che uscire dalle Coppe per colpa di Bastoni… ci fossero stati anche Denaro e Spada, la briscola (sberlone, in senso figurativo) sarebbe stata completa. 😉
    “La mi porti un bacione a Firenze”, piuttosto… guai a perdere di vista il Milan!

  5. Fabio Primo // 3 febbraio 2021 a 05:51 // Rispondi

    Succedono questi errori quando hai giocatori scarsi o bolliti come Sanchez o Young. Conte a fine partita accusa apertamente la proprietà per l’ennesima volta.

  6. Dal post tripletta di errori individuali da prima categoria ne ho visti a bizzeffe. Ricordo un sottopassaggio di Icardi dalla tre quarti in attacco… È poi questa moda per cui i difensori la devono giocare sempre e comunque, senza spazzare… mah

  7. Stavolta non riesco ad accanirmi contro Conte. Sento dire che siamo fortissimi e (quasi) completi!? La panchina della Juve è di gran lunga superiore. E di errori ed occasioni mancate ne facciamo sempre. Ieri si poteva anche vincere … se – se – se! Sul portiere sto zitto, perchè i commenti vengono rifiutati. Ma lo sloveno di qualche tempo fa … non c’è più : irriconoscibile e pauroso per chi lo guarda. Andiamo avanti : finche l’arbitro non fischia la fine RESTIAMO in gioco. Speriamo.

  8. Purtroppo abbiamo fatto tutto noi. Pessima idea quella di Young, agganciare “flight simulator” che non aspettava altro, con palla già (forse) uscita. L’inglese è alla frutta e mi dispiace.
    Bastoni, ritornare presto sulla terra, ne devi mangiare di minestra prima di essere paragonato a Beckenbauer.Per il resto i soliti gol sbagliati.
    Al di la di tutto penso che il famoso gap si sia parecchio accorciato. A Torino tenterei di giocarmela…
    Saluti.

  9. Dannati siano questi retropassaggi al portiere. Il secondo gol un vero pasticcio tra ns giovane di lunghe speranze che tenta di dribblare CR7 e un portiere che in tutta la sua vita sarà uscito dai pali forse 4 volte. Sono contrariato a non aver visto ns II^ portiere Radu almeno giocare la Coppa Italia. Cque in 2 partite la JJ non fa + paura come gli anni scorsi e questo anche alla ns crescita: sarebbe un peccato cambiare tutto a fine stagione. Ci vuole continuità x fondare le basi. Ribaltiamola

  10. Sappiamo che per fare un gol ne dobbiamo sbagliare almeno tre e che un rigore assurdo non si nega a nessuno, neanche quando, come ieri sera, si commette un fallo nonostante la palla crossata sia stata recapitata in Piazzale Brescia. Ma ieri sera è andato in scena anche il suicidio perfetto, con un errore che è difficile vedere anche in una buona scuola calcio di una Società di provincia. Ma il 2° tempo dice che possiamo fare 2-1 noi a Torino e giocarci tutto ai supplementari.
    Claudio – Parma

  11. E’ stato un suicidio e peccato perché forse ricordo solo una parata di Handanovic. Troppe occasioni sprecate, troppi regali e dispiace perché, per l’ennesima volta, sfuma un traguardo alla nostra portata. Riguardo al mercato trovo imbarazzante non aver trovato 3/5 milioni per completare un attacco “monco” fin dall’inizio della stagione (di giocatori alla portata ce ne erano: Llorente, Gervinho, Caicedo). E’ come comprare una buona bicicletta ma non voler investire 10 euro per il kit foratura.

  12. Purtroppo la situazione è questa: al di la degli errori/orrori manca sempre qualche goal in più. Quindi o Sanchez continua a giocare regolarmente per raggiungere un livello ottimale (vedi l’età) oppure tornando in panchina entrare a gara in corso che sembra più producente e magari con le altre 2 punte in campo. A questo punto lancerei anche Pinamonti, ad esempio in alcune partite o un tempo farei Romeulu (o lautaro) Pinamonti e Sanchez trequartista.

  13. Caro GLR , il famoso gap con la juve non lo abbiamo colmato per nulla, probabilmente quella in campionato è stata solo una parentesi ma tecnicamente siamo ancora inferiori alla juve , loro hanno due squadre forti noi mezza e le assenze di lukaku e hakimi hanno solo aggravato e confermato questo gap. Ci manca ancora tanta qualità in campo, tralasciando i soliti noti (sto parlando di scarsi) il vero dramma per me è Sanchez. Giocatore scarso e inutile, con una rosa scarsa non si vince nulla.

  14. se fosse finita 3-0 x noi non ci sarebbe stato niente da dire…quindi se alla fine addirittura perdi…chi è causa del suo mal pianga se stesso.
    l’unica cosa che non mi è piaciuta è l’assurdo rigore dato alla Juve. Young è sicuramente un pollo (e non è la prima volta) ma non si può dare un rigore quando il cross finisce direttamente in tribuna. a noi un rigore così non l’avrebbero mai dato!!! ciao GL

  15. Roberto Carlo Giuseppe // 3 febbraio 2021 a 09:50 // Rispondi

    La Juve ha corso come una matta per tenerci e nonostante i suoi cambi l’ha pagata dal 65′ quando abbiamo poi sprecato 4/5 palle gol fantastiche si poteva vincere! Mi dice bene per il futuro non è una sconfitta l’abbiamo regalata. Fino a quando non avremo un cambio Lukaku sarà difficile metterla.
    BASTA Sanchez punta!!!
    VAR: da quando interviene su una trattenuta in area? dal momento che non è possibile stabilirne l’entità? Calvarese ha visto e lasciato correre poi sudditanza juve.
    Amala…

  16. Diego Raimondi // 3 febbraio 2021 a 10:04 // Rispondi

    A questi livelli gli errori individuali fanno la differenza eccome. Sesquipedale il pasticcio DeVrij, Bastoni, Handanovic con CR7 in agguato. Di quelli in attacco per me più grave quello di Darmian anche se non è una punta, poi Sanchez che sarebbe un attaccante ma sembra aver perso le sue capacità balistiche. DeLigt con la sua bella faccia d’angelo picchia mica da ridere. Alla fine loro sono ancora in corsa su tutti i fronti e a noi rischia di rimanere solo il campionato.

  17. Errori a parte partita già segnata dal derby (squalifica a Romelu) ed altre ammonizioni varie, se non verrà prolungata la squalifica (visto il secondo tempo) possibile ribaltarla crediamoci

  18. Ciao GL. Sono ancora convinto dopo aver visto la partita ieri sera che passiamo il turno. Perche’, abbiamo fatto e disfatto tutto noi. Rigore dato – secondo goal regalato – 3 occasioni nostre non sfruttate. Ci mancavano pure Hakimi e Lukaku. Percio’ vedo il bicchiere mezzo pieno.
    Certo le uniche cosa da NON FARE sono quelle di non commettere errori in difesa, e quando ci capitano occasioni da goal buttarla dentro.
    Sempre Forza Inter

  19. Francesco dal Cilento // 3 febbraio 2021 a 11:43 // Rispondi

    GL, spero che il progetto Conte continui. Al di là del fallimento europeo, nessuno quest’anno ci ha messo sotto (eccezion fatta per real andata e ritorno e napoli).
    In due partite contro la juve handanovic ha fatto due parate (una su chiesa in campionato e una ieri il secondo tempo).
    Purtroppo se non segni e regali due errori perdi.
    Giusto così.
    Però la squadra mi è piaciuta.
    Vero è anche che se esci ti rimane solo il campionato e sei costretto a vincerlo.
    Spero che conte rimanga ma la vedo dura

  20. Con questo Vidal penoso forse meglio Brozo da mezzala e Eriksen in regia no?Avremmo quella qualità in più di cui si sente maggiormente mancanza in assenza di Lukaku e Hakimi e questo Barella la quantità la garantirebbe.
    Deligt ha sovrastato fisicamente le nostre punte, perché non inserire Pinamonti con la consegna di impegnarlo in puri duelli fisici?Capisco non sia Lukaku ma è in rosa. Non vedo mai una soluzione creativa a partita in corso,sei d’accordo oppure ho troppa fantasia?

  21. Ciao Glr, vero sulla carta siamo di sicuro sfavoriti, ma spero in una grande partita, se la giocano come una finale (le dovrebbero giocare tutte così). I cali di concentrazione portano a certi errori su questo Conte deve lavorare. Poi su chi se la prende con Conte Handanovic ecc. ditemi ieri che poteva fare? Spero la situazione societaria si sistemi perché al momento il progetto è fermo e spero nell’uscita di Suning, perché non siamo una “priorità” e serve qualcuno che investa realmente ciao Davide

  22. Ciao Gl sinceramente se questa è la Juve non mi sembra impossibile passare il turno a patto che non si commettano disastri in difesa.

  23. ciao GLR, già l’anno scorso Sanchez fece appena 3 gol in tutta la stagione, numeri imbarazzanti per un attaccante; l’allarme attaccanti ce lo avevamo già in estate, ma non è stato ascoltato e ci ritroviamo troppo dipendenti da Lukaku.

  24. L’ottimismo dovrebbe manifestarsi dopo il realismo, non viceversa, ma per carità ognuno è libero d’illudersi come preferisce. Certo che se si sognava di essersi rinforzati con gli acquisti di Vidal, che doveva trascinare anche Eriksen, di Kolarov e la conferma di Young allora il risveglio è ancora più duro da accettare.
    Poi il perseverare degli stessi errori, puntualmente ricorrenti, indurrebbe a tenere i piedi per terra sperando in una svolta sollecita e non contando su passi falsi altrui.

  25. Marco Ferrara // 3 febbraio 2021 a 15:26 // Rispondi

    Immatura, questo è l’Inter. Come con Spalletti, anche con Conte; penso alle ultime due Champions, alla doppia semifinale di Coppa Italia contro il Napoli, alla finale di Europa League e alla gara regalata di ieri che compromette tutto. Poco importa aver battuto nettamente la Juve solo qualche settimana fa, in campionato si può recuperare e infatti i bianconeri sono ancora in corsa. Adesso rimane di fatto soltanto la lotta scudetto e il calendario nell’immediato è tutt’altro che agevole…

  26. Flagelliamoci: Conte sbaglia (troppi difensori e pochi centrocampisti, cambi tardivi), Bastoni sbaglia, Handa sbaglia, Young sbaglia, Sanchez sbaglia, Darmian sbaglia, Eriksen sbaglia, Vidal sbaglia… a Torino non ci presentiamo nemmeno, oppure presentiamoci, comandiamo la partita però ci eliminano lo stesso; oppure arriva la ulteriore squalifica di Lukaku e gioca titolare Pinamonti…preferisco concentrarmi sulla Fiorentina, sarebbe importantissimo uscire con i 3 punti. Sempre forza Inter!

  27. Nicolò Giuseppe // 3 febbraio 2021 a 15:50 // Rispondi

    ok criticare Handanovic dopo questa prestazione ma per me resta uno dei migliori in serie A. Mi sembra assurdo metterlo in discussione: nel finale su Bernardeschi ha tenuto acceso il lumicino della speranza di ribaltarla a Torino.
    Anche sul gol di Lautaro, Buffon non mi è sembrato esente da colpe, e parliamo di Buffon?! no?

  28. La cosa che più mi demoralizza è che pensavo che dopo la lezione di calcio impartita agli scoloriti in campionato essi volessero renderci la pariglia; invece nulla di tutto ciò, sono stati gli stessi dell’altra volta e dà tanta rabbia che siamo stati noi a regalargli la vittoria e la probabile finale di coppa.
    Poco importa chi abbia sbagliato, gli errori sono troppo reiterati e si alternano a buone prestazioni: senza continuità non si può aspirare a vincere quando ci sarebbero le potenzialità.

  29. La tua analisi non fa una piega ma io sono ancora ottimista per il ritorno. Me la voglio giocare, se poi verremo eliminati faremo “mea culpa”.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili