Ericksen-Calhanoglu, il confronto

Video-editoriale del 14.12.2021
Dopo il confronto tra Conte e Simone Inzaghi ecco quello alla 17ª giornata tra Eriksen e Calhanoglu, per ora stravinto nei numeri dal turco. Io, eriksenista convinto, confesso che proprio non ci credevo.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/FmH-HaQpJh0

2 Commenti su Ericksen-Calhanoglu, il confronto

  1. Nei derby Calhanoglu era l’unico a preoccuparmi veramente perché non sai mai cosa si può inventare. Incostante, certamente, in rossonero. Ma se azzeccava la partita erano dolori e il timore – nei derby – era che azzeccasse proprio quella. Per fortuna non è successo. Comunque in 4 mesi all’Inter ha già fatto più che in 4 anni al Milan. Un caso?
    Sicuramente confrontandolo con il primo Eriksen non c’è paragone, ma poi il danese si prese l’Inter. Calha se l’è già presa, speriamo si confermi… :-)

  2. Eriksen nei primi mesi era in difficoltà, io credo che giocare per Conte sia piu difficile che giocare per Inzaghi.
    Dopo si è abituato e si è integrato perfettamente nell’organico.
    Calha era avvantaggiato, erano anni che è in Italia e quindi era preparato, inoltre credo che il modulo di Inzaghi esalti il ruolo della mezzapunta (cedi luis alberto nella lazio).

Rispondi a Rob Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili