Coppa Italia con turn-over

Video-editoriale del 13.1.2021
Già per l’Inter è una settimana di passione, figuratevi se dovessimo salutare pure la Coppa Italia.
A Firenze ampio turn-over.  Eriksen? Hai visto mai che…
Ne parlo qui:

https://youtu.be/GPdm3pN6b90

7 Commenti su Coppa Italia con turn-over

  1. Fabio Primo // 12 gennaio 2021 a 17:51 // Rispondi

    Non temo le seconde linee. Sono semplicemente da squadretta e le conseguenze si sono già visto in parecchie partite . Speriamo solo che la Fiorentina non giochi con la formazione tipo

  2. guardando la formazione di riserve assai scarse che il nostro fenomenale allenatore vorrebbe mandare in campo ho il brutto presentimento che ahinoi domani pom. daremo l’addio ad un altra coppa

    • Peccato questa eliminazione dalla Coppa Italia..ah, no…siamo passati per caso…quelli che scrivono prima mi fanno sempre ridere…ti rifarai con la Juve
      GLR

  3. Eriksen resta il mistero più grande degli ultimi 10 anni. Potenzialmente uno dei più forti in rosa, invece il nulla. Chissà cosa non è funzionato. Senza ironia, recuperarlo potrebbe cambiarci la stagione.

  4. L’unica cosa che mi preoccupa al di là di veder vincere il campionato a quattro ragazzini con la maglia del Milan, è la questione societaria. Se cadiamo in mano a un fondo scordiamoci di poter vincere ,il Milan è solo un anomalia,nel frattempo gli agnelli pompano milioni e razziano i migliori talenti emergenti è questo che mi preoccupa

  5. Roberto Carlo Giuseppe // 13 gennaio 2021 a 13:25 // Rispondi

    Seconde linee? Quello che importa è che giochino tutti con la voglia assoluta di vincere.
    Eriksen volante? Speriamo che sappia guidare e non cincischi perdendo palloni davanti alla difesa. Comunque se Conte lo mette lì ci avrà lavorato e ha fiducia che possa essere positivo. Certo che se lo mette lì per dimostrarne l inefficenza allora siamo alle schermaglie societari del tutto inutili!
    Amala…

  6. Ciao GL, non temo le seconde linee ma la squadra nel suo insieme. Psicolabile, poco concreta e mancante di leader in campo. Riusciremo a fare partite intere decenti solo quando le undici prestazioni saranno tutte col segno più vicino. Noi abbiamo sempre 2/3/4 giocatori con prestazioni negative che vanificano e distruggono quello che di buono costruiscono gli altri. Sotto con la Viola e W Interrrrr

Rispondi a Roberto Carlo Giuseppe Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili