Bellugi RIP. Al Derby come Prisco

Video-editoriale del 20.2.2021
Affranto per Mauro Bellugi ma posseduto da Peppino Prisco per l’mminente Derby Milan-Inter, ora che anche Silvio Berlusconi ha visto la luce e Zhang è sempre più oscuro.
Ne parlo qui:

https://youtu.be/C2YLDUFUaXc

6 Commenti su Bellugi RIP. Al Derby come Prisco

  1. Un commosso saluto al grande Mauro Bellugi.
    Campione di sport e di straordinaria umanità.
    RIP

  2. Ciao GL. In momenti come questi (ne so’ ahime’ qualcosa essendoci gia’ passato) le parole contano poco. Rimane solamente il ricordo.
    R.I.P. Ciao Mauro.
    Sentite Condoglianze alla Famiglia.

  3. Diego Raimondi // 21 febbraio 2021 a 09:53 // Rispondi

    Dopo Mariolino anche Mauro ! Protagonisti della storia nerazzurra che ci hanno lasciato troppo presto. Bellugi per me è sinonimo di stopper (ma quale centrale .de che..) e in quell’Inter oltre a Burgnich e Oriali c’era un altro bel ‘cagnaccio’ come Giubertoni. Di Mauro ho sempre apprezzato una dote per me fondamentale come l’ironia e il buon senso. Sul Berlusca interista penso abbia influito l’inevitabile declino dovuto all’avanzare dell’età..ah ah ah Invece serve più che mai un nuovo Prisco !

  4. Grande partecipazione umana a questo grave lutto. Ricordo gli esordi di Bellugi e il suo alternarsi con Bernardino Fabbian nell’anno dello scudetto del 1971. Lui diventò ben presto titolare e l’anno dopo fece una gran Coppa dei Campioni segnando al Borussia e, pochi lo ricordano, annullando il temuto Macari nella semifinale di ritorno poi risolta ai rigori.
    La chiamata in Nazionale giusto riconoscimento per il suo valore e per una carriera funestata da seri infortuni alle ginocchia.

  5. Emanuele Pietro Massone // 22 febbraio 2021 a 10:02 // Rispondi

    Rimarra il ricordo di una persona splendida come splendida è stata la Vostra amicizia, di questo ne devi essere orgoglioso, un grande
    abbraccio da epm.

  6. CIAO GIANLUCA MI CHIAMO STEFANIA E SONO INTERISTA SFEGATATA TI SEGUO SEMPRE SU TOP 24 SIA TE CHE GIANMARCO PIACENTINI MI DISPIACE TANTISSIMO PER LA PREMATURA SCOMPARSA DI MAURO BELLUGI AMALA SEMPRE AMALA

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili