5 anni di Suning tra verità e bugie

Video-editoriale del 7.6.2021
Per Suning sono 5 anni di Inter. Analizzando le ultime parole di Steven Zhang si scorge qualche bugia (mai ricevute proposte di vendita) e qualche verità (il risultato economico viene prima di quello sportivo).
Ne parlo qui:

https://youtu.be/IT6DJCQ9F-k

5 Commenti su 5 anni di Suning tra verità e bugie

  1. Buongiorno. Mi riferisco al Commento su Lukaku. A questo punto spero che non si faccia l’errore post-triplete di non vendere x affondare. Credo che per mettere Simone nelle migliori condizioni di lavorare andrebbero dispersi i pupilli di Conte per ripartire con fame rinnovata. Butto giù qualche nome? non occorre valgono in blocco dai 150-200 ML ed hanno mercato. Reinvestendo quota parte del ricavo consegno a Simone sui fedelissimi ed affamati.

  2. ciao Gian Luca,al di là dell’intervista “apparecchiata” per giornali e TV con totale mancanza di contraddittorio, mi auguro che anche l’ultimo degli illusi abbia capito che ci aspettano tempi difficili. Se dovesse arrivare l’offerta giusta per Lukaku, verrebbe ceduto anche il giocatore-simbolo. Su quali basi poi si possa parlare di Emerson Palmieri o Depay non è dato sapere. Magari lo chiederanno a Zhang nella prossima esclusiva, sempre con addetto stampa di fianco che controlla le domande.

  3. Bulamatari // 7 giugno 2021 a 15:17 // Rispondi

    Tutti gli operatori ed i tifosi continuano a far finta di niente. Si, ridurre le spese, gli acquisti, ma poi….come prima!
    Io temo che il mercato sia passato in mano agli acquirenti e quindi l’idea di 80mil per Hakimi sia un desiderio. Forse il PSG riduce i 60K (pare) offerti. Pochi maledetti e subito come si diceva una volta. Poi magari mi sbaglio.

  4. Suning andra’ valutata alla fine perche’, male che vada, l’Inter potrebbe cadere nelle mani di un fondo privato, che ne riddurrebbe i costi all’osso per poi rivenderla, come un titolo. D’altronde, da alcuni anni e’ in atto un terremoto nel calcio. Moratti, negli ultimi sei anni, fece cose bellissime, per poi lasciare la societa’, in braghe di tela, ad una societa’ indonesiana. Questo e’ l’andazzo.

  5. Fabio Primo // 8 giugno 2021 a 06:04 // Rispondi

    L’unica verità è che il colosso Suning in Cina ha rischiato la bancarotta , con motivazioni che vanno oltre la pandemia. Da qui ovviamente tutti i problemi legati all’ Inter

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili