Tonali, un Derby da vincere!

Video-editoriale del 29.8.2020
Quanti derby di mercato: a volte si è vinto (Suazo 2007, Sensi 2019) a volte si è perso (Bonaventura 2014).
#Tonali 2020 vediamo di metterlo in fretta tra quelli vinti dall’#Inter!

21 Commenti su Tonali, un Derby da vincere!

  1. Ciao Gianluca,
    da quello che si legge l’Inter dovrebbe cambiare quasi tutto il centrocampo, Gagliardini, Vecino, B. Valero, Brozovic e forse anche Eriksen

    Ciao, Roberto

  2. La mia previone per il 2020-2021,ci ritroviamo senza allenatore e con , un parco giocatori di ultra 33enni, con la squadra da rifondare,e di
    cio`dobbiamo ringraziare le strampalate richieste di Antonio Conte.
    Spero di sbagliarmi.Viva l`Inter,sempre. Bruno

    • E magari veniamo travolti da un treno in corsa. Già che ci siamo…Non frequento i gatti neri, che ti dicono sempre che devi morire ancor prima di nascere. Grazie per le belle parole.
      Non essendo per nulla scaramantico, nemmeno mi tocco, ma rido. Buona morta a tutti dalla famiglia Addams
      GLR

  3. Tonali è sicuramente un grande prospetto e spero vivamente di non perderlo, magari succede come Suazo o Kondogbia, però secondo te non è un doppione di Sensi? i 3 piccoletti italiani insieme non potrebbero mai giocare.

    • Alessandro // 29 agosto 2020 a 19:08 // Rispondi

      Ma basta con questo pessimismo cosmico….adesso tutti insieme ripetiamo…una società seria non guarda in faccia a nessuno, ai dipendenti, agli addetti ai lavori e soprattutto ai tifosi, tira avanti per la propria strada!

  4. Ciao GL. Aspettando aspettando mi sa tanto che questa volta il derby per Tonali l’abbiamo perso. Peccato perche’ lo avevamo in pugno. Ne parlo al passato sentendo le notizie che girano. Spero di essere smentito ma ne dubito fortemente. Mannaggia
    Sempre Forza Inter

  5. Stefano B. // 29 agosto 2020 a 13:17 // Rispondi

    L’Inter in questo è recidiva; oltre a quelli che hai citato pur non essendo derby di mercato, ha tergiversato in altre trattative, troppo sicura di avere in pugno la situazione, per risparmiare qualcosa.
    Esempi recenti a buon fine Barella e Lukaku, altri negativi Dzeko e Kulusevski. Dirai ma hanno preso Hakimi: bene è un campioncino che però
    lo deve dimostrare nel nostro campionato ed è un prodotto della cantera del Real che lo potrebbe ricomprare quando vorrà forte del suo attaccamento al club.

  6. Quest’anno non saremo FC Internazionale, ma FC Reuma Park, battute a parte Conte ha dettato le condizioni nel summit con la società? Bene, le si segua, si comprino i giocatori da lui indicati in modo che se vincerà avrà avuto ragione mentre in caso contrario non potrà più accampare scuse o dare la colpa a questo o quello. L’importante è un trofeo da mettere in bacheca, fa niente se potrà rimanere isolato causa una squadra vecchia ma avremo placato il suo ego ossessionato di vittoria.

  7. Un film già visto… Promesse a Conte x tenerlo buono, poi Dzeko alla Juve, Tonali al Milan e altri nomi che ogni giorno si aggiungono alla lista di chi, poi, non arriva . La pace di Somma Lombardo è stata un modo di mettere a tacere malumori che non si risolvono con un colloquio…
    Conte ricomincerà a dare i numeri e, a quel punto, speriamo che Allegri sia ancora disponibile …
    Faccio fatica a capire il perché, ma all’Inter si deve vivere cosi: tutto a posto e niente in ordine! Amala…

  8. Temo che dopo l’incontro con Zhang, Conte stia facendo un mercato molto per se stesso, per vincere subito, lui più che l’Inter. E’ vero che se giochi bene nel Brescia, non è detto che farai altrettanto nell’Inter, ma resta il fatto che per i giovani è sempre più difficile imporsi. Poi, quando ci riescono (vedi Lautaro, Barella, Bastoni…)diventano un valore economico aggiunto per la società. E a un imprenditore non tifoide questo interessa. Vogliamo proprio mandare Tonali al Milan? Bah…

  9. GL d’accordo completamente sia per il discorso di immagine sia per il profilo del giocatore da inserire e far crescere come fu fatto con Sensi e Barella. Va bene cercare giocatori d esperienza ma si deve guardare anche al futuro. Non voglio assolutamente pensare che si rinunci a un giovane come lui. Amala…

  10. Carissimo GLR!! ‘derby Tonali’ assolutamente da vincere, altrimenti ci incavoliamo di brutto !! grande talento italiano classe 2000 e prevedo per lui anche un grande futuro in nazionale. Confido ora nella bravura di Marotta e Ausilio, e poi per noi interisti ormai é diventata una piacevole abitudine vincere i derby!!! Goditi il meraviglioso Salento e buone vacanze!!!!

  11. Se Tonali approderà dai ns cugini sarà un grave errore ed una conseguenza di quanto sancito tra la proprietà ed il sereno e sempre controllato Conte che vuole ormai ultratrentenni per vincere l’anno prossimo. Io spero che il simpatico ns. coach resterà ancora un solo anno da noi e poi speriamo di prendere un allenatore che sappia controllarsi e che non si scagli periodicamente contro la proprietà in modo del tutto immotivato.
    Speriamo che il mio messaggio venga pubblicato.
    Sempre cm forza inter

  12. L’Inter sta perdendo Tonali perchè non ha soldi (una decina di mln subito
    poi rate) da dare al Brescia. Non ha soldi perchè non riesce a vendere nessuno dei 6 o 7 in lista. Non ha soldi perchè nel recente passato ha commesso errori che ad oggi pesano tantissimo: Joao Mario, Nainggolan, Eriksen e io ci metto anche Sanchez. Non ha soldi perchè le poche risorse Conte preferisce impiegarle su giocatori esperti con la speranza di vincere qualcosa. Solo un intervento di Zhang potrebbe portare Tonali.

  13. Francesco CANNIZZARO // 29 agosto 2020 a 17:03 // Rispondi

    Anni fa abbiamo regalato Pirlo al Milan.
    Adesso ci stiamo riprovando, pare con successo, con Tonali, in omaggio alla filosofia che predilige giocatori esperti, cioè molto più vecchi.
    Sarebbe un errore che ricorderemmo per 10 anni.
    Non mi sembra che una tale decisione sia figlia delle idee di Marotta.
    E allora? Chi detta all’Inter le linee guida?
    Siamo tornati ad essere una barca in alto mare?

  14. No, no, no e ancora no!
    Non è possibile, abbiamo in mano il prospetto più interessante del centrocampo italiano e ce lo facciamo soffiare da sotto il naso dagli odiati cugini come a suo tempo accadde per Bonaventura (prendemmo biabiany…). Ma Vidal pur sempre utile, è un affare che puoi benissimo concludere nelle ultimissime ore di mercato mettendo alle strette il Barca. Io divento matto, avremmo sistemato buona parte del centrocampo con giocatori italiani per i prossimi 10anni.

  15. Ciao GLR, credo che se la società seguisse in tutto Conte e perdesse Tonali farebbe un grande errore. Vidal, Kolarov, Dzeko ti garantiscono un anno o due e poi devi rifondare, manca completamente la programmazione visto che Sensi, purtroppo, non sembra garantirti tutto l’anno esente da infortuni, Tonali sarebbe perfetto. Nemmeno Mou ebbe Carvalho che desiderava e arrivò Lucio, direi che i risultati quell’anno furono comunque buoni

  16. Infatti e’ del Milan…………….Complimenti alla dirigenza

  17. Ciao GL
    non sono questi i derby da vincere..e mi pare saggio l’atteggiamento della società. Perché sprecare 35 mil per un buon prospetto (ma perché per tutti è un fenomeno? Boh) che ha fatto 1 anno in serie A in una neopromossa, quando a 50 ti prendi Kanté, che è un campione del mondo? O magari SMS dalla Lazio? O Palmieri che coprirebbe un buco sulla fascia. Non sono i Tonali i giocatori che da seconda ti fanno arrivare prima: sono i rincalzi che anche in sede di mercato vengono dopo.

  18. caro Gianluca, spero vivamente tu abbia ragione… sarebbe delirante se l’allenatore avesse chiesto di scambiare l’acquisto di Tonali con quello di kolarov e vidal e soprattutto se il presidente avesse accettato… non ci posso credere!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili