Mercato: Papu pro e contro

Video-editoriale del 18.12.2020
Nel mercato di gennaio l’Inter proverà ad accompagnare all’uscita quattro o cinque giocatori, mentre in entrata si valuta il Papu Gomez: pro e contro.

https://youtu.be/FQHOG65uvUs

 

12 Commenti su Mercato: Papu pro e contro

  1. Ciao GLR credo che l’eventuale mercato di gennaio ci farà capire molto prima di tutto sul futuro di Conte che io non do per scontato sarà lontano dall’Inter la prossima stagione .C’è chi ipotizza Pelle’a lui molto gradito, io preferisco il Papu ma non sono nella testa di Conte e Marotta. Vedremo .

  2. Il miglior acquisto sarebbe recuperare Sensi che se sta bene vale 4 giocatori e che tutti gli interisti siano più pazienti.

  3. Io il papu lo vorrei perché è uno che salta l’uomo e di uno così ne abbiamo assolutamente bisogno!

  4. Gomez non verrà mai all’ Inter a fare la quarta punta . Lui vuole essere un titolare fisso . Speriamo veramente che si riesca a cedere Perisic in via definitiva . Errore clamoroso averlo riconfermato l’estate scorsa

    • marco - il.margot // 19 dicembre 2020 a 10:52 // Rispondi

      Ritengo che uno come Gomez, che non ha mai giocato in una grande (per storia e tifoseria) squadra, se dovesse arrivare all’inter si metterebbe a disposizione per cercare di vincere un trofeo, quantomeno al primo anno. Perisic che è tanto criticato, si è però messo a completa disposizione dell’allenatore dimostrando professionalità, cosa che altri rientrati dai prestiti non hanno fatto. Ritengo non sia un errore averlo tenuto anche perchè è l’unico che riesci a vendere. La professionalità paga.

  5. Per fare mercato a gennaio manca (e mancherà) l’ingrediente principale: i soldi.
    Voglio vedere – in tempi di crisi (e non penso sia solo questione di Covid)- chi è disposto a spendere per gli esuberi interisti. Bilancio in ultrarosso, quindi niente spese ma solo scambi e l’unico fattibile è Milik per Vecino; ma sembra non interessare.
    Una partita a settimana non dovrebbe richiedere altri uomini… e si spera altri infortuni. Ergo… niente sogni e pedalare. A me basterebbe un Sensi “sano”. :-)

  6. Il Papu all’Inter? Idea suggestiva ma con più contro che pro a mio avviso. Certo è molto dotato tecnicamente, ottimo dribbling e tiro, ma farebbe il comprimario lui che è abituato ad essere protagonista nella Dea? Con il “caratterino” che ha ne dubito e di certo non verrà via gratis da Bergamo.
    Noi piuttosto avremmo più bisogno di una 4ta punta di peso, l’ideale sarebbe Giroud ma dato l’eccessivo esborso necessario mi piacerebbe uno tra Inglese o Lasagna magari tramite uno scambio con Pinamonti.

  7. Hi, partendo come hai detto dai desiderata di Conte e necessità oggettive. Metto punta di peso e centrocampista. Incassando x politano e racimolando prestiti dagli altri vedo Pelle e DePaul (se lo cedono). Il Papu vuoldire rottamare Sanchez.. Milik X Politano???

  8. Che mercato di mezze figure. Perisic, via senza rimpianti, Pinamonti, chi l’ha mai visto, Naingolan un ex calciatore. Papu doppione di Sanchez, resti pure a BG dal simpaticissimo Gasp. Giocatore da Lazio, Bilan o al massimo Roma. Vendere Erikssen, considerando che poi se ne va Conte mi sembra una boiata. Ma, ne butto lì 2: Locatelli in mezzo e Belotti in attacco fanno brutto?

    • C’è gente che per chiedere Locatelli e Belotti in questa periodo di mancati incassi e rate di diritti TV che non vengono pagate per Covid o non ha mai letto un giornale in vita sua o vive a Fantasilandia…incredibile…
      GLR

  9. Caro Gianluca.
    Sono contrario all’arrivo del Papu Gomez. Sono per i giocatori europei, principalmente perché quando vanno in nazionale possono rientrare comodamente in un paio d’ore. Nulla di personale con gli argentini o i brasiliani, ma ricordo bene i ritardi di Adriano, Ronaldo, Recoba e company. Io se dovessi spendere dei soldi prenderei Locatelli a centrocampo e forse Giroud davanti. Per il resto non toccherei nulla adesso, a giugno poi decide la società (non l’allenatore).
    Ciao.

  10. Il mercato è il problema dell’Inter. A volte stando fermi non si fanno danni, come invece accade da anni.
    Max

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili