Il day after e…ciao Diego

Video-editoriale del 26 11.2020
Il day-after di Inter-RealMadrid alla ricerca di soluzioni praticabili e il mio ricordo di Diego Maradona.

10 Commenti su Il day after e…ciao Diego

  1. Cambiare allenatore in corsa, serve a nulla. E’ Conte che deve cambiare registro. Sia professionale, e con lui la squadra. Eviti di aggrapparsi ad un solo modulo, come dice pure Capello. Basta scuse ed accuse. L’Inter, contro il Real era troppo nervosa ed impaurita, altro che arbitro. Vidal e’ spremuto? In tribuna a riposare. Recuperi Nainggolan, un giocatore particolare, a cui non si puo’ parlare da sergente di ferro. Insomma, Conte sia umile e coraggioso.

  2. Diciamola tutta: la più grossa delusione è vedere un allenatore che era famoso per la sua grinta reagire all eliminazione dalla Champions come fosse un amichevole …non gliene frega nulla . A Casa

  3. Conte ha fatto molto bene lo scorso anno ed è un fatto. Altro fatto è che ha sbagliato pesantemente a fine stagione. Da questi due dati oggettivi ognuno può trarre le proprie conclusioni che possono essere tutte giuste
    Vorrei però porre l’attenzione su una cosa inaccettabile e che purtroppo decreta Conte come pessimo professionista ed è la gestione mediatica e poi pratica di Vidal Eriksen che dimostra che ha messo se stesso e le proprie convinzioni davanti al bene dell’Inter

  4. E’ un disastro ma che fischino i rigori per l’Inter in epoca di VAR ed invece è una striscia infinita di pseudo arbitri Abisso che non ha fine e ha decisamente rotto……

  5. La società? Oltre ribadire la fiducia a Conte intende prendere una posizione o si limita ad una Call con la Cina? Qualcuno che prenda la parola, che so, che convochi allenatore e/o capitano, giocatori rappresentativi.. un segno di vita insomma

  6. Ciao GL, hai il mio più profondo rispetto solo per aver avuto il coraggio di rivederti lo scempio di ieri sera. Chapeau

  7. Ciao GLR io penso che Conte resterà fino a fine contratto a meno che lui non rinunci ad una grossa fetta del suo ingaggio. Utopia. Speriamo di arrivare nelle prime 4 in campionato altrimenti addio sogni di gloria. Io ci credo ancora. Forza Inter

  8. Ciao GL. E’ vero che ora ci sembra tutto da buttare o da cancellare, pero’ cosi’ non si va da nessuna parte. Anche per questione di bilancio. Cerchiamo di fare quadrato tutti insieme e tutti insieme ne usciremo sia da vincitori o da vinti. Poi a fine anno ( sempre se c’arriva ) la societa’ si fara’ un resoconto totale su tutto cio’ che doveva essere e invece non e’ stato del lavoro di Conte.
    Sempre Forza Inter

  9. ciao GRL, adesso grazie a te, tutto mi é chiaro. Ora si capisce l’atteggiamento dei giocatori e del perché Conte appare cosí rassegnato. Il ritardo negli stipendi, complimenti davvero alla professionalitá dei nostri “eroi” in campo

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili