I ‘Malavoglia’ dell’Inter

Video-editoriale del 20.10.2020
Troppo facile cavarsela ogni volta col #ConteOut e giustificare sempre chi va in campo. Di Conte mi sono occupato ieri, oggi tocca ai ‘Malavoglia’ dell’Inter.

 

8 Commenti su I ‘Malavoglia’ dell’Inter

  1. Tutto vero, sono io il primo che non ne può più di vedere Perisic e Brozovic, però da un allenatore come Conte mi aspetto che li prenda uno per uno per le orecchie e li sbatta a calci in panchina per i prossimi 3 mesi. Questi erano colpevoli tanto quanto Icardi della situazione che si era creata. Solo che quello buono è stato venduto, i due sopravvalutati non li vuole nessuno.

  2. Condannando l’atteggiamento poco professionale dei 3 in questione, penso che con la rosa a disposizione si potrebbe fare molto di più se ci fosse unità d’intenti da parte di tutte le componenti della squadra, giocatori e tecnico, lasciando da parte assurdi atteggiamenti che arrecano solo danni. Quest’anno poi che avevamo tutte le possibilità per ben figurare sarebbe un delitto sprecare tale occasione. Impariamo da chi è meno forte sulla carta di noi ma più umile e voglia di smentire i pronostici

  3. 92 minuti di applausi.
    Magari il Ninja con Sensi e Barella al posto dei malavogliosi. I due croati non mi sono mai piaciuti.
    Domanda stupida:”Kolarov non dovrebbe giocare alto (al posto del 44)?
    Grazie e salutoni.

  4. Diego Raimondi // 21 ottobre 2020 a 07:50 // Rispondi

    Molto centrata la definizione di Malavoglia per il ns. terzetto. Personalmente mi rifaccio alla fisiognomica del Beccaria, basta guardarli in faccia e vedere l’espressione del viso per capire molte cose.. I 2 croati oltre a un caratterino tipico a molti slavi sono spesso indisponenti e tecnicamente manca a entrambi quel quid che gli farebbe fare il vero salto di qualità. Non a caso non c’è certo la coda di acquirenti. Adoro Eriksen ma lo sguardo non è certo quello di Lebron James…

  5. Ho visto gli scoloriti giocare con difesa a 3 a Kiev e gli ucraini non sono mai arrivati in area, mancava deLight e poi è uscito chiellini, quindi hanno giocato con bonucci, danilo e demiral !!! Viceversa, anche il Benevento arriva facilmente davanti ad Handanovic… i nostri vanno tutti in difficoltà, sia che ci siano i titolari sia i sostituti Kolarov e D’Ambrosio: Non sarà che è tutta la fase difensiva che non va? Manca la protezione del centrocampo? I nostri difensori sono lenti e scarsi?

  6. Sei bello tosto e condivido totalmente.
    Amala…

  7. Sei bello tosto condivido totalmente.
    Sai ci manca un Materazzi nello spogliatoio.
    Amala…

  8. ALBERTO ROGORA // 21 ottobre 2020 a 12:58 // Rispondi

    Buon giorno Gianluca ascolto sempre con interesse i suoi editoriali ma su Eriksen non sono d’accordo in quanto un giocatore deve avere la possibilità di giocare con continuità almeno 4 o 5 partite ed essere coinvolto allora potremo giudicare se rientra nel cerchio ristretto di cui lei parla, penso che alla fine nessuno di noi avrà la possibilità di giudicarlo in quanto ad oggi sembra evidente che non rientra in un progetto dell’allenatore.
    grazie e buona giornata
    Alberto Rogora

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili