Grandi ricordi per un domani migliore

Videoeditoriale del 27 aprile 2020

8 Commenti su Grandi ricordi per un domani migliore

  1. Diego Raimondi // 27 aprile 2020 a 21:13 // Rispondi

    Inter 79/80 grandi ricordi !! Il Prez Ivanoe, il “sergente” Bersellini, Bordon, Canuti e Mozzini col pennellone Bini, il Beck, Spillo, l’ancor giovane Zio e personalissimo mito, il mio coetaneo “gondrand” Pasinato !! Grandissimi,nella storia, albo d’oro.

  2. Ciao GLR, un bell’editoriale speriamo di poter rivivere un altro 22/05/2010 a breve,certo piacerebbe poter fare un filotto di vittorie in campo internazionale,però vista la situazione attuale e il modo di operare di Suning, investimenti oculati e controllo del conto economico in positivo,sarà difficile ma non bisogna perdere la speranza, invece ricordi Filippo quel bimbo che chiedeva se potevano vincere se no lo prendevano in giro a scuola? spero di non tornare a vivere quel periodo ciao Davide

  3. Alessandro // 28 aprile 2020 a 16:08 // Rispondi

    Ciao GLR,
    27 aprile 1980….io c’ero e fino al tuo video non mi ricordavo che fu proprio in quel giorno.
    D’ora in poi me lo ricorderò sempre.
    Grazie.

  4. Antonio Rossi // 29 aprile 2020 a 06:44 // Rispondi

    Ciao Gianluca. Ricordo bene. Ero a San Siro

  5. Roberto Scibetta // 29 aprile 2020 a 08:52 // Rispondi

    Gianluca,
    Se tu istituissi una rubrica di “amarcord”, magari in caso di ricorrenze particolari, con frammenti, immagini, filmati e/o articoli del tempo che fu, secondo me riscuoteresti un grandissimo successo.
    Io ne sarei un accanito fan
    Ti faccio però notare che hai chiuso l’editoriale con FORZA INTER. Mi ero oramai abituato a VIVA L’INTER …

  6. Ciao GL. Grande giornata fu il 27 aprile 1980. Bisogna ricordare che quella squadra era formata anche da giocatori che non si sentono spesso, o per niente nominare oltre a i soliti Altobelli e Beccalossi c’erano Ambu, Pancheri, Muraro, Cipollini ecc. ecc. guidati in panchina da una persona (il sergente di ferro) Eugenio Bersellini, presidente Ivanoe Fraizzoli e lady Renata (moglie). Bei ricordi in queste tristi giornate.
    Amala Sempre.

    • E senza dimenticare dirigenti come Giancarlo Beltrami e Sandro Mazzola che concorsero a creare quella squadra spendendo pochissimo sul mercato.
      GLR

  7. 1980, quaranta anni fa, avevo 18 anni..
    La partita con la Roma l’ho sofferta sugli spalti e che gioia al gol scudetto di Mozzini.
    L’Inter tutta italiana era forte, ma sopratutto era un gruppo nel quale emergevano le personalità di Altobelli e Beccalossi, il quale face nel derby d’andata il gol più bello dell’anno.
    Che ricordi Gianluca: 4 pere alla Juve, 2 derby vinti, un altro mondo, un altro calcio, ma sempre con i colori nerazzurri nel cuore.
    Forza Inter, comunque e sempre!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili