Coppa Italia Napoli, rimpianti Inter?

Video-editoriale del 18 giugno 2020

8 Commenti su Coppa Italia Napoli, rimpianti Inter?

  1. Ciao GL. Guardando la partita di ieri di rimpianti ne vengono eccome. Pero’ ora e’ inutile piangersi addosso su quello che poteva essere e non e’ stato. Complimenti al Napoli e a Gattuso. Mi dispiace enormemente vedere che anche per quest’ anno quella squadra di Torino non potra’ fare il Triplete. Mi piange il cuore. Vabbe’ dai sara’ per l’anno prossimo.
    Ah Ah ah. Come godoooooo.
    Sempre Forza Inter

  2. Diego Raimondi // 18 giugno 2020 a 13:19 // Rispondi

    Onore al Napoli capace di cogliere al volo l’occasione della Juve opaca di questi tempi. Vittoria del calcio difensivo all’italiana, francamente non bello da vedere. Juve leggera davanti senza vere punte con Ronaldo fumoso e Dybala leggerino. Sicuramente rimpianto per l’Inter che poteva tranquillamente esserci. In campionato opportunità unica per la Lazio senza altri impegni, riposata e motivatissima.

  3. Difesa e contropiede lo fai con chi è più forte, rende e può portare risultati ma quando devi farlo tu il gioco ecco che la classifica Napoli ci dice quanto vale. Il problema è sempre quello: come superare chi si difende in 11. Qui noi non ci siamo, anche la fortuna di segnare dopo 3 minuti non l abbiamo sfruttata. Se fossimo andati in finale avremmo giocato e lasciato giocare, una partita diversa dall esito incerto ma difficilmente a nostro favore. Amala…

  4. Il Napoli ha un’idea di gioco? Ma scusa GLR, Gattuso è li da tre mesi, Conte da noi è qui da un campionato… sinceramente a me sembra sempre più una stagione come la scorsa. A maggior ragione con questa Rubentus… Spero di sbagliarmi eh…

    • L’idea di Gattuso è di distruggere il gioco altrui e affidarsi a rapidissime
      ripartenze, qualcosa che nella partita secca come si è visto può anche funzionare, se trovi gli altri non al massimo. L’idea dell’Inter è di imporlo il gioco, sempre e comunque e contro chiunque e richiede più tempo: qualcosa che non è finalizzato solo la partita secca…le squadre che devono durare nel tempo si costruiscono così
      GLR

  5. si forse la juve con noi avrebbe giocato meglio, chissà. La cosa che fa riflettere è che le migliori partite le fa con noi e noi con loro diventiamo un pulcino bagnato. Loro vincono ancora prima di entrare in campo e se non cambia la mentalità e l’approccio mentale, tra dieci anni saremo ancora a dire le stesse cose.
    Io spero ancora nell’Europa League, sono quattro possibili partite con avversari non impossibili, neanche lo United. Certo ci vuole voglia, coraggio e personalità.. speriamo!

    • Certamente contro di noi si sentono più motivati perché ci vedono come il vero avversario dei prossimi anni ma per esserlo sul serio tocca a noi portare almeno un altro paio di giocatori di caratura internazionale
      GLR

  6. claudio-emme // 18 giugno 2020 a 17:36 // Rispondi

    Ciao GL
    la verità è che se la finale fosse stata Inter-Scoloriti, sicuramente ora avrebbero un trofeo in più nella loro bacheca.
    Non ci sono controprove,ma come ci insegnano le ultime partite contro di loro noi lasciamo sempre campo aperto alle loro scorribande e siamo lentissimi a ripartire.
    Bravo Gattuso a leggere bene la partita e a regalare a noi una delle poche soddisfazione che ci possiamo permettere.
    AMALA

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili