Champions: Juve ancora fuori

Video-editoriale del 8 agosto 2020
Il day after della #Juventus mangiata in #ChampionsLeague dal piccolo Lione. Incredibile e del tutto inatteso ameno per me che vedevo i bianconeri almeno in Semifinale.

9 Commenti su Champions: Juve ancora fuori

  1. Ciao GL,
    Mentre guardo i tuoi video mi è stato proposto più di una volta lo spot di Puma della nuova maglietta del Milan con Ibra in bella vista ahahha ti prego Gianluca non pubblicizzarmi i cugini di campagna.
    Comunque vuoi vedere che ci aveva visto giusto il buon Antonio Conte che una mano fa intravedeva una stagione opaca o quantomeno particolare della Juve? Ciao GL

  2. ahahahahahahahahahahahahahahaha #finoalconfine

  3. Peccato! Ah ah ah.
    Preludio a questa disfatta è il finale di campionato quando i gobbi hanno fatto l Inter perdendo 3 partite di fila.
    Perdere aiuta solo a perdere. Qui Sarri ha le sue colpe.
    Dei gobbi alla fine non mi interessa nulla, conta solo che i nostri abbiano la bava alla bocca lunedì.
    Amala…

  4. L’Inter ha gettato al vento troppi punti nei momenti topici, credo potesse già vincere il titolo… La Juventus ha finito il suo ciclo, e si vede; e la dirigenza mi sembra in confusione assai.
    Scudetto a parte, comunque raffazzonato rispetto ai precedenti, mi pare azzeccato il paragone con la Juventus di Maifredi.
    Ma intanto occhio al Bayer, impresa non più semplice di quella della Juve ieri sera. San Handanovic ha tappato le falle in difesa… non ingannino gli zero gol subìti col Getafe!

  5. Francesco CANNIZZARO // 8 agosto 2020 a 17:24 // Rispondi

    Il peccato originale è stato l’allontanamento di Marotta sottovalutando la sua competenza, i suoi contatti e la sua credibilità. Presunzione e orgoglio.
    Questo ha originato il fallimentare mercato dello scorso anno.
    L’acquisto di Ronaldo non ha migliorato i risultati e peggiorato molto il bilancio.I giocatori che almeno nella prima parte del campionato sono stati i migliori erano quelli che la Juve aveva offerto a destra e a manca.
    Disastro totale al quale ci vorrà tempo per porre rimedio.

  6. Stefano B. // 8 agosto 2020 a 18:10 // Rispondi

    L’eliminiazione degli zebrati contro la più debole del lotto degli 8° porta a fare 3 considerazioni concatenate.
    1)Rimane il forte rammarico di non essere stati più continui e cinici approfittando della Juve meno forte degli ultimi 9 anni.
    2)La serie A è di un livello molto basso rispetto ai principali campionati europei.
    3)A meno di miracoli il prossimo turno di coppe sarà fatale alle tre italiane superstiti: in E.L. vedo almeno 4 squadre più forti della nostra, in C.L. non ne parliamo proprio.

  7. Scrivo “di getto” dopo aver visto lo spettacolo del 2-0 firmato da Messi contro il Napoli. Saranno anche chiacchiere da bar ma credo che se Suning riterrà il ritorno superiore all’investimento, ci proverà fino in fondo. Altrimenti mi domando il senso di quella proiezione sul Duomo…
    Lo scenario e un personaggio (Marotta) sono gli stessi di CR7 alla Juve. Le dichiarazioni di circostanza (in questa guerra “di nervi” – vedi Lautaro – non possono sbilanciarsi più di tanto) anche.
    Poi com’è andata?

  8. Ciao GL. Mi dispiace molto, ma molto per l’eliminazione della Juve. Pensa non ho dormmito tutta la notte. Come godo. Ah Ah ah. Nuova hit musicale dell’ estate: ” GRAZIE LIONE LA LA LA LA, GRAZIE LIONE LA LA LA LA, GRAZIE LIONE LA LA LA LA”. Torniamo seri. Ahime’ anche quest’ anno la Champions per la squadra di Torino se ne e’ andata via, scappata, sono rattristato. AH AH AH. Sempre Forza Inter.
    GRAZIE LIONE LA LA LA LA, GRAZIE LIONE LA LA LA LA, GRAZIE LIONE LA LA LA.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili