13C: Inter-Spezia 2-1

Video-editoriale del 20.12.2020
L’Inter con lo Spezia raccoglie la 6ª vittoria consecutiva in campionato. Gioca sempre male, vince sempre per caso, quindi non comprendo certe pervicaci ossessioni esterne, manco facessimo paura a qualcuno…
Ne parlo qui:

https://youtu.be/DQj59F-5t34

16 Commenti su 13C: Inter-Spezia 2-1

  1. Al Meazza, pur giocando male, l’Inter vince contro lo Spezia e resta sulla scia dell’ottimo Milan. Primo tempo all’insegna dell’eccessiva prudenza, attendendo solo l’errore dell’avversario per il contropiede. Meglio nel secondo tempo, almeno per le reti segnate. Bene la vittoria, ma resta la sensazione che la squadra possa e debba fare di piu, senza prendere la caterva di reti di inizio anno, per raggiungere l’obiettivo designato. Molto bene Sensi, uno che canta e porta la croce.
    .

  2. Non giochiamo bene.
    Siamo stanchi. Poco reattivi.
    Non abbiamo la qualità per sopperire alla mancanza di cattiveria ed intensità.
    Pensavamo di avere una panchina lunga ma per colpa di tutti, giocatori – allenatore – società, quando peschiamo dalla panchina in questo momento non abbiamo il vero valore aggiunto. Speriamo in Sensi e in qualche innesto a gennaio… sperando di vendere!

  3. Pasquale Somenzi // 20 dicembre 2020 a 20:05 // Rispondi

    Quinta sfida in assoluto tra Inter e Spezia e quinta vittoria per l’Inter che
    ha sempre segnato almeno un gol nel secondo tempo.
    In campionato quarta vittoria di fila in casa e sesta consecutiva, numeri che riportano al periodo maggio-settembre 2019.
    Da notare che gli ultimi 2-1 casalinghi in campionato son sempre arrivati con squadre che iniziano per S, ossia Spezia, Sampdoria e Spal.
    L’ultima volta che l’Inter aveva vinto due partite in casa a distanza di 4 giorni e sempre per 1-0 e 2-1 era successo il 25 febbraio 2002 in C.L Inter-Ajax 1-0 e poi il 29 febbraio Inter-Chievo 2-1.
    Un concetto espresso in questi giorni è che l’Inter potendo in seguito giocare solo una volta alla settimana può puntare allo scudetto, però sinora i numeri con Conte dicono il contrario, ovvero la striscia più lunga senza sconfitte è di 11 partite, realizzata in un periodo ristretto in cui l’Inter ha giocato ogni 3/4 giorni tranne l’undicesima partita, e precisamente il 9-13-16-19-22-25-28 luglio, poi il 1-5-10-17 agosto.
    Tornando alla vittoria sul Napoli vorrei ricordare che il Napoli si trascina lo 0-3 con la Juventus, partita mai disputata, ma prima di mercoledì, in campionato fuori casa aveva subito solo una rete ed era imbattuto e le ultime sconfitte in trasferta erano state con il Barcellona e poi ancora
    con l’Inter lo scorso 28 luglio.
    Inoltre vorrei segnalare che il Milan ha chiuso l’anno solare 2020 senza aver mai perso fuori dalla Lombardia, non a caso l’unica squadra che ha vinto in casa con il Milan è stata l’Inter il 9 febbraio scorso. (E tra l’altro la penultima sconfitta in trasferta è stata lo 0-5 con l’Atalanta, quindi sempre in Lombardia)
    Pasquale.

  4. Roberto Carlo Giuseppe // 20 dicembre 2020 a 20:29 // Rispondi

    Diciamo brutta partita in realtà non si riesce a trovare il modo di giocare contro formazioni chiuse. Sarò presuntuoso ma nel 2 tempo mi è sembrato, per scelta di Conte, lasciare il palleggio a loro aprendo così spazi per le ripartenze: abbiamo segnato con un classico contropiede.
    Il problema resta, va trovata una soluzione a gennaio, Gomez?.
    Amala…

  5. Felice del risultato, il resto ora sinceramente conta poco. L’ha detto pure Conte che siamo stanchi e ci sta considerato che siamo stati quelli che abbiamo finito x ultimi a giocare la stagione 19/20.
    Hi visto un bel Lautaro perché era grintoso su tutti i palloni.
    Infine vorrei ringraziare il Sig Pasquale Somenzi che ci illumina con tutte le sue statistiche: eccezionale.

    • Pasquale Somenzi // 22 dicembre 2020 a 12:48 // Rispondi

      Grazie per i complimenti, comunque qui dovremmo essere tutti amici, quindi niente formalità, ossia niente Sig. persino con la S maiuscola.
      Pasquale.

  6. Gioco scolastico, prevedibile, senza fantasia, senza qualità, senza nessuno che sappia inventare qualcosa, 11 marionette che si muovono nel rispetto della loro zona di competenza. La mancanza di qualità è stata lampante dopo il 2-0 con la squadra incapace di gestire la palla e fare più di 3-4 passaggi di fila. Unico modo in cui sappiamo giocare è il contropiede perché con le squadre che si chiudono o nascondono la palla non abbiamo contromisure. Still work in progress.

  7. Ma giocare senza trequartista incide così tanto? Teniamo duro, adesso arrivano i mesi peggiori, gennaio e febbraio. Nel caso a marzo si può iniziare a ragionare…

  8. Ciao GL, come al solito Inter brutta e vincente. Atteggiamento sempre compassato e poco aggressivo. Dopo 5 minuti è come avere preso due Tavor, ti si chiudono gli occhi dal sonno. Siamo meglio anche della formula 1 di quest’anno per il pisolino pomeridiano. Abbiamo preso gol dal solito ragazzotto esordiente di turno e quindi manteniamo le buone abitudini. Facciamo fatica a fare un tiro in porta per tempo contro chiunque…. Ma si è vinto… Quindi.. Amala!!!!

  9. Evidente in questa partita il consumo di energie nervose contro il Napoli 3 giorni prima. Squadra lenta e scarica specie nel primo tempo . Fortuna che era lo Spezia l’avversario . L’ Augurio per il 2021 è di vedere sempre più Sensi e sempre meno Gagliardini . Speriamo!

  10. Conte si è Allegrizzato. Inizialmente si era Gasperinizzato (343) e produceva calcio Champagne ma subiva goal facilmente a causa di giocatori non adatti, non a tutto campo. Finito l’esperimento, sull’onda delle rimostranze generalizzate, e convinti i Dirigenti della non fattibilità si è ritornati al consolidato (352 con varianti a 4/5 dietro). Ovviamente con una buona Punta e Centrocampista di pari/superiore valore degli altri e tiratore…le cose cambiano e si ristapperà lo champagne.

  11. Credo che ogni persona sana di mente dovrebbe preferire i tre punti a prescindere, anche in occasioni in cui, come ieri, si è dato vita a uno spettacolo soporifero. Ma poi che cosa significa bel gioco? Il gioco deve essere funzionale al risultato, nel calcio è importante la classifica finale, non il premio della critica per aver soddisfatto il palato fine degli esteti.
    Ora testa a Verona.
    Claudio – Parma

  12. Sono l’unico a far fatica a veder finire la partita? Se dovessi farmi trasferte e pagare il biglietto quest’anno considererei il circolo scacchi. Perisic e Vidal da subentranti freschi sono impalpabili. Piccole gioie da Toro Lautaro! Grinta, anticipi, aperture negli spazi…potessi lo clonerei così si lancia e segna. Lo adoro!!!

  13. ciao GLR, l’equivoco di fondo é dire che abbiamo una rosa ampia. In attacco siamo quasi sempre in emergenza, a centrocampo numericamente siamo tanti, ma alla fine giocano sempre gli stessi per i motivi che sappiamo. In difesa abbiamo in rosa appena 4 difensori centrali ( Ranocchia compreso), quindi basta un cartellino e siamo in emergenza pure lí.

  14. Sono stanchi? Allora cosa dovrebbero dire i cugini di campagna che da 6 mesi non staccano la spina, hanno giocato più partite di tutti e malgrado le numerose defezioni continuano a correre come degli assatanati con dei ritmi da Premier League?
    Spero quindi che si tratti di differente preparazione atletica e che da gennaio si possa tornare ad una condizione accettabile altrimenti se giocheremo ancora con le cadenze delle ultime gare sarà dura contrastare i rossoneri e la Juve che sta ingranando.

  15. l’inter non ha fatto vacanze e solo una mini-preparazione. stiamo pagando moltissimo l’aver finito la stagione il 21 agosto, con i nazionali che il 28 erano in ritiro con le nazionali. speriamo con la sosta di riuscire a riprender forma fisica

Rispondi a C23 Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili