Il mio saluto a Wanda e Icardi

2 settembre 2019 ore 22.40
Ora che è ufficiale, voglio porgere i miei personalizzi saluti aIcardi e Wanda (alias i Jalisse), finalmente emigrati oltralpe almeno fino a giugno.
Per congedarli, prendo in prestito il celeberrimo monologo da chansonnier francese (ovvio) del mitico Gigi Proietti!
Buona visione e soprattutto buon ascolto: clicca qui

19WandaNaraTelenovelaCollage15feb

 

 

 

20 Commenti su Il mio saluto a Wanda e Icardi

  1. Una delle storie più brutte per chi segue l’inter. Ci rimasi male quando se ne andò Ronaldo, quello vero, quando iniziarono le polemiche su Vieri. Anche di Balotelli pensai al talento sprecato… questo qui… via il prima possibile.
    Buona serata. Ifix tcen tcen….

  2. Ringraziamo Dio ma che non tornino più !!!!!
    Chi ama l’Inter non può che pensarla così
    È un sogno divenuto realtà
    Grazie

  3. si sa che se una dimora è grande le pulizie di casa sono lunghe da fare, ma se ci tieni al pulito e all’ordine le fai fino in fondo perché quando vedi l’ambiente candido hai più soddisfazioni e ci vivi meglio. Sembrerà un paradosso ma questa uscita è il migliore acquisto: da oggi nascerà un gruppo vero e solido dove ci saranno per tutti regole e rispetto e dove i social non faranno mai più del male alla società e/o tifosi. Marotta è un gran dirigente anche se alcuna plebe lo odia per suo passato

  4. Buona fortuna a loro: Parigi è bella … che ci restino. Buon Campionato a noi, ora che si ricomincia a vivere nella “normale” quotidianità

  5. Ciao ciao Maurito! Ora, via tutti e tre i problemi dello scorso anno, come dici sempre tu, confidiamo proprio di diventare finalmente una società nella quale, per tutto il Campionato, si parlerà solamente di calcio giocato. Per noi sarà già moltissimo e ci accorgeremo che così qualche risultato arriverà.
    Sempre viva l’Inters

  6. Caro Gianluca, GAUDEAMUS IGITUR ! E’ finita la soap opera, la telenovela lunga ed infinita. Grazie Maurito per quello che hai dato in campo (fino al 2018…..) ma ora si volta pagina e si torna a parlare di calcio, di sport, di senso di appartenenza,di impegno e rispetto dei ruoli e responsabilità. Complimenti a Marotta, Oriali e Conte stiamo tornando quello che dobbiamo essere, un gruppo di Persone coese verso l’obiettivo e che usano il NOI al posto dell’IO. Ora guardiamo avanti, Forza Inter

  7. Abbiamo dato un chiaro messaggio al mondo Juve (e non solo a loro): la società c’è (finalmente), l’allenatore pure, la squadra sta arrivando mentre i tifosi ci sono sempre stati. Adesso la parola al campo! Amala!

  8. Temo che non sia finita …ma solo postergata!
    Comunque piuttosto di niente …meglio piuttosto!

  9. Pare che il Nostro abbia lottato fine alla fine come un leone per rimanere…. Uno psichiatra pagherebbe di suo per averlo come paziente.

    • Amo i racconti di fantascienza … in fondo chi non prerirebbe stare in tribuna due stagioni anziché andare a giocare comunque in una squadra che fa la Champions e soprattutto tornare a fare il suo mestiere? Per non parlare della minchiata per cui i suoi figli per chissà quali motivi legali non avrebbero potuto andare all’estero
      GLR

  10. complimenti a Marotta, ha ripulito lo spogliatoio, fuori tutti i piantagrane e star tatuate, dentro giocatori veri e non star social….Unico rammarico manca un centrocampista di muscoli e qualità (Vidal, Milinkovic,a me sarebbe piaciuto Van De Beeck dell’Ayax)Ora abbiamo una squadra di veri professionisti e un tecnico TOP, vediamo quanto ci avviciniamo a Juve e Napoli.Questo è l’inizio del cammino che deve portarci a giocarci lo scudetto l’anno prox.

  11. Agghiacciante // 3 settembre 2019 a 10:16 // Rispondi

    Un simbolico dito medio a chi, come sosteneva l’agente dalla bocca larga, muovendo un dito avrebbe potuto decidere le sorti dei componenti della rosa.

  12. Sollievo, ma amarezza per quello che avrebbe potuto essere. Ho amato Mauro Icardi, campione che ci ha tenuto a galla in anni bui: buuuu , invece, per il muto WandaNaro. Confesso che fino all’ultimo ho sperato in un ravvedimento (fosse venuto a Canossa, chissà…) ma ora guardiamo avanti. Marotta “santo subito” per aver fatto fuori (limitando i danni) le mine vaganti nello spogliatoio e dato una lezione a Paratici. Ti regalo un coro: Me fa’ un baffo il WandaNaro: c’ho Lukaku con Lautaro..

  13. Francesco dal Cilento // 3 settembre 2019 a 11:44 // Rispondi

    GLR, lavoro eccezionale di Marotta & Co. Se avessimo intascato qualcosa sarebbe stato ovviamente meglio, ma per arrivare al punto di cedere in prestiti quasi gratuiti le mele marce vuol dire che si era giunti allo sfinimento. Con la speranza che i tre facciano sfracelli e che a giugno vengano riscattati (dubito dei riscatti di icardi e nainngolan). Finalmente esiste solo il campo da oggi. Ora non esistono più scuse. La dittatura calcistica è stata l’arma estrema ma è risultata essere efficace

  14. Molto soddisfatta dell ‘epilogo di questa telenovela , complimenti ai dirigenti ex juventini e no che hanno condotto in porto una situazione che stava avvelenando tutto l’ambiente. Spero tanto che adesso gli echi delle imprese icardiane non si facciano sentire troppo e che questa ” nuova” Inter possa lavorare in pace xché il percorso non sarà facile e c è bisogno di concentrazione , serenità e tanta grinta! Buon campionato e buona Champions. Amala

  15. Commenterei con due efficaci acronimi: PSG e FDB! (laddove il secondo acronimo sta naturalmente per Foera di Bàll).

  16. Commento musicale azzeccatissimo, leggo ora che ha postato : Arrivederci Inter, anziché : Adieu Intèr ……. che Dio ce la mandi buona :-)

  17. Era l’ora, non se ne poteva più! Mi spiace per un giocatore forte che ci lascia, ma mi sembra di poter dire che la società si sia mossa nel modo migliore possibile rispetto alle condizioni date: prestito con diritto di riscatto a 70 milioni e problema risolto almeno nell’immediato, sperando che non ci siano ripensamenti. Grande il video di Proietti di cui propongo una versione più datata ma ancora più divertente se mi è permesso: https://www.youtube.com/watch?v=pP-9GFMTFKg

  18. Posso dire che ero strastufa di questa storia infinita? Ok sono contenta per loro.. andiamo avanti

  19. Finalmente, non ne potevo davvero più! Però non solo di questi due. Io non ne potevo più nemmeno di tutti quegli “Icardiani” straconvinti, talmente incaponiti tanto da non riuscire a capire chi sia più ottuso tra questi e i cosiddetti “Terrapiattisti”!
    Peccato solo che ora ci sia la sosta per la Nazionale perché questo darà ancora spazio ai media/social affinché si continui a parlare dei Sigg. “Anche i Ricchi Piangono” versione 2019; sai, per riempire gli spazi… e non solo quelli!

Rispondi a Ferruccio Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili