Il Giorno – Bar dello Sport 196

Pubblicato su Il Giorno, sabato 2 novembre 2019

Si alza un vero putiferio anti-Juventus
Il rigore concesso alla Juventus contro il Genoa all’ultimo secondo che ha sancito il controsorpasso in classifica dei bianconeri sull’Inter ha ulteriormente invelenito il clima al Bar dello Sport, a cominciare naturalmente dal più coinvolto, l’assicuratore interista Walter, che parla senza mezzi termini di una nuova Calciopoli bianconera in atto: “Vergogna – urla – inutile dannarsi l’anima se poi è già deciso che lo scudetto debba andare sempre alla Juve!”
E da consumato capopopolo, il Walter si pone alla testa di tutti gli altri. L’idraulico napoletano Gennaro, a suo dire pure lui penalizzato dall’arbitro con l’Atalanta, ora alza addirittura le mani in segno di resa: ”Non a caso il mio Napoli si è già tolto da solo dall’alta classifica – commenta quasi divertito – tanto in Italia a nessuno è permesso di competere con la Juventus!” E più per abitudine all’anti-juventinismo militante che per altro concordano anche l’impiegato delle poste romanista Tiberio e il tassista milanista Gianni, che almeno se la cava con un pizzico di autoironia: “A questo giro lasciatemi fuori – commenta – io in fondo ho appena vinto la mia prima sfida-salvezza con la Spal!” Circondato da ogni parte, il carrozziere juventino Ignazio reagisce livido di rabbia: “Avete voluto la Var con gli arbitri ma con voi è sempre la stessa solfa – ribatte offesissimo – un rigore solare come questo l’avreste preteso per ognuna delle vostre squadrette, ma siete troppo ossessionati per ammettere che la Juve, oltre ad essere troppo forte per tutti voi, non ha alcuna colpa!”
E l’anzianissimo pensionato Ambrogio, memoria storica del Bar dello Sport, chiude col suo solito carico da undici: “Il colpevole si dichiara sempre innocente – sghignazza – e a voi altri conviene sperare nel solito cilecca della Juventus in Champions League!”

 

1 Commento su Il Giorno – Bar dello Sport 196

  1. Al di là della satira, anche il rigore che non sarebbe stato dato al Napoli, io, sarò l’unico,e preciso, parlo da interista, ma vedo fallo dell’attaccante..! Allarga il braccio per proteggersi dal “placcaggio” del difensore che avviene subito dopo! È stato pollo Llorente a far fallo!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili