VideoEditoriale di Fine Anno

Mi è partito un messaggio di fine anno, manco fossi il Presidente della Repubblica…ovviamente scherzo, perché l’ironia è il vero sale della vita, ma l’unico consiglio che mi permetto di darvi è straordinariamente serio: non prendetevi e non prendetemi mai troppo sul serio e non perdete mai di vista le cose davvero importanti. E il calcio, se ci pensate bene, non fa parte di queste.
Buona fine e buon principio! Poi, certamente, forza Inter!

18 Commenti su VideoEditoriale di Fine Anno

  1. Grande Gianluca. Auguri a te e family. E sempre… forza forza forza inter! Nel bene e nel male! E che il 2019 sia l’inizio di una costante crescita

  2. Termina un anno buono a livello di risultati, con l’emozionante ritorno in champions e la squadra in crescita pur con tutti i suoi prevedibili limiti.
    Che il calcio resti una passione e l’Inter un grande amore! Buon anno a tutti, tranne ai gobbi, ai quali l’anno nuovo sicuramente porterà il Triplete 😉

  3. Ottimo video messaggio
    Tanti auguroni per un sereno e positivo 2019
    Il mio auspicio per la squdra che amo e fare meglio dei ns cugini (spero che sia il minimo) e vincere una coppa (anche quella domestica sarebbe già il massimo)
    Auguri a tutti e speriamo che fatti come quelli del 26/12 non si verifichino più
    Dimostriamo anche noi italiani che sappiano essere civili
    Ciao e a presto

  4. Auguri calorosi a te e a tutti coloro che ti seguono in queste pagine. Sposo quanto hai detto soprattutto il non prendersi troppo sul serio: da sempre è per me uno stile di vita che ho imparato da quei 4 diavolacci che sono stati i Beatles. Ho un forte mal di schiena che mi costringe a passare in casa le vacanze e allora le passo ascoltando musica e rivedendo alcune partite storiche della Beneamata un tuffo nelle praterie dei ricordi. Amala…

  5. Matteo rivoli // 31 dicembre 2018 a 14:28 // Rispondi

    Discorso bellissimo e condivisibile però e come quando muore qualcuno, si parla di buoni propositi e lasciare perdere futili discussioni fino però alla prossima sveglia che ti riporta alla vita di tutti i giorni e puntualmente rifacciamo e ridiciamo le stesse identiche cose perché siamo esseri umani e a volte è anche giusto così. Ti auguro una buona fine ed un ottimo inizio e sempre forza inter

  6. Auguri a tutti. Buon 2019!!!

  7. Sono tempi in cui c’è bisogno di sobrietà ed equilibrio, in tutti i campi. Partire dal calcio non è male. Grazie Gian Luca per il tuo messaggio. Buon anno a te e a tutti gli interisti. Agli avversari un buon anno solo per le cose importanti, che non riguardano il calcio ovviamente!:)

  8. Guido dalla Croazia // 31 dicembre 2018 a 16:20 // Rispondi

    Per lo stadio di proprietà, considerato che Milano si trova in Italia, si dovrà attendere ancora molto tempo. Piuttosto Inter e Milan potrebbero acquisire la proprietà condivisa del Meazza. A Monaco di Baviera il Bayern e il Monaco 1860 avevano la proprietà condivisa e la compartecipazione degli utili dell’Allianz Stadium, poi per aiutare i Löwen che rischiavano il fallimento, il Bayern acquisì, pagandole, le quote della società più piccola. Si potrebbe fare lo stesso anche a Milano. Auguri!

  9. Parole Sante (come dicevano i miei nonni). Il calcio nella mia top ten personale, con il passare degli anni e’ passato dal 3-4 posto al 7-8. Sara’ che dopo averne viste di cotte e di crude in campo sportivo, passando per epoche dove ci sono stati giocatori nell’ Inter come( BORDON, CANUTI, BINI, SCANZIANI, PIRACCINI, RONALDO )in ordine sparso, si e’ perso un’ po’ l’amore per il gioco del calcio, pero’ ogni tanto la nostra Inter riesce ancora a farmi ARRABBIARE o a farmi GIOIRE. BUON 2019.

  10. Caro GL i miei più sinceri Auguri a te di Buon Anno, e a tutti i tifosi nerazzurri. In particolare e mi associo con pieno vigore, alle ns tifose neroazzurre, vere tifose di serie A. Auguro a tutti un anno ricco di salute, lavoro e, come dici giustamente tu, di un più sereno rapporto con il calcio, la ns beneamata squadra, l’Internazionale Milano FC, avendo come imprinting, quindi nel suo DNA, l’assioma “siamo i fratelli del mondo” accoglie chiunque abbia in sè i veri sentimenti sportivi

  11. quindi di vita, lealtà, onestà, fratellanza, amicizia, tutto il resto non fa parte di noi, del ns mondo. Non dimentichiamolo mai. Amala.

  12. Alessandro // 2 gennaio 2019 a 08:52 // Rispondi

    Grazie GLR, auguri anche a te e ai tuoi cari. Ti chiedo la cortesia di concedere spazio ad una parte di commenti beceri, così da non farci mancare le tue repliche che spesso mi fanno sobbalzare dal ridere. Grazie, ancora auguri.

    • Figurati…qualche ‘tifoide’ lo infilo sempre. Anni fa ho anche creato apposta per loro il premio Cretino dell’Anno nella sezione Stupidario
      GLR

  13. Ciao GLR.
    Hai perfettamente ragione. Noi tifosi non abbiamo ancora capito che il calcio non è più un gioco ma un business ormai mosso da un fiume di denaro. Basta guardare i fatturati di alcune società per rendersene conto. Quindi ci sono cose molto più importanti del calcio:affetti,lavoro, amici,montagna, pesca ecc. Lo so, sono un po’ nostalgico, ma il mio idolo è stato il grande Bonimba perciò concedimelo. Buon Anno a tutti e sempre forza Inter. Ciao.

  14. Andrea Ghirardelli // 2 gennaio 2019 a 18:22 // Rispondi

    A proposito di botti e brindisi di fine anno. Stando a buone nuove dei molti esperti di mercato stiamo trattando un giovane 1999: Trincao. Vista la nostra attitudine con i calciatori “estrosi” e il periodo in cui è uscita… non promette benissimo.

    • Ma no…Trincao dal dribbling ubriacante é vecchia…ne parlava ai primi di dicembre…ormai é datata
      GLR

Rispondi a Alessandro Annulla risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili