Champions scacciacrisi?

Una cosa è la Champions con tutto il suo indimenticabile e indimenticato fascino, un’altra è il campionato col suo avvio decisamente deficitario. Ma proprio dall’Europa bisogna già provare a sterzare in positivo la stagione nerazzurra.

3 Commenti su Champions scacciacrisi?

  1. Visto che parlare dopo è facile, puntualizzo adesso. Proviamo a mettere i giocatori nel proprio ruolo, o meglio nel ruolo ad essi più congeniale. Keita non è né una prima punta né un falso nueve, è un esterno. Lo stesso dicasi per Perisic. Asamoah non ha più il passo per stare in mezzo, giochi a sinistra. Per dire. Poi, incrociamo le dita.

  2. Boh, speriamo, naturalmente molto molto deluso dell’inizio campionato, quello che si riscontra è una drammatica lentezza del gioco che si esprime, gli avversari leggono sempre in anticipo ciò che i nerazzurri faranno, al netto degli orrori arbitrali da Orsato in poi,ed una incapacità di reagire una volta in svantaggio. Il Tottenham viene da due sconfitte consecutive ma esprime un calcio super-veloce con una partita in più nelle gambe. L’Inter appare giù atleticamente…..

  3. Detto che siamo ancora all’ inizio di tutto, per il campionato occorre rimettersi subito in moto. Per la coppa dalle grandi orecchie dobbiamo partire per forza bene anche con un pareggio, altrimenti non avendo in squadra giocatori dalla grande esperienza europea, tranne il Ninja e Miranda, non vorrei che tra un’ po’ si perdessero d’animo ed entrassero in campo come se avessero gia’ perso ancora prima di battere il calcio d’inizio.
    Foza Inter sempre.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili