Il Giorno – Bar dello Sport 99

Pubblicato venerdì 1 dicembre 2017

Un ‘Ringhio’ per il Milan
Il patatrac è successo proprio quando al Bar dello Sport meno se l’aspettavano: Vincenzo Montella non è più l’allenatore del Milan. Al suo posto la bandiera rossonera Gennaro Gattuso, alla sua prima esperienza da allenatore in Serie A. Già solo per questo i rivali se la ridono, a cominciare dal carrozziere juventino Ignazio. “Quest’estate i rossoneri parlavano di scudetto – ricorda impietoso – ora con uno così inesperto in panchina il Milan rischia davvero la B!”
Un assist che l’assicuratore interista Walter raccoglie al volo: “Smettiamola di illuderci con la terza Serie B del Milan! – sghignazza – Io veramente speravo in Mazzarri che con Fassone e Mirabelli avrebbe formato un trio di ex-interisti perfetto per mandare in rovina il Milan!”
“Facile sparare adesso – prova a difendersi il tassista rossonero Gianni – in realtà col Milan così malridotto non vi divertite più neppure voi interisti e juventini! Montella ormai dormiva, almeno Gattuso con qualche urlo può dare la scossa!”
“State sempre a parlare di voi – insorge l’idraulico partenopeo Gennaro – ma se il mio Napoli batte anche la Juve va in fuga e non ci prendete più!”
“Ma quale fuga? La strada per scudetto è ancora lunga – ribatte l’impiegato delle Poste romanista Tiberio – e ci stiamo pure noi giallorossi! Comunque gli ex in panchina funzionano: qui Di Francesco sta andando alla grande e magari pure Gattuso, con qualche urlaccio, riesce a raddrizzare il Milan!”
L’anzianissimo pensionato Ambrogio, che ne ha viste più di tutti, resta però scettico: “Questo della grinta è solo uno dei tanti luoghi comuni del pallone – ammonisce – Io di allenatori che urlavano a squarciagola ne ricordo tanti, ma certi calciatori più sono scarsi più sono sordi!”

2 Commenti su Il Giorno – Bar dello Sport 99

  1. Ciao. ..Bellissima, ma !!?? Gattuso ( spero solo che non replichi come Arrigo Sacchi ) oggi tanto il Milan a quei colpi di ( C… )

  2. Elena Monzani // 1 dicembre 2017 a 14:49 // Rispondi

    Geniale e divertente

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili