Il Giorno – Bar dello Sport 81

Pubblicato su Il Giorno, domenica 30 luglio 2017

Ancelotti illude Milano
Il preliminare di andata di Europa League tra i romeni dell’Universitatea Craiova e il Milan, vinto di misura dai rossoneri, è per ora l’unico evento ufficiale dell’estate e il carrozziere juventino Ignazio si è già acceso: “Questo grande Milan ha speso 300 milioni sul mercato – parte in tromba – per un misero gollettino contro una squadra dell’oratorio dell’Est Europa! E pensate di togliere lo scudetto alla mia Juve? Avete già cominciato a farmi ridere prima del previsto! ”
Reagisce all’attacco frontale il tassista milanista Gianni, ricordando che in Romania hanno giocato solo giovani e riserve e annunciando che già nel retour-match tra una settimana a San Siro il Milan sarà tutto diverso e magari con altri quattro nuovi acquisti.
Esagerano ovviamente da ambo le parti e l’assicuratore interista Walter, ancora al palo per il mercato nerazzurro, si infila a seminare ulteriore zizzania: “L’Universitatea Craiova si chiama così perché è una squadra di studenti – inventa di sana pianta – e resta il fatto che il Milan ha faticato a battere ragazzi che stanno più sui libri che sui campi!”
Impressionante la quantità di stupidaggini prodotte al Bar dello Sport, perché a ruota arrivano anche l’impiegato delle poste romanista Tiberio e l’idraulico napoletano Gennaro a vantare illuminanti test estivi contro squadroni con cui in realtà Roma e Napoli neppure hanno giocato, ma qui sono tutti orecchianti e spesso la spunta chi riesce a confezionare meglio la sua sciocchezza.
Il più documentato resta sempre e comunque l’anziano pensionato Ambrogio che dopo i successi estivi di Inter e Milan sul Bayern di Ancelotti chiude perlomeno con originalità: “Ringraziate Carletto – sottolinea – che prendendo sei gol in due partite dalle milanesi vi ha regalato l’illusione di essere grandi!”

 

2 Commenti su Il Giorno – Bar dello Sport 81

  1. Tommaso Grimaldi // 29 luglio 2017 a 22:37 // Rispondi

    Rubrica fantastica, senza contare le innumerevoli chicche che ci regali tutti i giorni. Per un periodo ho avuto la parabola staccata, non potendo seguire sky, per caso ho scoperto top calcio. Folgorato! Da allora vi seguo tutti i giorni. Tu sei molto competente, equilibrato e simpaticissimo. Memorabile il duetto “Mirabelli e Fassón”co n Vito Elia. Mi raccomando: scrivi ancora e scrivi tanto.
    Tommaso, tifoso Milan.
    Salerno

    • Tommaso, tifoso Milan, Salerno. Vi assicuro che non è mio parente ma non posso che ringraziarlo per le bellissime cose che mi scrive. E’ per quelli come te che mi diverto ancora a fare questo mestiere e so che siete tanti, ben più degli altri, i fanatici di ogni colore. Grazie!
      GLR

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili