Candreva è nerazzurro!

Suning immobile, società allo sbando e tifosi pronti a suicidarsi ad ogni titolo o sparata. Intanto è ufficiale Antonio Candreva. Si sapeva da giugno che sarebbe arrivato, personalmente l’avevo capito fin da quando lo avevo incontrato in un ristorante a Rapallo, e lo avevo già detto e scritto, ma c’è un tempo per ogni cosa. Solo i tifosi non hanno mai tempo, per loro o è ‘tutto e subito, altrimenti apriti cielo!Qualcuno però sta imparando, grazie a Dio, a capire che dietro ogni trattativa c’è un mondo. E c’è ancora quasi un mese di mercato. Subito dopo Candeva, via con l’altra figurina: si vuole Gabigol. In quattro avranno visto un filmato, in due lo conoscevano prima che se ne parlasse, ma ora tutti su Gabigol. Candreva alle visite mediche era già stato archiviato. E invece Gabigol non è per nulla detto che arrivi. Intanto, parlo ai più razionali, accontentiamoci almeno fino a dopo Ferragosto di ‘giocare’ con l’ultima figurina trovata, Antonio Candreva. Per una volta, fuori dalle balle i patrioti del pallone, perché è italiano. Questi sono quelli che per la cronaca volevano la svolta autarchica (!) col Capitano italiano: Ranocchia, sai che svolta…Ci sono gli altri incontentabili però, quelli che dicono che uno a 29 anni è già vecchio. Sono quelli che vogliono i 20enni dei quali poi di norma si stufano dopo tre mesi. Candreva mica deve star all’Inter dieci anni, ma è giocatore vero, nel pieno della maturità e dell’entusiasmo. Se interessa la mia opinione, per quel che vale, a me è sempre piaciuto e non pare sia sbarcato a Malpensa col deambulatore.

15 Commenti su Candreva è nerazzurro!

  1. Per questa Inter Candreva è un ottimo acquisto, in altri tempi sarebbe stato una buona riserva, non ha mai cambiato le squadre in cui giocava. Accontentiamoci e speriamo che ritornino le vacche grasse il prima possibile. Con SHG e fuori dal FFP, mi aspetto giorni felici.

  2. Beh…un po’ alla volta mi sembra che stia nascendo proprio una bella Inter!
    Sento tanti che criticano il mercato e la societa ma io ricordo bene che no più tardi di 2 estati fa le nostre trattative erano per m’villa ed altre pippe inenarrabili…mi sembra vi sia stato un bel miglioramento no?
    Già aver trattenuto tutti i più forti penso sia un segnale importante della nuova proprietà…per il resto bastera’ avere un po’ di pazienza (anche se noi interisti non sappiamo cosa sia)

  3. Il calciatore non si discute; vedremo se, calato nel contesto Inter, saprà mantenersi ai suoi livelli. Quello che vorrei sottolineare è l’entusiasmo con il quale è venuto. La mia impressione è che ha voluto fortemente l’Inter e non solo per l’ingaggio.

  4. Sono d’accordo col tuo entusiasmo. Ottimo giocatore, italiano (scusami ma per me questo ha valenza) e nel pieno della sua carriera. Con lui e Perisic abbiamo due esterni che nel campionato italiano nessuno può presentare. Sembra che il nostro mercato (al momento) ci abbia rinforzato, a differenza di Viola, Napoli, Roma e Bilan. A Torino non guardo. Arrivasse un buon regista saremmo davvero competitivi.

  5. grande acquisto davvero, giocatore vero (delle cifre me ne frego, mica li metto io i soldini). Non vedo l’ora di vedere Banega all’opera, se giocasse come col Siviglia e’ davvero giocatore che puo’ cambiare la squadra e dare fliudita’ e sveltire il gioco. A mio avviso ora abbiamo un 11 titolare che se si impegna puo’ dar filo da torcere a chiunque. Le riserve sono da migliorare.

  6. Un acquisto fondamentale. Un giocatore vero. Un Perisic sulla destra.
    Ora l’attacco è logico e bilanciato e sicuramente superiore a quello della Roma e del Napoli (considerate le loro perdite). Tre giocatori da doppia cifra e Banega alle spalle. Ma quello che più conta è che danno anche equilibrio alla squadra. Ora sta a Mancini farli giocare ma qui non sono molto tranquillo. Mi ricordo ancora un Kovacic ala sinistra e un Perisic terzino destro. Speriamo che non faccia più genialate del genere.

  7. profeta Jose // 5 agosto 2016 a 14:54 // Rispondi

    candreva è un gran bel giocatore, l’altro colpo a mio avviso non sarebbe Gabigol, ma non vendere nessun big (miranda, brozo, perisic). Su Icardi il discorso è che si è sputtanato inutilmente, chiedere l’aumento dell’ingaggio ci sta (seppur nel suo caso è stato fatto meno di un anno fa) ma farlo così come lo ha fatto la moglie per uno che è il capitano a soli 23 anni è stato molto inopportuno e sgradevole. Reputo che con 65 milioni sia da cedere subito soprattutto se all’estero

  8. Silvio da Torino // 5 agosto 2016 a 16:09 // Rispondi

    Sono con te al 100% e mi ritengo un tifoso razionale. So che manca ancora quasi un mese alla fine del mercato e che tutto può ancora succedere. Certo riuscissimo a non indebolirci troppo ed a piazzare ancora qualche bel colpo (a me piace molto Garay) non sarebbe male. Cosa manca?

    • Manca sempre qualcosa, al di là dei giocatori, ma la prima cosa sarebbe un po’ di serenità, anche quando si sa già in anticipo che probabilmente non si tornerà a vincere nemmeno quest’anno.
      GLR

  9. Lui e Ivan Perišić, sulle fasce garantiscono grande quantita’ e qualita’.

  10. Sai una cosa? Io non ho paura a dirti che, con un anno di amalgama in più per il gruppo, e con un pacchetto Ansaldi/Banega/Candreva in più, io non ho paura della Juve. Loro sono più forti, lo so, ma so che li possiamo affrontare senza sfigurare. Amala, sempre. PS x sorridere: l’altro giorno mia mamma, settantenne, mi ha mandato un messaggio via whatsapp per chiedermi se avevamo comprato uno che si chiama (ga)BIGOL…..e tel set se l’è a Milàn ul bìgul, no?

  11. A me sembra un mercato finora intelligente e per niente dimesso….se teniamo tutti i ” top” ed intanto copriamo le lacune dell’anno scorso…insomma..di cosa ci possiamo lamentare? Banega mi piace tantissimo, Candreva, se qualcuno ha voglia di ricordare, a noi ha spesso fatto male…sto gabigol non so, confesso la mia ignoranza, ma mi fido di Ausilio. Cerchiamo di essere contenti,ogni tanto..

  12. Andrea Montrasio // 5 agosto 2016 a 17:49 // Rispondi

    contento del suo acquisto e in generale della campagna acquisti fatta ora….secondo il mio pensiero per completare bene la squadra manca un regista vero (uno alla Biglia per intenderci)

  13. Candreva acquisto molto buono, Gabigol non lo conosco ma personalmente diffido di questi giocolieri brasiliani con le sopracciglia rifatte e il cartellino diviso tra mille proprietari. In questi 20 giorni con la dovuta calma penserei bene a rinforzare la mediana con un giocatore che abbia una discreta qualità (visto che ne Brozovic ne Banega giocherebbero lì in un centrocampo a 2) e soprattutto la difesa visto che dietro Murillo e Miranda c’è il vuoto

  14. ciao GLR.. a me Candreva piace e finora si è sempre dimostrato un giocatore in grado di fare ottimamente il suo lavoro, creare superiorità, mettere cross e ogni tanto (cosa che non fa male) buttarla dentro. direi che è meglio una certezza di questo tipo piuttosto che sogni esotici che poi si rivelano incubi

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili