Bayern-Inter 1-0

Il significato di queste amichevoli estive o perlomeno il loro risultato è pressoché nullo. Non scrivo ciò perché l’Inter ha perso di misura dal Bayern, condannata solo da un gol di Goetze a meno di dieci minuti dalla fine, ma perché queste di norma sono partite vere solo per un tempo. Nella ripresa si assiste alla solita girandola di sostituzioni che anche questa volta ha portato giovani come Baldini e Popa a vedersela con campioni già affermati come Rafinha e Goetze, l’uomo che con un gol storico ha regalato alla Germania il quarto titolo mondale della sua storia. E manc a Subbuteo Baldini e Popa, con tutto il rispetto, così come gli altri giovani della Primavera, non potrebbero spuntarla contro le seconde linee del Bayern, che giocano comunque un campionato vero nella fila del Bayern II, laddove soli pochi anni fa è esploso quel grande fuoriclasse che risponde al nome di Thomas Mueller. Queste sgambate contro squadre decisamente più pronte e, soprattutto , decisamente più forti, servono solo per incassare qualche milione di euro e far trovare un po’ di autostima in attesa dell’avvio della stagione ufficiale.
Ovvio che quindi non mi sorprenda che il tifosotto da bar si faccia venire chissà quali dubbi su Kondogbia e soci alla prima amichevole estiva contro un avversario di alto lignaggio. All’Inter quest’anno si chiede di essere competitiva per il campionato italiano, mica di giocarsela alla pari con una corazzata di caratura mondiale come il Bayern. Eppure, pur con tutti i rischi corsi, se Juan Jesus, subentrato quando l’Inter era già diventata ‘primavera’ non avesse deciso all’ultimo di lanciarsi solitario in una tattica del fuorigioco assurda in quel frangente, l’Inter magari sarebbe uscita imbattuta dal primo test cinese.
La squadra di Mancini al momento è incompleta e non va certamente giudicata per un test come questo. Magari vedremo qualcosa di più convincente contro il Milan già sabato prossimo. La cosa più importante ora è imparare a soffrire insieme e, soprattutto, cercare di non farsi male. Un anno fa Mazzarri torno trionfalmente dalla tournée americana e poi sappiamo tutti cosa è successo. Calma e gesso, insomma, purché il gesso non sia nelle gambe di certi nostri difensori, ma sono in vacanza e voglio essere comprensivo.
La partita l’ho vista in Salento tra gli amici dell’Inter Club Racale, non particolarmente teneri con Ranocchia e Juan Jesus, ma certe espressioni anche se irriferibili fanno comunque parte dell’idioma locale!

16 Commenti su Bayern-Inter 1-0

  1. Paolo Assandri // 22 luglio 2015 a 01:39 // Rispondi

    Ottimo Murillo, tre categorie meglio di Jesus e Ranocchia e Miranda è anche meglio. Poi non dico altro, tutto da verificare: per arrivare terzi serve classe davanti. Molta. Speriamo.

  2. Questa gara -a mio avviso- non ha alcun significato semplicemente perché conosciamo bene il divario abissale tra le due squadre. In qualunque condizione Il Bayern metterebbe in evidenza comunque ed esclusivamente i limiti di quest”Inter di questi ultimi anni.
    Una volta le amichevoli estive erano concepite per affinare la preparazione, oggi si cerca di portare a casa un po’ di soldini e basta, credo sia chiaro,
    Si lavora per rimettere in piedi la baracca, non per vincere la UCL.

  3. Silvio da Torino // 22 luglio 2015 a 09:15 // Rispondi

    Sono d’accordissimo con te GLR. I secondi tempi di queste amichevoli estive sono sempre da prendere con le molle. Servono comunque a vedere se qualche giovane ha gia’ la personalita’ per poter stare almeno nei 25 del roster che dovra’ affrontare campionato e Coppa Italia. Invece a volte trovi titolari (sempre gli stessi) che con le loro stupidaggini (sempre le stesse) fanno si che la gara vada in vacca. E adesso il vecchio Mmmmilan sabato ci dira’ se siamo migliorati ancora un po’. A presto.

  4. Mancini insiste con Dimarco, dimenticandosi i vari Santon, Nagatomo e compagnia cantante. Si dice sia per dire ad ET: “hey presidente, mi serve un terzino!”.
    Ma allora la domanda provocatoria sorge spontanea: Kovacic fisso davanati alla difesa è perchè, come spero, ci crede davvero, o perchè vuole Melo?
    Buone vacanze!!!

    • Bisognerebbe sapere che al momento Dimarco è l’unico laterale di ruolo mancino in rosa. Gli altri non lo sono

      • Alessandro // 23 luglio 2015 a 13:30 // Rispondi

        Questo non è del tutto vero, GLR. Santon esplode nell’Inter come terzino sinistro sino a togliere a Maxwell il posto da titolare; Nagatomo, adattabile su entrambe le corsie, ha offerto prestazioni alterne sia a dx che a sx. Magari documentiamoci, che dici ?

        • Documentati tu, visto che non sai un cazzo! Scusa eh, ma quelli che fanno i saputelli e non han mai parlato in vita loro con un allenatore mi danno sui nervi. Nn è questione di fascia ma di piede! Maldini è stato tra i più grandi laterali della storia ma era destro di piede. Al momento l’unico mancino vero a disposizione è il giovane Dimarco!
          GLR

  5. GLR, credo che in questa fase della preparazione sia sempre opportuno vedere il bicchiere mezzo pieno onde evitare di fasciarci la testa prima del tempo. Prendere un solo gol da una corazzata come il Bayern che non vuole perdere neppure le partite di beneficienza, credo sia positivo. Cerchiamo di assemblare il “puzzle” per bene, con giocatori di qualità e funzionali e non “bruciamo” quelli che hanno faticato (JJ e Ranocchia), magari non sono bidoni come si pensa.

  6. Alessandro // 22 luglio 2015 a 17:39 // Rispondi

    chiedo una opinione: in Champions ci vanno tre squadre. In una delle prime tre posizioni, non necessariamente la prima, ci metto la mia juve. Ipotizzo Ibra al Milan ed un buon attaccante alla Roma; risultato la qualificazione alla champions diventa una tonnara, una lotta senza esclusione di colpi dove si va col coltello fra i denti. L’Inter è all’altezza di questo scenario?

    • Finché non si gioca sul serio…

      • Paolo Assandri // 24 luglio 2015 a 17:53 // Rispondi

        Difficile dirlo, secondo me si guarda molto davanti e poco dietro. La difesa dell’Inter rischia di essere la più forte (come uomini) del campionato, certo davanti siamo un po’ indietro… Inoltre Ibra non c’è ancora e comunque è considerato troppo risolutivo, ok, grandissimo, ma quando era giovane, con una squadra pazzesca rispetto a questo Milan ha perso lo scudetto (e con Allegri in panca… Comunque meglio quarti che noni, nel caso… la lotta sarà durissima (e interessante, speriamo).

  7. Fabio Primo // 22 luglio 2015 a 18:21 // Rispondi

    Buona così , poteva finire in goleada per il Bayern ! Noi abbiamo avuto una sola vera occasione in tutta la partita. Certo che se questa è una squadra che dovrebbe lottare alla pari con la Juve per lo scudetto….siamo nel modo della fantascienza

    • Ti ricordi il figurone dell’anno scorso in America? E poi com’è andata?! Non so te, io preferisco perdere anche tutte le amichevoli che fare la fine dell’anno passato (dove la preparazione era stata fatta per avere brillantezza in queste partite)

  8. Amichevole o partita ufficiale l’importante e’avere sempre in difesa Ranocchia Juan Jesus che sono una garanzia…di risate…

    • Piuttosto che ridere con Ranocchia e JJ preferisco essere triste con Murillo e Miranda… 😉
      Ciao, Roberto

  9. Paolo Assandri // 24 luglio 2015 a 17:49 // Rispondi

    Della squadra che sta facendo Mancini mi piace quasi tutto. Murillo Miranda sono nove categorie meglio di R&JJ, non fenomeni, ma difensori. C’è solo un equivoco che non capisco: il modulo. Si gioca con Hernanes 3/4ista o col tridente e, nel caso, Jovetic farebbe l’esterno? Mai fatto in carriera; è una seconda punta sopraffina, ma il lavoro di copertura non lo fa e da esterno alto lo devi fare se no con Montoya su quel versante subiremo l’impossibile. Equivoco da chiarire.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili