Strama ‘inchioda’ Mazzarri

Non è tanto aver perso un derby dopo tre anni, è come lo si è perso, con Mazzarri misteriosamente ancora più disinteressato della squadra in campo. Per questo la gente è tornata a chiederne prepotentemente la testa. Secondo alcuni Thohir è indeciso sul da farsi, ma è solo un’idea senza alcun fondamento. Nessuno conosce davvero Thohir e per abitudine si tende a pensare che sia come Moratti, che gli allenatori li cambiava spesso. Chi può dire se anche Thohir quando lo conferma davanti ai media sia strategico come lo era Moratti? La formazione del tycoon, anche nei rapporti con i media, è molto diversa da quella di Moratti. Pensare che il nuovo presidente sia come il vecchio è comodo ma per nulla accertato. Invece, usando la logica, bisogna considerare che avendo ancora a libro paga Andrea Stramaccioni l ‘esonero di Mazzarri porterebbe ibudget di due allenatori dismessi a oltre 10 milioni lordi. Troppi, di questi tempi.  Senza contare i soldi da spendere per un nuovo tecnico che sia disposto ad allenare una squadra comunque non ancora di primo livello e che magari tra sei mesi potrebbe finire a sua volta nella bufera. Quanto alle solite voci di giocatori stanchi del tecnico, Mazzarri in questo caso, sono un film già visto.  In altri tempi, a Moratti occorreva anche meno per ribaltare tutto.  Ma Thohir è della stessa pasta? Entro due settimane ci accorgeremo quanto conti davvero la pressione esterna per la nuova società.

42 Commenti su Strama ‘inchioda’ Mazzarri

  1. Speriamo che il presidente non si faccia condizionare dai baristi e poltronisti. Sarebbe una sciagura a livello economico. Non abbiamo appeal per i grandissimi allenatori allora teniamoci quello che abbiamo e cerchiamo di capire che nn siamo più una grande squadra quindi altro che Simeone e Mou

    • In effetti fa male dirlo, ma è proprio così. Qui c’è gente che pensa che io adori Mazzarri. Purtroppo a qualcuno è più facile metterglielo nel….che nella testa e sono stanco di ripetermi. In condizioni normali io a Mazzarri per l’Inter non avrei mai pensato, ma sono conscio della situazione difficile e di quello che Thohir ha spiegato ai soci all’ultima Assemblea. A garantire i debiti Thohir, comprensibilmente, non ha messo il suo patrimonio personale, come ha sempre fatto Moratti che con tutti i suoi difetti finché ha potuto sui soldi non ha mai lesinato, ma l’Inter stessa. Già questo spiega perché è un po’ difficile pensare di poter avere tecnici di grido nel giro di un paio d’anni. Poi ci si augura tutti che torni il sereno. Ma oggi come oggi non è difficile capire che Mazzarri è diventato più una necessità che una scelta. A meno che, a sorpresa, non se ne vada lui e Stramaccioni d’incanto trovi al volo una squadra da allenare.
      GLR

      • E rinunciare al loro ingaggio? Non credo proprio. Strama guadagna 500 mila euro l’anno fino al 2015, dove la trova una società che gli garantirebbe questo stipendio? Se la gode alla grande! Mazzarri ne prende 3 e quindi pensare alle dimissioni e’ pura utopia. Me lo scrivesti tu qualche giorno fa: e’ un lavoro per loro e lo fanno per soldi. Preferisco spendere soldi per acquistare giocatori e non per pagare 3 allenatori! Ma i tifosi a questo non guardano!

        • Stramaccioni 500.000 euro netti li prendeva all’inizio, poi è salito a 1.200.000 quest’anno e a 1.500.000 l’anno prossimo. Sei rimasto indietro!
          GLR

          • Pazzesco! Quindi se prendiamo un altro salvatore della patria la società pagherà 15 milioni lordi solo di ingaggi? Teniamoci Mazzarri e pensiamo a rinforzare la rosa con acquisti mirati e utili alla causa. Cerchiamo di tornare competitivi anche con il cervello e smettiamola di ascoltare i brontolii del lunedì

  2. Personalmente, senza avere certezze ovviamente, mi attendo che Mazzarri venga confermato e continuo a pensare che sia l’uomo giusto per puntare al terzo posto, meno per l’Europa che probabilmente non sarà considerata un obiettivo primario. AF

  3. Mi sembra che Thohir non sia affatto immune alle pressioni della piazza (vedi la vicenda Guarin-Vucinic). Se i tifosi a fine stagione chiederanno la testa di Marrazzi (come lo chiama mia madre, abbonata storica al primo blu) ho la sensazione che Thohir non li deluderà. Chissà che proprio Marrazzi non sia più lesto di tutti e rassegni prontamente le dimissioni a fine stagione per prevenire il primo esonero della carriera. La sua placidità durante il derby appare in questo senso sospetta…

    • Esempio sbagliato e non l’ho ricordato proprio per questo, perché tanto sapevo che ci sarebbe stato subito qualcun altro a prendere l’abbaglio: un conto è non trattare con una società rivale che sta approfittando di una situazione difficile per prenderti per il collo, abbassando via via il conguaglioprevisto fino a dimenticarsene, un altro è accontentare ogni sei mesi l’ansia di novità tipica del tifoso interista
      GLR

  4. La vedo dura per thohir. Fare le nozze con i fichi secchi sará difficile.

  5. se non sbaglio ad oggi Mazzarri ha 4 punti più dell’Inter di Stramaccioni. Se ad inizio anno ti avessero detto che Mazzarri avrebbe ottenuto solo 10 punti in più di Strama cosa avresti risposto??? Considerando la partenza a luglio, i tanti infortuni, l’Europa league, le cessioni di gennaio, ecc Mazzarri ha fatto peggio del predecessore.

    • Io non guardo solo i punti. Quest’anno la Juve è andata molto più forte e l’Inter può chiudere al 5° posto e tornare in Europa. L’anno scorso ha chiuso al 9° senza Europa. Con questo non sono soddisfatto di Mazzarri, come di ogni allenatore dopo Mourinho, anche se Benitez e Leonardo hanno vinto qualcosa. Tutti però hanno in comune una cosa e non ci vuole un genio per capirla. Sono stati cacciati tutti dopo poco tempo. Al di là di Mazzarri, quando non hai una grande squadra, per lavorare servirebbe ancora più tempo. Lo dice la logica, non io
      GLR

  6. Penso che sia lo stesso Thohir ad essere inchiodato dalla situazione attuale del calcio italiano.
    Diciamocela tutta: nessun allenatore di categoria superiore (alla Mou per intenderci) verrebbe qua e tantomeno all’Inter attuale. Se la fase di transizione porterà incassi, solidità e — conseguentemente — acquisti importanti e vittorie, allora potremo pensare di fare la voce grossa.
    Però “que tristeza” no?!?!?!
    :)

  7. Cerchiamo di essere razionali: Thoir vuole una squadra con eta’ media di 26,5 anni. Thohir vuole espandere il brand, quindi vorrebbe vedere calcio spettacolare. Mazzarri e’ un testardo integralista, gioca a 5 con due semibrocchi sulle fasce, non vuole giovani da formare e ha una mentalita’ da squadra medio-piccola (vedi piagnistei e lamentele e sostituzioni all’85’). Se la matematica non e’ una opinione…Due settimane e Mazzarri torna in Toscana.

    • Vedo che hai capito al volo! Cerchiamo di essere razionali, cominci…Quindi 15 milioni all’anno per tre allenatori? Razionalissimo! Si vede proprio che hai seguito l’ultima Assemblea dei soci dell’Inter! Ma dove li trovo???
      GLR

      • Alessandro // 8 maggio 2014 a 14:31 // Rispondi

        Si ricreerebbe, correggetemi se sbaglio, il precedente del 2004, laddove Moratti aveva a libro paga Cuper (esonerato), Zaccheroni (esonerato) e Mancini (appena ingaggiato).

  8. Il problema è che i conti sono da sistemare, xché l’uefa sembra iniziare a mettere in atto il ffp, e poi non è detto che si trovi un sostituto all’altezza. Da tempo Thohir dichiara di apprezzare De Boer, ma De Boer invece dichiara di ritenere la serie a noiosa e di preferire gli altri campionati. Purtroppo la serie a, e anche l’Inter in questo periodo stanno perdendo fascino, quindi anche volendo cambiare Mazzari le alternative di livello non sarebbero molte.

    • Ricordo ai nuovi fans di De Boer che al di là dei campionati vinti a raffica, in Europa League è stato prematuramente eliminato dal Salisburgo perdendo 3-0 in casa e 3-1 in trasferta.
      GLR

  9. Scusa GLR, ma quanto dura il contratto di Strama? Ha cominciato nella primavera del 2012: sono oltre due anni. E cosa vuol dire, per esempio, due anni di contratto più opzione per il terzo? L’opzione di chi è?

    • L’opzione è stata poi trasformata in anno di contratto. Quello di Stramaccioni scade il 30 giugno 2015. A meno che non trovi una squadra a lui gradita e rescinda. Ad oggi questo non è ancora succeso.
      GLR

  10. Da quel che posso vedere Thohir non mi pare un capriccioso, non compra giocatori perchè infatuato della foca monaca di turno (vedi Recoba) ma piuttosto se risultano funzionali alla sua idea (vedi Vidic) di calcio e di marketing. Detto questo spero che se ET ha confermato WM così sia….e poi se un allenatore ha due anni di contratto vogliamo una volta tanto lasciarlo lavorare per tutto il periodo e valutarlo al termine?

    • No, non vogliamo. Non parlo per me, ma mi pare che sia così, quindi…via Mazzarri e avanti il prossimo
      GLR

  11. provocazione (ma mica tanto): rimettere Strama alla guida? Mazzarri ha fatto piu’ o meno come lui quest’anno, con solo il campionato da giocare e senza infortuni gravi (teniamo il preparatore). Strama potrebbe essere piu’ indicato per quello che si aspetta Thoihr dal mister, e’ giovane, comunicativo piu’ del toscano, trasmette piu’ senso di appartenenza, ha piu’ prospettive, fa giocare i giovani. Tutto questo non in senso assoluto, ma nei confronti di Mazzarri.

    • Il preparatore se ne va con Mazzarri. Su, certe cose, non sono difficili da capire. Basta pensare quando si scrive!
      GLR

  12. Al di là delle necessarie considerazioni economiche, anche sportivamente parlando secondo me si dovrebbe tenere Mazzarri: cambiare allenatore ogni 6 mesi non porta a nulla perchè ognuno deve ricominciare il lavoro da zero.
    L’unica cosa da valutare è se Mazzarri è in grado (e ha voglia) di trasformare l’Inter in una squadra “alla Mazzarri”, con corsa, organizzazione e agonismo: in altre parole bisogna capire se lui crede in questa squadra. Vedendolo nel derby non sembrava

  13. Ma ci rendiamo conto a cosa si va dietro pur di scrivere qualcosa: l’espressione di Mazzarri in panchina durante il derby!!! Da lì poi si monta casi su casi …e poi ci si lamenta che crescono generazioni e generazioni di tifosi “poco illuminati”!
    Mazzarri è semplicemente uno realista e concreto che raggiunge gli OBIETTIVI imposti dalla Società e come l’ha fatto nei 10 anni precedenti della sua carriera così l’ho sta facendo anche qui all’Inter.
    Penso che questo sia l’unica cosa che conti!!!

  14. Silvio da Torino // 8 maggio 2014 a 09:40 // Rispondi

    A nessuno e’ piaciuto il comportamento di WM durante e dopo il derby. Sembra che abbia staccato la spina (sa cose che noi non sappiamo) e così rischiamo di perdere questo fondamentale quinto posto (sic). Però i bilanci sono importanti quindi lo terremo sperando che gli mettano a disposizione una squadra che abbia un po’ di senso. Di solito al secondo anno fa meglio. Certo che Strama, con tutti i problemi che ha avuto, e’ stato subito scaricato e adesso pesa anche il suo stipendio.Daje alla Lazio

  15. Alessandro // 8 maggio 2014 a 09:52 // Rispondi

    GLR, facendo una panoramica sui nomi attualmente alla nostra portata, ergo escludendo i big che vorrebbero una rosa faraonica, la tua preferenza su chi cadrebbe? Premesso che le questioni contrattuali da voi già esplicate suggeriscono di non aggiungere altri mister a libro paga, chi ti “ispirerebbe’? Io ho per le corde Zenga, per il fatto che ha un amore viscerale per l’Inter, e già questo è un ottimo viatico.

    • Non credo proprio che sia un ottimo viatico essere tifosi della squadra che si allena. Preferisco chi ha dimostrato di saper fare il suo lavoro nelle condizioni più disparate, magari con un esperienza anche in Nazionale. Per questo a oggi, nel rapporto qualità-prezzo, direi Donadoni, anche se è stato milanista. Ma io ragiono in modo molto diverso dal tifoso viscerale. Io cerco quelli bravi, se poi sono interisti meglio. Mandorlini e Mihajilovic mi sembrano ancora un filo inesperti.
      GLR

  16. Sarebbe sufficiente riprendere Strama che a conti fatti ed al netto di infortuni, impegni di coppa, qualita’ di gioco ha fatto meglio di Mazzarri. Con gli innesti che si prevede verranno fatti farebbe sicuramente piu’ risultati rispetto allo scorso anno. Mettiamoci in testa che Mazzarri non e’ da grande squadra. Mi tocca dar ragione a Moggi quando dice che una squadra di meta’ classifica con il tecnico toscano arriva in quella posizione ed una di alta arriva ….nella stessa !!

  17. Caro GLR, visto che è ancora a libro paga…perché non rimettere in panchina Stramaccioni?

  18. Paolo Sabiu // 8 maggio 2014 a 11:09 // Rispondi

    La mia opinione è questa: se E.T. intenderà fare un mercato di alto livello, sostituire Mazzarri si renderà necessario, perché WM, come già dimostrato già negli anni in cui era al Napoli, è uno da cui non si può pretendere il salto di qualità.
    Se invece il mercato sarà sottotono, allora, si prosegua pure col tecnico toscano; basta che non gli si chiedano certi obiettivi.
    Domanda: lo spogliatoio gradirà continuare con uno che difficilmente sa dare la colpa a se stesso se le cose non girano bene?

  19. Temo che Mazzarri sarà confermato anche il prossimo anno, anche senza E.L.!
    D’accordo che la squadra non è di altissimo livello, ma un gioco gradevole e la grinta? Almeno quello poteva darglielo! Poi cerca sempre scuse e colpevoli!

  20. Vero che non bisogna dare ascolto a tutto quello che si legge ma se Mazzarri vede sui giornali che c’è in programma di acquistare Benzema a 30 ml cedendo Alvarez Ranocchia Guarin e forse anche Handanovic ha tutte le ragioni di essere sconsolato in panchina no?
    Max

    • Mazzarri, come tutti gli addetti ai lavori, certe cose sui giornali ad uso di qualche copia in più, vista la crisi dell’editoria, manco le leggono. Figurati se ci credono.
      GLR

  21. Visti i rapporti non idilliaci con la precedente presidenza, pensi che ora si possa avverare il sogno di Walter Zenga di allenare l’Inter? Non è un tecnico di primo livello, ma può diventarlo e senz’altro il popolo interista è attaccato a lui tanto quanto lui è attaccato all’Inter. Io ci spero

  22. Intanto andrebbe preso a calci nel sedere chi ha rinnovato il contratto a Stramazzoni sine die. Bella mossa davvero! Io sono d’accordo con Gianluca: Mazzarri è lo specchio della nostra triste condizione. Tuttavia, se tieni un allenatore controvoglia (cosa che MM ha fatto diverse volte) il rischio è che fra 6 mesi devi non solo cacciare Mazzarri, ma ti tocca pure prendere l’ennesimo traghettatore. Buttando via un’altra stagione. E sarebbe le quarta consecutiva.

  23. Cacciare adesso Mazzari non serve, fra un anno gli scade il contratto, se arriva terzo in champions si rinnova, altrimenti thohir prendere un allenatore scelto da lui che porti avanti le sue idee (mix di giovani e vecchi, calcio spumeggiante per attirare tifosi orientali e aumentare il markenting dell inter) riuscendo magari a costruire un nuovo stadio senza non puoi competere in Italia figuriamoci in Europa, potenziare gli osservatori alla ricerca di talenti sul modello Udinese

  24. Teniamoci Mazzarri, diamogli fiducia e giocatori congeniali al suo modo di giocare. Allenatori più blasonati non verrebbero perché non è possibile allestire loro una squadra che vinca, allora perché dovrebbe invece riuscirci Mazzarri?! Ricordo che quando si parla di Benitez, che non è l’ultimo pirla, al Napoli, molti gli rinfacciano gli stessi risultati di Mazzarri, quindi……Piuttosto manca una figura dirigenziale di polso che possa agire da ammortizzatore e dia tranquillità all’ambiente

  25. Stramaccioni? De Boer? ma per favore! anch’ io sono deluso pero’ non è facile allenare l’inter… personalmente giocherei con una bella difesa a 4 e non più a 3. poi comincerei con dare una rosa al sig Mazzarri di giocatori da Inter. anche lui ha sbagliato molto quest’anno. poi a giudicare si fa presto. sempre forza inter

  26. Raffaele B. // 8 maggio 2014 a 23:53 // Rispondi

    Mi è piaciuto molto il titolo, forse perchè mi fa pensare a quando ci si ritrova con un pezzo inchiodato durante una partita a scacchi. Sicuramente non c’entra nulla e di certo non avevi in mente quello quando l’hai scritto, però l’effetto è simile! Ad ogni modo, nel mio piccolo vedo un Mazzarri che fa una fatica cane a stare su quella panchina e ha l’affezione per la squadra pari a quella che ha un cobra per una mangusta. Continuo francamente a non capire l’incaponimento sul 3-5-2, ma chissà…

  27. A me Mazzarri non piace ma lo terrei perché in Italia può far bene e quest’anno gli è servito da lezione. È arrivato pensando di essere il migliore, ora inizia a prendersi le sue responsabilità e ammettere i suoi errori. Per l’anno prox mi aspetto un cambio di modulo che è essenziale e un cambio di mentalità

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili