Style: sabato 13 aprile tutti a Brugherio

di Luca Castelli da Noibrugherio.it
13BrugherioStyle3aprile“Lo Sport è Vita”. È questo il titolo della manifestazione a scopo benefico organizzata da asd Brugherio e dal Gruppo Sportivo Atletica per la giornata di sabato 13 aprile. Momento centrale della giornata sarà l’incontro di calcio trala NazionaleCalcioTV, squadra che comprende artisti del mondo televisivo, ela Style, composta dai giornalisti dell’omonimo periodico del quotidiano Il Giornale. Il fischio di inizio sarà alle 15.30. L’intero incasso del match sarà devoluto al progetto “Viaggiando diversamente abili”, organizzato dall’associazione brugherese Najaa. La partita sarà preceduta da due ore di esibizioni di balli, tornei di calcio, gare di atletica e di mountain bike, aperte a tutti i ragazzini delle scuole elementari ed organizzate dalle varie associazioni sportive brugheresi, a partire dalle 13.15. 13BrugherioStyleLocandina3aprL’evento è stato presentato mercoledì 3 aprile, con una conferenza stampa al Centro Sportivo comunale, a cui hanno partecipato l’allenatore della Nazionale Calcio Tv Vittorio Fagioli, il giornalista di Tele Lombardia e Style Gian Luca Rossi e il comico argentino di Zelig Pablo. A rappresentare le due società organizzatrici Domenico Amato, vice presidente del Brugherio, e Alessandro Staglianò, allenatore e direttore tecnico del Gsa. «Voglio per prima cosa spiegare perché abbiamo scelto la città di Brugherio per questa partita – ha spiegato Fagioli – Lo abbiamo fatto come gesto di amore verso un grande amico, Stefano Kofler, imprenditore di questa città. Una persona che ha fatto della solidarietà lo scopo della sua vita».La NazionaleCalcioTv, attiva dagli anni’ 80, vanta tra le sue file personaggi di Striscia la notizia, Zelig e Colorado Cafè, come Moreno Morello, oltre ad altri artisti televisivi e disputa partite in giro per l’Italia, sempre a fini benefici. «Oltre ad essere artisti, siamo anche un gruppo di amici che si stimano e che si divertono a giocare a calcio» ha continuato l’allenatore. Rossi, volto storico della Style, giocherà per questa partita tra le fila degli artisti. «Ci ho giocato contro, ho fatto il telecronista per loro e mi mancava solo di giocarci insieme. Ci divertiamo molto, e l’importante è che a questi eventi venga sempre molta gente» ha dichiarato. Per la squadra dei giornalisti saranno presenti, tra gli altri, Max Nebuloni di Sky, Simone Malagutti di Mediaset e Filippo Facci di Libero. Non sono mancati momenti di comicità, con Fagioli che ha voluto sottolineare come «Pablo, che essendo argentino è nipote del Papa, ma sicuramente starà in panchina». Ad animare la partita ci saranno il Gabibbo, mascotte storica di Striscia e la sua “voce” Lorenzo Beccati. Il vice presidente Amato ha poi illustrato il progetto che verrà finanziato: «Tutto l’incasso andrà a finanziare il progetto “Viaggiando diversamente abili”, che servirà per mandare un gruppo di ragazzi disabili a studiare in Egitto, dove l’associazione di ballo Najaa ha degli appoggi. Il costo del biglietto per la partita sarà di 5 euro». «È una vera e propria festa dello sport, in cui saranno presenti le oltre quaranta associazione sportiva della città – ha spiegato Staglianò – I momenti di gioco prima della partita saranno dedicati ai più piccoli». Nel corso della conferenza poi, Fagioli ha voluto ricordare due componenti della squadra scomparsi da poco tempo: Claudio Lippi, giornalista di Milan Channel deceduto in un incidente stradale e il grande cantautore Enzo Jannacci. «Lippi ha fatto molte presenze con noi, era un amico, oltre che un bravo giocatore. Jannacci fece poche partite, ma ricorderò sempre quando venne a fare una partita con 38 e mezzo di febbre, mi colpì molto» ha raccontato. La manifestazione si chiuderà con un match tra ex giocatori del Brugherio e una rappresentativa delle forze dell’ordine cittadine.

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili