Wesley, il migliore

A oggi è il miglior colpo di mercato in assoluto: si chiama Wesley Sneijder e gioca nell’Inter. Si era visto subito di che pasta era fatto l’olandese, quando arrivato a nemmeno 48 ore dal derby Mourinho lo aveva fatto esordire al volo nel gustoso poker del 29 agosto scorso. Con lui in campo l’Inter non perde mai, con lui in campo l’Inter se è sotto risorge e le rimonte le firma sempre lui. Segna gol pesanti Wesley come con l’Udinese, con la Dinamo a Kiev nella partita che ha rimesso in Europa l’Inter e con il Siena, dove ha realizzato su punizione la sua prima doppietta italiana. 16 presenze complessive finora tra campionato Champions League e Coppa Italia e unico nerazzurro a segno in tutte e tre le competizioni. Raramente acquisto è risultato più azzeccato nell’apporto ad una squadra, forse Cambiasso, non a caso acquistato anche lui dal Real Madrid, errori pesantissimi. La sua specialità è la punizione ma anche la corsa il cambio di passo e il raccordo tra reparti. I 6 gol segnati fin qui sono belli ma soprattutto pesanti. Giusto puntare sui giovani ma le partite dure alla resa dei conti le risolve la gente come Wesley!

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili