Milito

Diego Alberto Milito, nato a Bernal in Argentina il 12 giugno 1979, è attaccante dell’Inter e della Nazionale argentina.
Conosciuto come El Principe anche per la somiglianza con il giocatore uruguayano Enzo Francescoli, ha un fratello minore che è difensore del Barcellona, Gabriel.
La sua famiglia, emigrata in Argentina da due generazioni, è originaria di Terranova da Sibari, in vicino a Cosenza in Calabria.
Dopo gli inizi in Argentina con il Racing Avellaneda, la sua carriera prosegue senza grandi sussulti tra Italia e Spagna, tra Genoa e Real Zaragoza. Segna sempre gol in quantità industriali ma, misteri del calcio, nessuno ne fa mai un punto fermo. Nel 2005-06 per esempio raggiunge con Zaragoza  la finale di Coppa del Rey, persa contro l’Espanyol, eliminando in semifinale il Real Madrid realizzando quattro gol nella gara di andata nel 6-1 del 9 febbraio 2006. In Nazionale fa parte della spedizione che conquista la medaglia d’Argento alla Copa America del 2007, vinta dal Brasile.
Nell’agosto 2008 torna al Genoa negli ultimi istanti del calciomercato e conclude la stagione con 24 gol, affermandosi come miglior marcatore stagionale nella storia rossoblu e piazzandosi secondo in classifica marcatori al pari di Marco Di Vaio del Bologna dietro a Zlatan Ibrahimović dell’Inter.
Finalmente ci si accorge di lui ed eccolo all’Inter, dove grazie ai suoi pesantissimi gol, 30 tra campionato e coppe in 52 presenze, si rivela decisivo nello storico Triplete dell’Inter di Josè Mourinho. Segna il gol decisivo in finale di Coppa Italia contro la Roma, quello decisivo per il campionato nell’ultima gara contro il Siena, e la doppietta nella finale di Champions League vinta 2-0 a Madrid contro il Bayern Monaco, regalando ai nerazzurri un trofeo che mancava da 45 anni.
In Nazionale continua a trovare poco spazio, anche a Sudafrica 2010, dove anche il CT Maradona lo utilizza col contagocce. Senza di lui l’Argentina viene eliminata e umiliata con un pesantissimo 0-4 nei quarti dalla Germania.
Nel suo palmarès finora ci sono 1 Campionato argentino di Apertura col Racing Avellaneda (2001),  1 Campionato Italiano, 1 Coppa italia e 1 Champions League con l’Inter nella stagione del Triplete 2009-10.
Foto scattata a Barcellona, allo Stadio Camp Nou, il 28 aprile 2010 dopo Barcellona-Inter 1-0 con l’Inter qualificata alla finale di Champions League 2009-10 in virtù del 3-1 di otto giorni prima a San Siro

1 Commento su Milito

  1. c’ ero anch’ io che serata

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili