L’ora del calcio totale-22

Οι διάλογοι ovvero Racconti da tifosi da Bar – martedì, 27 settembre 2010

Tornano le Coppe Europee e al Bar Sport si rivede il carrozziere juventino Ignazio Arfuso dopo il coccolone causato dalla vista in Tv del penultimo posto in classifica dei bianconeri prima del posticipo col Bari. L’Ignazio adesso sta meglio, soprattutto dopo che gli hanno raccontato che la Juventus ha battuto il Bari per 4-2 con tripletta di Krasic: “Finalmente c’abbiamo di nuovo Nedved – saluta tutti commosso, mentre il parrucchiere Tonino lo abbraccia di slancio: “E c’ha pure lo stesso casco di capelli, come la Carrà  – dice con l’aria da intenditore – l’avevo detto io che non era un caso!”

Lo studente fuori-corso Boris invece è un più prudente sapendo che in quattro giorni la Juve sarà prima a Manchester col City e poi a San Siro con l’Inter, tanto più che il concessionario interista Walter Bordegoni fa di tutto per provocare: “Vi facciamo secchi al giovedì con Mancini e alla domenica con Benitez – minaccia – e buon per voi che non giocate anche con Mourinho sennò vedi che bel Triplete che vi confezionano gli interisti di ieri e di oggi!” Il pensionato Artemio però è meno convinto: “Aspettiamo a parlare Walter – osserva – che il Benitez dopo quello che ho visto con Chivu non mi pare che c’abbia la squadra sotto controllo e qui sono risuscitati anche quei morti in piedi dei milanisti”

Milanisti che intanto si accapigliano su Ronaldinho con il tassista Gianni che lo vorrebbe fuori rosa, ma cambia subito idea non appena il postino Donato gli rammenta che a volerlo in campo è Berlusconi: “Ah, beh se lo vuole il premier –  si zerbina – lui ci capisce, mica l’Allegri” e giusto per non perdere il ritmo di ingozza di olive e Martini come fossero le ultime risorse rimaste sul Pianeta. Ma l’ortolano Gaetano Cacchione va controcorrente: “Ronaldinho c’ha la pancia come una delle mie angurie ed è fermo come un palo – avverte – stasera se gioca l’Ajax col suo calcio totale gli dà il colpo di grazia!”
“Macché calcio totale – interviene il barman Pinuccio – gli olandesi non lo fanno più da quarant’anni, Cruyff è passato da un pezzo!”
Il pensionato Ambrogio però dissente: “Cruyff  non è mai passato – sentenzia – i grandi campioni chi capisce di calcio continua a vederseli davanti, ma che ne sapete voi” ma davanti, più che Cruyff, gli sono intanto passate già tre Sambuca e due Martini in meno di un’ora (22-continua, purtroppo…)

1 Commento su L’ora del calcio totale-22

  1. Grazie GLR
    inizio sempre la giornata di buonumore.. dovresti fare anche una puntata serale…. :-)
    .

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili