Cannes

A 350 km da Milano, fuso orario 0
1-4 giugno 2017
TViaggio
Giorni bellissimi a casa e in famiglia tra Cannes e Pégomas con la rituale bella serata al Ristorante Vaudagna da Silvia, Luca & co.
Escursioni a Cannes per i mocassini Bocage, a Mandelieu, a Frejus nel piccolo Theatre de la Poche e al ristorante vietnamita Faubourg de Saigon Chez Diem in 126 Rue de Saint Francois de Paule, a St.Raphael e a Mougins al Ristoante Rendez Vous de Mougins in 84 Place du Commandant Lamy

31 maggio-5 giugno 2016
TViaggio
Riposo ad Auribeau e a Pégomas, con solite puntate a Cannes e a Grasse. Cena da Vaudania e scoperta de l’Ideal di Pégomas. Running a manetta.

4-7 settembre 2015
TViaggio
Ritorno a Cabris per la caratteristica vide-grenier e i tanti acquisti tra cui il trenino di latta Hachette a St.Paul de Vence con la scoperta del ‘rubinetto magico’

2-3 gennaio 2015
TViaggio
Solo come base verso Marsiglia, con una puntata a Feyence

28 dicembre 2013-3 gennaio 2014
TViaggio
Mandelieu e Tanneron e il Capodanno a casa.

2-5 settembre 2013
TViaggio
Cannes, Mandelieu e Auribeau con i soliti giri da Geant a Rue D’Antibes, al pranzo tutti insieme a Le Goe’land sulla Croisette.


25-28 settembre 2011
TViaggio
Cannes e i nostri posti, da Pegomas, col ritorno al ristorante De Felice De Felice a Pégomas, fino ad Antibes e ad Eze al ristorante Le Pinocchio.
Ad Antibes, l”esperienza tra le conserve della Conserverie La Belle Iloise in Boulevard de la République tra sardine e zuppe di pesce.


7-10 aprile 2010
TViaggio
Prima parte del Côte d’Azur Tour 2010
Il solito giro tra Cannes e dintorni, col ritorno al ristorante De Felice a Pégomas. Le spese folli al Mall Cap3000 a Saint Laurent du Var
Prosegue a Nizza, seconda e ultima parte del Côte d’Azur Tour 2010

4-6 settembre 2009
TViaggio
Il solito giro a Cannes col pranzo al ristorante Le Goe’land sula Croisette e poi a Grasse, Cabris e dintorni. L’agriturismo a Pégomas e il risotto ai funghi al ristorante De Felice


4-7 settembre 2008

TViaggio
Prima parte del Côte d’Azur Tour 2008
La splendida ‘full immersion’ in Rue D’Antibes, la domenica mattina con il Brocante a Cabris e la visita di Saint Paul de Vence
Prosegue a Saint Tropez, seconda parte del Côte d’Azur Tour 2008


22-25 maggio 2008

TViaggio
La solita splendida ‘full immersion’ in Rue D’Antibes e la visita a Grasse e a Cabris. Il festival del cinema e il bagno solitario nell’acqua fredda di maggio


29 settembre-2 ottobre 2007

TViaggio
Gita a Cannes e dintorni


Cannes (ab.75.000), in Francia (ab.60.000.000), si distende per 9 km sulla Costa Azzurra, nel dipartimento Alpi Marittime della regione Provenza, Alpi, Costa Azzurra a 60 km dalla frontiera italiana

Aeroporto
Nizza Côte d’Azur

Highlights

  • Rue d’Antibes
  • Boulevard de la Croisette
  • Palais des Festivals et des Congrès
  • Casinò La Croisette
  • Quartiere La Bocca
  • Quartiere Le Cannet
  • Isole Saint Honorate
  • Isole Sainte Marguerite

Memento
Il festival del cinema e il bagno solitario nell’acqua fredda di maggio

Dintorni
20 km a nord di Cannes ecco Grasse (ab.45.000) nota nel mondo per la produzione di profumi

Highlights

  • Profumeria Fragonard
  • Museo Internazionale della Profumeria
  • Place aux Aires
  • Place de Fainéants

Memento
La visita del Museo della Profumeria e la fontana in Place aux Aires


Dintorni

25 km a nord di Cannes ecco il borgo di Cabris (ab.1.500)

Highlights

  • Place St Exupéry con Les Fioretti
  • Rue Mistral

Memento
I panorami sulla valle e Les Fioretti, ovvero la casa materna dell’autore de Il Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry, il celebre scrittore e aviatore francese. La sua morte in volo, nel cielo di Corsica, sul finire della Seconda Guerra Mondiale, è rimasta per molti versi misteriosa finché non è stato localizzato e recuperato il relitto del suo aereo colpito dalla caccia tedesca nel mare antistante la costa marsigliese. In realtà fu la Luftwaffe ad abbattere l’aereo, ma la verità è venuta a galla solo ora, dopo la confessione del pilota tedesco

25 km a ovest di Cannes ecco Saint Paul de Vence (ab.3.000) borgo medievale circondato da mura fortificate

Highlights

  • Grande Fontane
  • Cannone Lacan
  • Donjon
  • Pista Pétanque
  • Fondazione Maeght

Memento
Qui visse i suoi ultimi anni e morì il Marc Chagall. Il cannone Lacan deve il suo nome al Capitano che difese Saint Paul dai vari attacchi, mentre nell’alta torre Donjon ha sede il Municipio. La Grande Fontane, datata 1850 è il punto d’incontro del villaggio, come lo era anni fa per attori, artisti e personaggi famosi di tutto il mondo. Nella piazzetta subito fuori delle mura, c’è la pista delle ‘Pétanque’ o gioco delle bocce più celebre del mondo perché tutti i personaggi celebri passati da queste parti vi hanno giocato. La Fondazione Maeght, finanziata dall’omonima famiglia, è notissima tra gli appassionati di arte contemporanea

  • 45 km a est di Cannes ecco Èze (ab.2.500), ceduta dal Regno di Sardegna alla Francia nel 1861. La città storica, in collina, è oggi conosciuta come Èze-Village mentre la moderna riviera è chiamata Èze-Bord-de-Mer. Il sentiero che le unisce è dedicato al filosofo tedesco Friedrich Nietzsche, che qui scrisse la terza parte di Cosi parlò Zarathustra.
  • 7 km a est di Cannes ecco Vallauris (ab.30 000) era notissima per i 250 centri di produzione di ceramiche, anche se oggi ne restano solo pochissimi, celebrati nei Musée de la Poterie e nel Musée Magnelli, dedicato alla produzione di ceramica contemporanea.
  • 12 km a est di Cannes ecco Antibes Juan-les-Pins, più semplicemente Antibes (ab.70.000). Il Museo Picasso, che si trova nel Castello Grimaldi risalente al XVI° secolo, contiene tutte le opere che Pablo Picasso eseguì durante il suo soggiorno ad Antibes, nel 1946 tra cui l’acclamata Joie de vivre. Qui si svolge da più di 40 anni anche un famosissimo Festival del Jazz, manifestazione internazionale a cui hanno partecipato e partecipano i più prestigiosi nomi del jazz mondiale. Tra Antibes e Juan les Pins si estende il famoso promontorio di Cap d’Antibes dove sorgono alcuni tra i più esclusivi hotel del mondo e splendidi parchi fra cui il Thuret, un giardino botanico di 4 ettari. Qui c’è anche il maggiore porto turistico in Europa e il secondo del mondo: Port Vauban. Nel Fort Carré, uno dei massimi esempi di architettura militare in Europa, vi venne imprigionato Napoleone Bonaparte nell’estate del 1794, dopo la caduta di RobespierreAntibes (

1 Commento su Cannes

  1. andreaneroazzurrodaspb // 1 giugno 2010 a 15:29 // Rispondi

    Ciao Gianluca! E’ il 22 maggio 2010, la città di Cannes è distratta dal Festival del cinema in via di chiusura (il giorno dopo) e TF1 propone la finale della Champions League in maniera quasi distratta, anzi no.. Il tifo pende un po’ per la squadra tedesca, stante il fatto che tale Ribery vi gioca, ma è assente nella partita in questione ed ha appena rinnovato, rendendo felice per questo tale signor Domenech che vuole i suoi galletti (polli?) tutti tranquilli con contratto prima dei Mondiali. Contento lui… Due boati rompono la quiete del quartiere di Palm Beach. Due boati che scandiscono tre sillabe: MI_LI_TO!
    TF1 a quel punto si scaglia su MATRIX, notre ami MATERAZZI’. E sul fatto che la squadra più tattica vince la Champions. Ma alla fine, i campioni dell’Europa siamo noi!
    Peccato che in Francia ci siano i Francesi…

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili