Quebec City QC

A 5.900 km da Milano, fuso orario -6
23-25 luglio 2004
LViaggio
Seconda parte del East Canada Tour 2004
Alloggio all’Auberge St.Pierre, nell’omonima via, di fronte al Musée de la Civilisation. Giro tra città alta e bassa, con la visita vicino alla Terrazza Dufferin del piccolo Museo in cui è riprodotta con un plastico semovibile la battaglia per l’indipendenza del Canada di di Battlefields Park. Unico il Musical con cena inclusa ‘Elvis Story’ al Theatre Capitole dedicato a Elvis Presley, impersonato dal performer canadese Martin Fontaine. La visita, 12 km a ovest di Quebec dell’imponente cascata di Montmorency, alta 83 metri, 30 in più di quelle del Niagara, nella regione francofona del Charlevoix. La cascata è visibile anche dall’autostrada che le corre a fianco
Prosegue a Tadoussac QC, terza parte del East Canada Tour 2004

Quebec City QC (ab.660.000), nel Quebec (ab.8.000.000) è un pezzo di Francia nel cuore del Canada (ab.33.100.000)

Aeroporto
Quebec City

Highlights
In città alta:

  • Hotel Chateau Frontenac
  • Terrasse Dufferin
  • Citadelle
  • Basilique Notre Dame des Victoires

In città bassa:

  • Place Royale
  • Rue Petit Champlain e Funicular
  • Place George V e Hotel du Parlament
  • Vieux Port
  • Parc Champs de Bataille
  • Theatre Capitole

Memento
Ogni via, ogni angolo, ogni balcone ricorda le città francesi. Dichiarata patrimonio mondiale dall’Unesco, Quebec City si divide in città alta, antica, e città bassa, più moderna. Moltissimi abitanti non sanno nemmeno l’inglese e l’identità nazionale è fortissima e un recentissimo referendum per la secessione delle province francesi non è passato per un soffio. Nella città alta lo Chateau Frontenac sembra un castello delle fiabe, oggi trasformato in hotel esclusivo, collegato attraverso la Terrasse Dufferin, un lungo camminamento in legno, alla Citadelle, un antico forte militare, sede dell’esercito canadese. Per scendere dalla città alta si usa una funicolare o si percorre una scalinata impervia. Il cuore della città moderna è Place Royal, mentre Rue Petit Champlain è la via più famosa con negozietti, bistrò, gallerie, caffè e ristoranti con le migliori specialità di mare del posto dall’Alaskan Halibut e Petoncles, scallops in inglese, le nostre capesante. Da assaggiare la birra ‘U’ nel tipico sistema Table d’Hote, per cui si paga solo il prezzo della portata principale in menù. Anche nel Quebec esiste la ‘tip’ americana, che qui si chiama ‘Pourboire’ e va aggiunta al conto fino al 15%. L’Hotel du Parlament è l’edificio dove si prendono le decisioni politiche per le province francofone, mentre nel Parco Champs de Bataille, Battlefields Park in inglese, ebbe luogo un’epica battaglia per l’indipendenza del Canada

Dintorni
10 km a est di Quebec City ecco il sobborgo di Beauport (ab.75.000)lungo il fiume San Lorenzo, famoso per la cascata di Montemorency visibile dall’autostrada

Highlights

  • Parc de la Chute-Montmorency con Montmorency Falls e Manoir Montmorency

Memento
La cascata Montmorency è alta 83 metri, 30 in più di quelle del Niagara. Manoir Montmorency è stata la casa dei duchi di Kent

Lascia una risposta

Le 4 regole del commentario:
1. Siate educati: i commenti ad personam saranno ignorati
2. Scrivete in italiano, il congiuntivo non è una malattia degli occhi!
3. Non è una chat: se volete conversare tra voi, io che ci sto a fare?
4. La lunghezza del commento non può superare i 500 caratteri (spazi compresi)
Viva l’Inter!


*

 caratteri disponibili